Suve

Tutti i suoi racconti erotici e le sue statistiche

Ha scritto 8 9 racconti erotici i quali sono stati letti 2 6 8 1 4 8 volte.

Metti una sera a cena
Avete presente quell’alchimia che si crea tra coppie di amici, quel condividere pensieri, idee, gusti e tante altre cose? In altre parole: lo stare bene insieme? E’ ciò che c’è tra me (Aldo) e mia moglie Gigia con due coppie di amici: Mario e Erika e Federico e Chiara. Un’amicizia nata in facoltà che è continuata fino a sfociare in...
genere: etero
scritto il 2020-07-23 | da Suve
Gelosia
“Era una notte buia e tempestosa”. Quante volte avrò udito o anche detto questa frase fatta? Eppure questa notte, ora, in cui mi trovo chiuso nell’abitacolo della mia auto, fermo sotto un lampione guasto ad una ventina di metri da casa di Patrizia, “E’” una notte buia e tempestosa. Come sono arrivato a ridurmi a questo? E’...
genere: etero
scritto il 2020-07-07 | da Suve
Come diventai un attore 12 - epilogo -
- Non so che dire, quel giorno lo “stronza” mi è uscito così, senza voler offendere, era una battuta……. e l’ho pagata cara. Giada mi ha fatto veramente male. Poi mi è piaciuto però sul momento mi sembrava mi stessero spaccando in due. Avesse cominciato con dolcezza credo avrei sentito solo piacere…….. ma così…….. E mi ha...
genere: etero
scritto il 2020-07-01 | da Suve
Sono stato violentato
Dopo il racconto "sono stata violentata" mi è venuto naturale scrivere qualcosa "a parti invertite". Anche qui noi maschietti non ci facciamo una gran bella figura, mi dispiace per gli sciovinisti ad libitum, io la penso così. Mi sveglio nel mio letto con la testa che mi gira. Dalle persiane socchiuse una lama di luce mi colpisce gli occhi....
genere: etero
scritto il 2020-07-01 | da Suve
Sono stata violentata
Un racconto scritto diverso tempo fa. C'è della "violenza" (basta il titolo) ma... arrivate fino alla fine... Mi chiamo Barbara, ho trentadue anni e sono stata violentata. E’ successo ieri sera, intorno alle 22. Ero a casa, una bella villetta a piano singolo poco fuori città, e stavo preparandomi per andare a dormire. Avevo staccato tardi...
genere: etero
scritto il 2020-07-01 | da Suve
Come diventai un attore 11
Il giorno Angela parte per “gli studios” e io mi dedico ai libri. Sto leggendo e rileggendo un concetto particolarmente ostico quando arriva un sms. E’ di Giada che mi dice di collegarmi al sito per guardare un video in diretta alle 16,00, però di vedere prima l’ultimo video pubblicato. Lo faccio grato per la distrazione dai libri e mi...
genere: etero
scritto il 2020-06-11 | da Suve
Gabriella 2/2 - seguito di" la mia segretaria" -
Le Settimane successive l’atteggiamento di Gabriella mutò. Non che facesse la prepotente ma era più aggressiva, meno……. rispettosa nei miei confronti. Questione di piccole sfumature e soltanto quando eravamo soli o con Annalisa perché in presenza di altre persone manteneva l’atteggiamento di sempre, di fedele ed obbediente segretaria....
genere: etero
scritto il 2020-06-11 | da Suve
Gabriella 1/2 - seguito di "la mia segretaria"
Il fatto di essere stato scoperto da Gabriella fortunatamente non si era risolto in una tragedia, anzi era stato l’occasione per una scopata memorabile con lei. Anche la discussione seguente, con lei dura, cattiva, si era risolta per il meglio quando avevo capito che la sua reazione non era perché ero andato con Annalisa… ma perché non le...
genere: etero
scritto il 2020-06-08 | da Suve
Una sveltina in ufficio
Questo racconto precede "la mia segretaria" che ne è la prosecuzione naturale. Ho preferito pubblicarli in ordine inverso. - Non abbiamo molto tempo – Lo dico ansioso ad Annalisa, l’impiegata della contabilità che è venuta nel mio ufficio per farmi vedere un fascicolo. Glielo dico dopo che per un paio di minuti mi sono riempito le mani,...
genere: etero
scritto il 2020-06-07 | da Suve
Come diventai un attore 10
Riprendiamo la solita vita, quasi monotona se non per il fatto che il padrone del pub voleva sostituirci al lavoro. In effetti non era stato molto contento di vederci andare via anche solo per pochi giorni, soprattutto Angela. C’è quasi una sollevazione popolare tra le altre cameriere e la clientela e lui torna sulla propria decisione. In...
genere: etero
scritto il 2020-06-07 | da Suve
La mia segretaria
Gabriella è la mia segretaria………e la mia amante da 18 mesi. Trentacinque anni, fisico scolpito da palestra e pilates, capelli rosso fuoco portati selvaggiamente sulle spalle, quarta di seno, vezzoso nasino all’insù, sposata da tempo con due figli di 8 e 10 anni. Per l’ennesima volta la scusa del lavoro straordinario ci fa rimanere da...
genere: etero
scritto il 2020-06-04 | da Suve
Come di ventai attore 9 (numero vero)
Mi scuso, per distrazione ho saltato il capitolo 8 che è quello precedente a questo erroneamente denominato 9. Comincia il lavoro. C’è un gazebo molto grande con alcuni tavoli di legno massiccio e panche, cominciamo da lì, io disteso sul tavolo e Filomena in piedi china sopra di me che me lo prende in bocca. Jean ordina e scatta, Giada...
genere: etero
scritto il 2020-06-04 | da Suve
La figlia della mia compagna
Mi chiamo Flavio, ho 42 anni e sono divorziato. Da sette anni convivo con Lorena, anche lei 42 anni, divorziata, e con sua figlia Debora, venti anni compiuti da poco. I primi tempi della convivenza furono duri, soprattutto a causa di Debora. Lorena era fresca di divorzio e sua figlia pativa lo stress traumatico del vedere i genitori dividersi e...
genere: etero
scritto il 2020-05-29 | da Suve
Come diventai un attore 9
La settimana vola tra studio e impicci vari, il sabato rivedo Angela al pub e la trovo tesa, Tra un servizio e l’altro ho modo di chiederle e mi dice che ha litigato ancora col ragazzo. Lui non ha gradito la sua assenza né il suo ignorare le telefonate. Lei non può certo dirgli che stava facendosi sbattere in lungo e in largo. Il lavoro...
genere: etero
scritto il 2020-05-29 | da Suve
Sarah
- Marine Sarah O’Connor a rapporto signor tenente – - Riposo marine – Il tenente Deirdre O’Reilly del quarto reggimento marine, di stanza in una piccola cittadina irachena, alza gli occhi e prende il fascicolo che il soldato davanti al tavolino le porge. Osserva con attenzione la figura in divisa da combattimento. Anche così infagottata...
genere: etero
scritto il 2020-05-25 | da Suve
Come diventai un attore 7
Eravamo tutti nella sala, ricoperta di tappeti e con svariati divani e poltrone. Tutti e otto pronti a girare. La sceneggiatura era scarna: io e gli altri tre uomini avremmo dovuto fingere di giocare a poker mentre le donne ci guardavano da dietro le spalle. Da una battuta scherzosa doveva partire una gara a chi l’avesse più grosso, quindi ci...
genere: etero
scritto il 2020-05-25 | da Suve
Convention
- Ciao Nick – Appena varcata la porta dell’hotel un uragano umano sotto forma di James, un collega della filiale di Londra, mi viene incontro per salutarmi con un’espansività molto poco british. James è uno dei pochi che considero amici nell’ambito lavorativo. Troppa competitività. Io e lui ci siamo ritagliati due nicchie dalle quali...
genere: etero
scritto il 2020-05-20 | da Suve
Come diventai un attore 6
Dieci giorni dopo venni chiamato ancora dal solito regista. Brevemente mi informò che era una due giorni in cui avrei dovuto in parte riprendere e in parte “recitare” poiché c’erano di nuovo Giada e Mila che mi avevano voluto. Avremmo girato e dormito in una delle tante ville della bassa, neanche troppo distante. Così al mattino presto...
genere: etero
scritto il 2020-05-20 | da Suve
Come diventai un attore 5
I mesi successivi ripresi la mia solita vita: studio, lavoro al pub, due-tre volte al mese al lavoro come operatore, me la passavo bene a parte gli esami che erano sporadici se pur con buoni risultati. Ero sempre indeciso se chiamare o meno Giada. Dal regista e dagli altri addetti ai lavori sapevo che viaggiava molto, girando spesso...
genere: etero
scritto il 2020-05-15 | da Suve
Missione a Praga
E’ notte fonda a Praga. Sul taxi ci muoviamo in tre: Margareth, una bionda anglosassone, Yulia, una rossa ucraina ed io, Mario, italiano. Tutti e tre siamo investigatori privati operanti a livello internazionale e siamo stati ingaggiati per una missione di recupero. L’obiettivo è Magda, la bionda figlia venticinquenne di un riccone...
genere: etero
scritto il 2020-05-15 | da Suve
Come diventai un attore 4
Vengo risvegliato da una mano che mi scuote, è l’assistente di regia che mi chiama, è ora di riprendere a girare. Sempre con l’accappatoio scendo al piano terra. Questa volta devo partecipare a un’ammucchiata con l’altro gruppo, un’orgia nel salone con i protagonisti dell’altro set, dei nostri mancano Mila e Giada, lo noto subito....
genere: etero
scritto il 2020-05-14 | da Suve
Bocca misteriosa
Dovevo sottopormi ad un esame particolare dal nome strano e per questo mi ero rivolto alla clinica XXXXXXX di YYYYYYYYYY riuscendo a prenotare per mia fortuna a settimane e non mesi di distanza. Non ero particolarmente preoccupato, era più uno scrupolo del mio medico per alcuni sintomi, poi rivelatisi passeggeri e infondati, che avevo accusato....
genere: etero
scritto il 2020-05-14 | da Suve
Come diventai un attore 3
Passato l’entusiasmo del momento ripresi il mio solito tran-tran fatto di studio e noia. Un mese dopo mi chiamarono ancora, e fu solo come operatore per alcune riprese che richiesero mezza giornata in un appartamento di periferia. Avevo rimesso a posto la macchina da presa e aspettavo che mi consegnassero il mio compenso. Anche questa volta...
genere: etero
scritto il 2020-05-13 | da Suve
Come diventai un attore 2
Arrivò il momento del ciack: vestito in abiti sfarzosi che ero riuscito a farmi entrare spalancai la porta che dava su una camera ampia con un letto a baldacchino. Su di questo, coprendosi con le lenzuola ma non tanto da non far vedere il seno, c’era Giada con la bocca spalancata e l’aria impaurita. Di fianco, sotto le coperte, s’intuiva...
genere: etero
scritto il 2020-05-09 | da Suve
Come diventai un attore
Un altro racconto a puntate che scrissi anni fa. Mi dispiace ma con i vari sviluppi è troppo lungo. I casi della vita: da studente universitario, regolarmente fuori corso, mi mantenevo agli studi lavorando il fine settimana in un pub e, ma questo non lo dicevo in giro, facendo il video-operatore. Non lo dicevo perché era un lavoro clandestino....
genere: etero
scritto il 2020-05-05 | da Suve
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.