Erotici Racconti

Tibet

Tutti i suoi racconti erotici e le sue statistiche

Ha scritto 3 6 3 racconti erotici i quali sono stati letti 1 0 0 5 1 3 5 volte.

Io e Alan - Rieditato.
A quel tempo vivevo con… (ora invento un nome per restare sul vago)… con Esmeralda, era bella eh? Bella ma fuori del tutto, scordata come un violino dimenticato in cantina per secoli. Raramente era naturale, il suo stato normale era… -Tesoro ciao… sono fatta di roba buona… scopiamo?- Il suo interlocutore potevo essere io o altri...
genere: pulp
scritto il 2019-02-17 | da Tibet
Interviste, zoofilia
-Tibet... scrivi qualche volta di zoofilia, di sesso con animali, c'è un motivo particolare?- -Due cose mi sono rimaste impresse... due.- -E si possono raccontare senza cadere nel solito “ingroppamento”, cane che “stantuffa”, che “sborra” a litri?? -Uh... non lo so questo. Non è che la mia mente ha molti binari sui quali correre,...
genere: interviste
scritto il 2019-02-14 | da Tibet
Diario - Madrid – Jesus
Non ho simpatia per Madrid. Allora che cazzo ci sto a fare? Semplice, ci partono i voli intercontinentali dell’Iberia. Jesus. Non so perché ho ceduto, ha chiesto di potermi accompagnare a Madrid, di stare con me per due giorni prima della mia partenza per il Sud-America e ho accettato. Sa che non deve chiedere, non può né deve sapere dove...
genere: dominazione
scritto il 2019-02-13 | da Tibet
Alain ed Alina. Baratto su baratto.
e tutti in piena corsa verso la follia sessuale. Ormai la cosa ha preso tutti, ha coinvolto ognuno pesantemente. Alain che ha messo in moto il meccanismo dei rapporti sessuali incrociati ed è preso, infatuato dall'innocenza e inesperienza di Alina, dal dover soddisfare sessualmente Akhmed e dalla torbida sessualità di Sara che lo attira come...
genere: bisex
scritto il 2019-02-10 | da Tibet
Il tuo odore.
Ora ho una donna nel cuore Ed esiste solo lei. Di lei voglio tutto. Voglio il suo corpo. Voglio la sua mente. Voglio i suoi pensieri. Voglio il suo tempo. E… Voglio i suoi umori. Tutti. Voglio viverla pienamente. Voglio sentire ogni giorno il suo afrore. Passare il viso fra le sue cosce e annusarla. Passare la bocca sul suo solco e leccarla....
genere: poesie
scritto il 2019-02-07 | da Tibet
Alain ed Alina. Il dare per avere. Sara.
Il dare per avere. Sara prenota una stanza per il sabato, l’unico giorno possibile, Alain non deve andare a lezione, lei non lavora. I giorni che mancano al sabato non passano mai, approfittando dell’assenza di Akhmed, Alain spiega ad Alina cosa deve fare, si assicura che abbia capito e che telefoni alla SPA per prenotare, Alina è...
genere: bisex
scritto il 2019-02-06 | da Tibet
Akhmed ed Alina.
Il giorno successivo riprende a frequentare la loro casa, Akhmed ne è felicissimo, lo abbraccia in continuazione, Alain lo lascia fare e guarda Alina. I patti sono patti. Akhmed sta elaborando ricerche su non si sa cosa, si apparta anche per delle ore. In quel tempo Alain sta con Alina, si accorge della assoluta somiglianza fra madre e figlio,...
genere: bisex
scritto il 2019-02-04 | da Tibet
Akhmed.
Akhmed è un chiacchierone fenomenale, non smette un attimo di parlare. Stanno frequentando un corso estivo per poter accedere ad un corso universitario. Sono gli unici studenti. Loro due. Di studiare non hanno affatto volontà, dopo le lezioni girano per il parco della villa della famiglia di Akhmed e questi gli racconta di sé. Il padre è...
genere: etero
scritto il 2019-02-03 | da Tibet
Vivienne e il pegging.
Riprendo il discorso con Vivienne, la protagonista del mio racconto che porta il suo nome: https://www.eroticiracconti.it/racconto/32609 -Chiedo a lei: Ma Vivienne, cosa desideri infine dall'uomo con il quale fai sesso? Semplice. Di essere disposto ad essere posseduto analmente. -Spiegami... Sempre più le donne giocano con questa fantasia,...
genere: interviste
scritto il 2019-01-31 | da Tibet
Cioccolata, cioccolata. L'altra versione
Cioccolata due. Il calco! -Sei sicuro che qui il caffè è buono? Conosci la regola... nelle pasticcerie non lo sanno mai fare!- -Uhhh... fidati qualche volta, eh? Non ti farebbe male! Lo sai che passione ho per il caffè! Ti pare che andrei mai in posti dove non è buono? Dai, sediamoci e stai tranquilla, vedrai che ti ricredi...- -Sarà... ma...
genere: etero
scritto il 2019-01-29 | da Tibet
Plenilunio.
Non ricordo notte più bella. Il disco lucente della luna si rifletteva sul mare e la sua luce formava una larga strada luminosa che partiva dall'acqua e proseguiva sulla spiaggia e portava... oh! Portava alle tue cosce candide scoperte aperte, portava alla tua fica profumata. Portava a me che inginocchiato fra le tue gambe ti baciavo ti baciavo...
genere: poesie
scritto il 2019-01-29 | da Tibet
Il calco. Cioccolata, cioccolata.
Ah... l'amore per la cioccolata può arrivare ad assumere aspetti di fascino assoluto, credetemi! Quando presi a frequentare quel particolare negozio lo feci per via del suo caffè, nella tazzina la cioccolataia metteva un chicco di cacao amaro rendendo il caffè speciale e unico. Mi innamorai di quel caffè, solo del caffè, specifico. Lei?...
genere: etero
scritto il 2019-01-26 | da Tibet
Tibe e Pao. La scelta.
Sul tavolino una bottiglia a lui riservata di Single Malt Isle of Jura, ghiaccio e il sifone del selz. Camicia e pantaloni di lino bianchi, un uomo non più giovane e non ancora nel ciclo della maturità. Un viso vissuto con delle rughe intorno agli occhi. Occhi vividi, attenti, quelli disincantati di un cinico. Capelli scuri, spruzzati di...
genere: pulp
scritto il 2019-01-23 | da Tibet
La Maschera di Diego Maria Sànchez.
Il racconto è frutto della mia fantasia, comunque uno spunto iniziale l'ho ricavato ricordandomi di una antica farsa spagnola di Lope de Rueda, vissuto nella stessa epoca di Cervantés, intitolata "Farsa chiamata della MASCHERA" di tutt'altro tema e tenore, differente in tutto dal mio racconto, ma per giusto riconoscimento ne ho utilizzato...
genere: pulp
scritto il 2019-01-20 | da Tibet
Sul Cammino di Santiago, ovvero: Gabriel l’Arcangelo e i buoni Samaritani.
E' la seconda volta che percorro il Camino e mai per spirito religioso, mi piace immergermi nel fiume di umanità che percorre il lungo tratto da Jaca a Santiago, conoscere gente, confondermi con loro, camminare, mangiare, dormire, vivere con questa moltitudine di persone. E’ una cosa unica, che ti dà una sensazione di vita e di libertà...
genere: trio
scritto il 2019-01-14 | da Tibet
Tibe e Pao. Immagine e Pensiero.
Racconto scritto con Paoletta. Mio l'Immagine, suo il Pensiero. Come sempre... ho insistito, l'ho lusingata al limite dell'umano, ahah e ha ceduto per stanchezza! E ha messo la sua classe in queste nostre poche righe. La ringrazio, è stato un piacere e un onore esserle coautore. Chissà se accetterà ancora, io lo spero ma non credo!!! IMMAGINE...
genere: sentimentali
scritto il 2019-01-10 | da Tibet
Wing Girl, al modo di Hermann e Ellie.
E' la mia più cara amica, è molto bella ma lo sono anch'io, è anche molto puttana ma io lo sono più di lei e quando me lo chiede accetto. -Mi serve un favore, vieni con me nello spogliatoio della squadra di basket? Voglio chiedergli se viene fuori che gli devo parlare, ma si... mi è venuta voglia di scoparmelo, ne ho voglia adesso, tu...
genere: orge
scritto il 2019-01-07 | da Tibet
Relazione a tre. 3^Parte. Il coinvolgimento.
Racconta Sonia. Lui mi è sempre piaciuto ed è stato spesso oggetto del mio fantasticare e quando è successo, beh... l'ho voluto, lei anche mi piace, ma già il giorno successivo mi accorgo che mi sono incasinata nuovamente, alle nove arriva M. e faccio fatica a sentire il campanello dell'ingresso, protesto silenziosamente mentre mi porta in...
genere: trio
scritto il 2019-01-04 | da Tibet
Fragranze. Gli odori della vita.
E' fragranza l'odore del fieno tagliato. E' fragranza l'odore del terreno bagnato dalla pioggia. E' fragranza l'odore del pane fresco di fornaio. E' fragranza l'odore della brezza di mare. E' fragranza l'odore di casa dopo una lunga assenza. E' fragranza l'odore del cuoio della poltrona. E' fragranza l'odore del sigaro Davidoff. E' fragranza...
genere: poesie
scritto il 2019-01-04 | da Tibet
Relazione a tre. 2^ Parte. Il Saffico.
Laura racconta. Che mi succede? Quando lui fa il nome di Sonia qualcosa mi colpisce, dapprima una eccitazione enorme e poi una stilettata di gelosia, ma quella gelosia mi aumenta la libidine, ma è di lei che sono gelosa, non di lui, mi da fastidio che lui la desideri, che voglia scoparla. I giorni successivi mi trovo a guardarla con occhi...
genere: trio
scritto il 2019-01-03 | da Tibet
Racconto di Natale. Il terremoto, gli spettri.
E’ credenza ritenere che i terremoti liberino gli spettri che sono rinchiusi nelle pareti, nei vecchi armadi, nelle cantine o nei solai. Gli spettri allora riprendono vita e cercano chi ha causato loro sofferenze nella vita terrena. Se la loro sia una vendetta effimera o forse solo un rigurgito di vita, non è dato a sapere. Non possono far...
genere: pulp
scritto il 2019-01-02 | da Tibet
Relazione a tre. 1^ Parte. L' Etero.
M. Racconta. Ha cominciato lei questo gioco, Laura. Siamo ai preliminari e le sto baciando i capezzoli, con la mano l'accarezzo fra le gambe. -M.?- -Si-. -Dimmi, chi ti scoperesti delle mie amiche?- D'istinto sento che è una domanda pericolosa e tergiverso. -Non mi piace nessuna!- -Dai! Lo sai che mi eccita il pensare che ti scopi una delle mie...
genere: trio
scritto il 2019-01-02 | da Tibet
Odio uscire con le donne più alte di me!
No no, davvero non ci riesco! Mi mettono in imbarazzo! Non in soggezione, ma perché immagino che tutti mi stiano guardando? Disapprovando? Mi vanno bene tutte, beh... quasi! In realtà sono difficile, ma intendo snelle o rotondette, bionde, brune, rosse, ma cavolo! Una cosa pretendo... che non siano più alte di me! Ora io sono un metro...
genere: comici
scritto il 2018-12-27 | da Tibet
La fiaba dell'Uomo del faro e della Sirena.
Il suo compito era semplice, accendere all'ora stabilita la lampada Argan ad olio combustibile del faro, curare che il serbatoio fosse sempre pieno, pulire il grande specchio parabolico. Un paio di visite di controllo durante la notte e la mattina, a giorno fatto, spegnere. Il resto della giornata poteva utilizzarla come voleva. Il problema di...
genere: sentimentali
scritto il 2018-12-24 | da Tibet
Il diario di una esibizionista. (fine)
Dice: -E voi due, Gianni? Non avete fatto mai qualcosa fra voi?- Guardo Vitt, certo che l'abbiamo fatto! Gli chiedo silenziosamente se posso dirle di noi, lui annuisce con gli occhi. -Si, Mara. All'inizio, da ragazzi, ci masturbavamo assieme, ci ritiravamo in qualche luogo appartato, tiravamo fuori i cazzi e venivamo, poi nel proseguire, le cose...
genere: trio
scritto il 2018-12-23 | da Tibet
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.