Vandal

Tutti i suoi racconti erotici e le sue statistiche

Ha scritto 9 4 racconti erotici i quali sono stati letti 1 5 3 8 8 7 volte.

Frammento erotico
FRAMMENTIO EROTICO I-Lya Sensibile. Il suo tocco che sfiora la pelle. Accarezza il petto fino al ventre, indugia sull’ombelico disegnando piccoli cerchi. Poi riprende la sua strada, verso il basso, il sesso eretto già pronto. Impugna delicatamente e muove verso la punta. Masturbazione soft, abbastanza per farlo godere. Lya si abbassa verso il...
genere: etero
scritto il 2020-03-24 | da Vandal
Il Condominio 7 Il rospo
VII- Il rospo “Oggi, le mie inquiline non ci sono” si gira, lo guarda malizioso. Manuel la osserva , alla luce diafana di una lampada: lentiggini, naso piccolo, occhiali grandi e tondi, capelli lunghi e neri legati a coda di cavallo dietro la nuca. Vestiti sformati che non permettono di vedere le linee del suo corpo. Nonostante fuori faccia...
genere: etero
scritto il 2020-03-22 | da Vandal
Il condominio-Manuel e Queen Lycard
VI°-MANUEL e Queen Lycard Risvegliarsi con l’odore del caffè che scivola nelle narici, il sole che taglia il pulviscolo e ti colpisce gli occhi; e avere un corpo morbido e pieno appoggiato a te. Manuel sbatte gli occhi e scosta la ciocca argentata di Alyss dalla fronte. Lei si muove, apre gli occhi, sorride. “Buongiorno” “Buongiorno”...
genere: etero
scritto il 2020-03-17 | da Vandal
Il condominio-Manuel e la squaw
V°-Il condominio: Manuel e la squaw. LA squaw ha lasciato la porta socchiusa. Manuel entra “Permesso?” la stanza è in penombra, luci tremolanti di candele lo accolgono insieme al forte profumo di essenza orientali “Vieni, Manuel, entra pure” la voce di lei da un punto imprecisato della stanza. C’è una chiazza di luce che proviene da...
genere: etero
scritto il 2020-03-10 | da Vandal
Il condominio-un inizio romantico(4)-Evelina e Manuel
- VITA DA CONDOMINIO- UN INIZIO ROMANTICO Manuel arrossisce. Rimane con la mano sospesa a mezz’aria. Lei, trasale un attimo, poi sorride. Si fa di lato e lo lascia passare. “Ecco.. Io” impacciato, le porge i fiori Lei pensa = Che romantico = “Grazie, gentile” Lo fa accomodare. Un tavolo per due apparecchiato al centro della stanza....
genere: etero
scritto il 2020-03-08 | da Vandal
Vita di condominio 3 - Manuel, Gwen e il resto delle condomine
V°-VITA DI CONDOMINIO Evelina ha la testa da un’altra parte. Sta fantasticando su Manuel, del suo giovane corpo, della freschezza che emana la sua pelle di quasi uomo. Nuda, sdraiata sul letto, lo sguardo fisso al soffitto, pensa a Manuel e al suo Osvaldo. E le due immagini si fondono in una girandola psichedelica. L’osvaldo e la sua...
genere: etero
scritto il 2020-03-06 | da Vandal
Il condominio 2: Manuel
III-MANUEL Manuel ha finito. La signora Wanda lo osserva porgendogli venti euro “Mancia” dice. La signora Wanda è una donna alta e sofisticata, con una folta capigliatura riccia che la fa assomigliare a Dustin Hoffman in tootsie. Gli ha aperto la porta avvolta in un lungo vestito rosso, pezzo unico, fino alle caviglie, stretto in vita da...
genere: etero
scritto il 2020-03-04 | da Vandal
Evelina(1)
Evelina esce dalla doccia, afferra un asciugamano, si friziona per bene schiena, glutei e gambe. Afferra un accappatoio bianco di spugna e si arrotola l’asciugamano in testa. Si pone di fronte allo specchio appannato, con il palmo toglie la patina di umidità che si è formata. Osserva il suo corpo, fisico ancora ben conservato e sodo, tette e...
genere: etero
scritto il 2020-03-03 | da Vandal
La pantera
SID Le pagine dell’orrore sono nascoste nel nostro quotidiano. Lo penso mentre osservo quella galleria di oscenità racchiuse in un semplice album di ricordi, relegato con una copertina rigida con su disegnati cuoricini e fiorellini. Ad una prima occhiata, immagine felici e tranquille, ragazzine di quattordici o quindici anni, ritratti nei...
genere: pulp
scritto il 2020-02-25 | da Vandal
Ermetico amplesso
Storia ermetica d’amplesso. A torso nudo e piedi scalzi, le mani sprofondate nelle tasche. Contemplo il mondo là fuori attraverso un vetro rigato di pioggia. La stanza è poco illuminata, solo un’abatjure sul comodino che emana una fievole luce. Lei arriva, lieve appoggia le mani sulle spalle nude, il mento nell’incavo della spalla. Sento...
genere: etero
scritto il 2020-02-22 | da Vandal
Madame Crudelia
I Il locale è pieno. Gente di ogni risma, di ogni età, seduta ai tavolini, intente a sorseggiare aperitivi vari. Donne di tutte le età, eleganti, austere, sofisticate. I camerieri e le cameriere si danno da fare tra i tavoli. Il Green Hot è ancora nella fase ‘normale’. I maschi sono a torso nudo, un farfallino annodato al collo,...
genere: trio
scritto il 2020-02-11 | da Vandal
La ragazza della cam
CAM GIRL ANCHE IN PRIVATO Sono qui con il cazzo in mano. Letteralmente. Serata time davanti al PC, aperto su CAMGIRLLOVE ME. Sullo schermo una biondina dagli occhi vispi che si sta spingendo un toy nel culo. Le mando un like e le chiedo un mex privato. Lei sorride, allunga una mano sulla tastiera e lo schermo si spegne. Ecco che riappare, nuda,...
genere: masturbazione
scritto il 2020-01-19 | da Vandal
Le 3 pietre (3)
III-Finisce così? L’interno della grotta sembrava intagliata in un gigantesco cristallo di rocca. Una cattedrale della luce che rifletteva lo spettro solare in una miriade di colori. Nelle profondità delle montagne, un luogo che emanava sacralità. Si dice che la stessa Dea Atlan avesse usato le proprie lacrime per costruire il nido da cui...
genere: pulp
scritto il 2020-01-17 | da Vandal
Le tre pietre (2)
II-Nella nebbia Quando Keiji vide Zethana seppe che lei era la sua compagna per la vita. Non seppe spiegarsi perché ma, nell’attimo stesso in cui la vide, un legame invisibile li aveva presi e seppero che erano destinati uno all’altro. Lei aveva da poco compiuto vent’anni. Keiji era poco più vecchio: “Lei è Zethana, sacerdotessa al...
genere: pulp
scritto il 2020-01-16 | da Vandal
Le tre pietre
I-LE 3 PIETRE Keiji si godeva il meritato riposo. Dopo giorni a cavalcare per la valle di Lyria in compagnia della sacerdotessa Zethana, era giunto in un piccolo villaggio di contadini all’imboccatura del sentiero che lo avrebbe condotto alla Grotte di Cristallo. Erano giunti in tempo per assistere ad una tentata esecuzione ai danni di una...
genere: pulp
scritto il 2020-01-13 | da Vandal
Maniaco pervertito a Teatro(2)-la conclusione
Maniaco pervertito a teatro (2) “Oh” una voce che mi scuote dal profondo. Il panico. Hanno forzato la porta e sono entrati. Il cameraman di scena che sta seviziando la custode dello spettacolo.”Oh, sveglia!” il paesaggio cambia, il volto di Sabrina, la mia assistente, che mi scuote per le spalle. Non riesco a capire dove sono....
genere: dominazione
scritto il 2020-01-03 | da Vandal
Perverso maniaco dominatore a teatro(1)
Perverso maniaco denominatore a teatro Cerco un punto giusto per poter fare foto. Il teatro è al buio e i posti occupati sono solo quelli della prima fila. Ci sono le prove dell’Ulisse quella sera. Il punto migliore è il privè destinato ai VIP, palchi centrali, primo ordine, con vista diretta sul palcoscenico. Apro la porta ed entro...
genere: dominazione
scritto il 2020-01-02 | da Vandal
Frammenti e prologhi di varie perversioni
-Prologhi di storie da portare avanti- Resistere ad un tradimento Fino a che punto si è disposti a giungere, per resistere ad un tradimento? “Cosa intendi per tradimento?” Jenevieve poggia il bicchiere di succo di frutta e mi osserva con attenzione. Siamo seduti ad un bar, in un’assolata giornata di aprile. Jenievieve è una creola, pelle...
genere: masturbazione
scritto il 2020-01-01 | da Vandal
Lezioni di matematica
“Ciao, io sono Martina” la ragazza ha l’aria vispa , capelli legati in due trecce a forma di pon pon. Sembra un manga. Fresca, pelle chiara, un nasino piccolo e sbarazzino, occhioni tondi e verdi. Forse è un manga per davvero. Quanti anni avrà? Sedici anni? Però ha un fisichino niente male… Ma che vado a pensare, non sono mica un...
genere: prime esperienze
scritto il 2019-12-30 | da Vandal
Per uno strano scherzo del Destino
“Per uno strano scherzo del Destino” Sola Contemplo il paesaggio vuoto oltre la finestra e non vedo altro che un edificio grigio dalle finestre chiuse. Sola. Questo è il terzo anno consecutivo senza più un uomo che gira nel mio letto. Tristemente sola a contemplare la grigia routine di tutti i giorni. Lavoro. Ufficio. Pranzo. Ufficio....
genere: sentimentali
scritto il 2019-12-24 | da Vandal
Liliana e l'appuntamento al buio (4)-La cena- Parte 2
Uova sode. Ne sono avanzate tre. Liliana le ha tagliate orizzontalmente e ha tolto la parte dell’albume rassodato. Mauro, seduto compunto sul bordo del tavolo, attende la sua mossa. Le uova sode prive della parte gialla, assomigliano ad anelli bianchi. Lei li infila sul sesso eretto, fino a raggiungere la punta esposta, ma lasciando questa...
genere: etero
scritto il 2019-11-17 | da Vandal
Liliana e l'appuntamento al buio (3)-La cena- Parte 1
LILIANA E L’APPUNTAMENTO AL BUIO (3)-La cena- PARTE 1 Non se l’aspettava. Lui le introduce una grossa carota nella fica. Lei si aggrappa alla mensola del lavello e ansima. La carota è bagnata come il suo sesso. Sono al buio nella cucina di lei, una luce debole filtra dalle persiane abbassate. Lui la scopa con questa grossa carota mentre, il...
genere: etero
scritto il 2019-11-16 | da Vandal
Asta al buio(2)-In biblioteca
IN BIBLIOTECA(2) “Io, architettato?” Sono in casa alla solita cena tra sorelle. Grace, come al solito, a centellinare il rosso “Ma dai! Mica sono Gola profonda. Non in quel senso spionistico, almeno” “Sì o no” Grace rimane in silenzio, sporge le labbra e scuote la testa “Ti serviva” “Ah, ma che cazzo Grace!” “Eh, però ti...
genere: etero
scritto il 2019-11-15 | da Vandal
Liliana e l'asta al buio
ASTA AL BUIO (1) Ore 9.00. Il circo apre. Il primo utente, la solita vecchietta che pretende solo letture di Agatha Christie. Li ha letti tutti, alcuni due o tre volte. E, puntualmente, arriva da lei a chiederle se è arrivato qualcosa di nuovo della Christie. E puntualmente le ripeti no, che non c’è nulla di nuovo, perché non è stato...
genere: etero
scritto il 2019-11-15 | da Vandal
Liliana e l'asta al buio
ASTA AL BUIO (1) Ore 9.00. Il circo apre. Il primo utente, la solita vecchietta che pretende solo letture di Agatha Christie. Li ha letti tutti, alcuni due o tre volte. E, puntualmente, arriva da lei a chiederle se è arrivato qualcosa di nuovo della Christie. E puntualmente le ripeti no, che non c’è nulla di nuovo, perché non è stato...
genere: etero
scritto il 2019-11-14 | da Vandal
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.