gurdulu

Tutti i suoi racconti erotici e le sue statistiche

Ha scritto 9 racconti erotici i quali sono stati letti 1 6 5 7 0 2 volte.

Nonno impotente e nipotina assatanata parte II
venne Natale e la nipotina tornò, ma gran sorpresa c'era anche la cugina Luisa, SAi nonno: " le ho detto di quello che abbiamo fatto e vuole provare anche lei". Non sono mica un toro da monta cosa vi viene in mente,ribadii. Dai nonno dicevano abbracciandomi vedrai che ce la fai e si stringevano sempre più facendomi fare il salame in un...
genere: incesti
scritto il 2012-11-02 | da gurdulu
Nonno impotente e nipotina assatanata
Ho raggiunto l'età in cui l'asta non si alza più, ma il desiderio e la voglia sono intatti. Una mia nipotina di 19 anni era da me in vacanza nella mia casa di campagna, non perdeva occasione per mostrarsi in abiti molto succinti e abbigliata in quel modo si sedeva sulle mie ginocchia abbracciandomi il collo. La scacciavo con qualche leggero...
genere: incesti
scritto il 2012-11-02 | da gurdulu
Mirella
Mirella l'avevo conosciuta attraverso un inserzione su un giornale, vedova qualche anno più di me, non molto alta, ma graziosa. Ci incontrrammo di sera nella mia 500, dopo i convenevoli di rito, mi indicò un sito appartato. Parlando le posi una mano su una gamba, non reagiva, mi spinsi oltre cacciandola sotto la gonna, aveva gambe sode,...
genere: etero
scritto il 2011-09-19 | da gurdulu
Vedova e vergine
Avevo un piccolo studio da commercialista e una segretaria di 50 anni. Lei era vedova da anni, piacente e dolce, sbrigava il suo lavoro con serietà e cspacità. Mi piaceva e cominciai a costruire la mia tela su di lei. Era una donna pudica,seria, non volevo urtarla, dovevo quindi procedere con delicatezza e prudenza, senza attacchi diretti....
genere: sentimentali
scritto il 2011-09-16 | da gurdulu
Genoveffa la racchia
Si chiamava Marta, era proprio un cesso, con le trecce che incorniciavano un viso smunto, appesantito da occhiali grandi e tondi, naso arcuato, labbra leporino che scoprivano denti grandi,storti e gialli, le avevamo messo il nome di Genoveffa, per queste caratteristiche. Quando passava davanti al nostro bar con gli amici le facevamo le boccacce,...
genere: prime esperienze
scritto il 2011-09-14 | da gurdulu
Ritorno dalla zia, finalmente il culo
L'anno successivo tornai in paese per le vacanze e la zia volle ospitarmi in casa sua. Accettai con entusiasmo pensando alle entusiasmanti notti che avrei trascorso. Infatti la sera stessa del mio arrivo la zia mi spedì nel suo letto dicendomi che sarebbe venuta presto. Così fece si spogliò e venne completamente nuda nel letto, gettò via...
genere: incesti
scritto il 2011-09-11 | da gurdulu
L'insegnante d'inglese
Ero stato rimandato in inglese, per tutta l'estate presi ripetizioni da una professoressa di 50 anni, vedova molto prosperosa. Spesso spiavo nella sua scollatura e nel vedere quelle poppe turgide mi si alzava il cazzo indurendosi. Superati gli esami di riparazione telefonai alla professoressa dicendole che ero stato promosso e che sarei passato...
genere: prime esperienze
scritto il 2011-09-11 | da gurdulu
>Dopo la madre anche la figlia
Avevo una casa in campagna, accanto a me viveva una donna separata da anni con una figlia di 8 anni circa. Mi sbattevo regoralarmente la madre, bella donna di circa 30 anni. Quando ero in giardino seduto su una sedia spesso la bambina veniva a giocare da me e mi chiedeva di fare il cavalluccio. Acconsentivo volentieri e lei si metteva a...
genere: prime esperienze
scritto il 2011-09-11 | da gurdulu
Non voglio il motorino, voglio te mamma
Mia madre non mostrava i suoi 40 anni, era una donna bellisssima, piccola ma ben fatta,due tette a pera molto graziose,culo a mandolino,vita stretta,insomma una gran bella donna. VIvevamo con i nonni paterni e mio padre spesso si allontanava per lavoro diversi giorni, io spiavo spesso mia madre e fantasticavo su di lei. Un giorno, mio padre era...
genere: incesti
scritto il 2011-09-09 | da gurdulu
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.