Antonio G

Tutti i suoi racconti erotici e le sue statistiche

Ha scritto 2 6 racconti erotici i quali sono stati letti 1 5 5 0 8 6 volte.

La sorella psicologa e le sue particolari terapie con l'amico paziente
Luca e Vanessa, rispettivamente di 29 e 32 anni, erano fratello e sorella e condividevano un appartamento da lavoratori fuorisede. Lui lavorava come dipendente presso un'azienda e lei come psicologa. All'interno dell'appartamento, vi era anche una stanza adibita a studio, dove Vanessa effettuava le visite e i colloqui con i propri pazienti. Un...
genere: voyeur
scritto il 2020-12-27 | da Antonio G
La mamma sulla spiaggia dei nudisti
Paolo aveva 23 anni. Col suo amico e coetaneo Giacomo aveva deciso di andare su una spiaggia di nudisti, a pochi km dalla città. Erano curiosi all'idea di vedere qualche bella donna nuda e speranzosi di rimorchiare. Ne parlarono per alcune settimane e, alla fine, decisero di provare. Era un sabato mattina. La spiaggia non era molto grande, ed...
genere: voyeur
scritto il 2020-12-20 | da Antonio G
Carmen si offre al rivale del marito (parte seconda)
Erano passati alcuni mesi e Carmen ripensava spesso all'accaduto. Ci pensava soprattutto quando faceva l'amore con suo marito. Il sindaco, in fondo, non l'aveva scopata meglio di lui, anzi...però le era comunque piaciuto. Concedersi al rivale di suo marito, a colui che lo aveva sconfitto alle elezioni, l'aveva tremendamente eccitata. Così...
genere: tradimenti
scritto il 2020-12-15 | da Antonio G
Una madre pragmatica (parte seconda)
Nella prima parte del racconto, ho narrato di come Sandro (23 anni) avesse scoperto che sua madre, attraverso le proprie grazie, aveva convinto l'imprenditore Fulvio ad assumere suo marito (che in precedenza aveva perso il lavoro). Sandro aveva assistito per caso, tornando dall'università, all'incontro intimo tra sua madre e Fulvio. Aveva...
genere: voyeur
scritto il 2020-11-26 | da Antonio G
Carmen si offre al rivale del marito
In un piccolo Comune del Sud Italia c'era stata un'accesa campagna elettorale per l'elezione a sindaco tra Umberto, 49enne avvocato, e Daniele, 43enne insegnante. Daniele aveva una bella moglie di nome Carmen, 39enne, mora, belle gambe e piuttosto formosa. Umberto invece era divorziato. Come spesso accade nei Comuni con pochi abitanti, la...
genere: tradimenti
scritto il 2020-11-23 | da Antonio G
Una madre pragmatica...
Sandro aveva 23 anni all'epoca. I suoi genitori (entrambi 48enni) stavano attraversando un periodo difficile, perchè suo padre aveva perso il lavoro e la situazione economica non era delle migliori. Sua madre lavorava come traduttrice presso una casa editrice e i guadagni erano modesti. Furono mesi di notevoli ristrettezze economiche, ed anche...
genere: voyeur
scritto il 2020-11-22 | da Antonio G
La moglie e il vicino
Claudio aveva 34 anni ed era sposato da pochi mesi con Alessia, che di anni ne aveva 32. Erano andati ad abitare in un condominio in pieno centro, molto elegante, e la vita scorreva tranquilla nella quotidiana routine. Il loro vicino di pianerottolo era Pasquale, un uomo di 43 anni, molto ben portati. Alto, moro, palestrato, molto sicuro di sè....
genere: tradimenti
scritto il 2020-10-29 | da Antonio G
Quella volta che Michele e mia mamma
Sapete di quanto Michele abbia influito sulla mia inclinazione cuck. Quando avevo 22 anni, lui (che all'epoca aveva circa 50 anni), era il compagno di mia madre. Per circa un anno abitò a casa nostra e la notte sentivo il letto cigolare di continuo. Furono le sue battute sull'intimità che aveva con mia madre a farmi capire quanto fossi fragile...
genere: voyeur
scritto il 2020-10-16 | da Antonio G
La mamma e il suo capo
Carlo aveva 23 anni. I suoi genitori erano divorziati e sua madre Agata, una 48enne mora e formosa, da circa un anno aveva intrapreso una relazione col proprio capo. Lei lavorava come segretaria presso uno studio legale, il cui titolare era Renato, un 49enne brizzolato, alto e di bell'aspetto. Quando Carlo seppe della loro relazione non ebbe...
genere: dominazione
scritto il 2020-10-01 | da Antonio G
E alla fine, Nadia ha trastullato il portiere
Ieri, rientrando in casa dopo il lavoro, ho sentito una voce maschile ansimante che diceva "brava...". La voce proveniva dalla cucina...sono entrato e ho visto la mia compagna Nadia inginocchiata che succhiava l'uccello del portiere. Sono rimasto basito! Come sapete, il portiere era a conoscenza della mia inclinazione cuck e delle scappatelle...
genere: tradimenti
scritto il 2020-07-29 | da Antonio G
Adoro l'ironia del bull
Ogni cuck vive il tradimento con una sua personale inclinazione al piacere, e le sfumature variano da caso a caso. Nel mio caso, sapete quali sono le mie preferenze. Preferisco rimanere fuori la stanza ad ascoltare, mentre la mia compagna Nadia e quel gran marpione di Michele (il nostro bull preferito) si divertono. Mi sono chiesto spesso quale...
genere: dominazione
scritto il 2020-07-27 | da Antonio G
La mamma e il commercialista
Amedeo aveva 22 anni. I suoi genitori avevano una casa al mare che distava una trentina di km dalla loro residenza, ed ogni tanto, nei noiosi pomeriggi invernali, Amedeo si faceva una passeggiata sul lungomare. Gli piaceva la solitudine e gli piaceva riflettere mentre passeggiava tranquillo. Uno di quei pomeriggi scoprì qualcosa che non avrebbe...
genere: tradimenti
scritto il 2020-07-06 | da Antonio G
La comunista e il liberale...
Carla ha 32 anni, è una sociologa ed è politicamente molto orientata a sinistra. Ha un fidanzato di 34 anni, si chiama Franco, ed anche lui è di sinistra. Carla ha sempre fatto della militanza politica un elemento imprescindibile e preponderante in tutte le sue scelte di vita...anche in quelle di letto. Non ha mai scopato con uno di destra o...
genere: tradimenti
scritto il 2020-07-02 | da Antonio G
Un aziendalista non contraddice mai il suo capo
Marco aveva 28 anni e lavorava presso un'azienda da alcuni mesi. Abitava con sua sorella Adele, di 31 anni, anche lei lavoratrice, entrambi fuorisede. Un sabato sera, ad una festa per dipendenti (estesa anche ai loro parenti) organizzata dall'azienda, il capo notò l'avvenenza di Adele e la invitò a ballare. Il lunedì successivo, al lavoro, il...
genere: dominazione
scritto il 2020-05-28 | da Antonio G
Il portiere era curioso
Ormai, quando Michele veniva a casa, non era una rarità che io uscissi, facendo intuire al portiere che Nadia era rimasta sola con lui. Mi eccitava che la cosa si capisse...mi divertivano i suoi sorrisi compiaciuti, di chi aveva compreso tutto. Un giorno, mentre tornavo da lavoro, il portiere mi chiese se potevo fermarmi un attimo. Mi disse...
genere: tradimenti
scritto il 2020-05-28 | da Antonio G
Che imbarazzo (parte terza)
Nei giorni successivi, in palestra, feci finta di niente. Mauro era molto tranquillo e non lasciava trasparire alcun compiacimento per i suoi trionfi di maschio. Un giorno, però, non ce la feci a resistere e gli parlai. "Mauro, so che stai continuando a frequentare mia madre. Mi avevi detto che avresti smesso, dato che con lei non hai...
genere: dominazione
scritto il 2020-05-03 | da Antonio G
Sensazioni stuzzicanti
Mi piace raccontare il mio percorso cuck, partendo dalle tappe che lo hanno forgiato, anche indirettamente. E mi piace descrivere le sensazioni che ho provato in questo percorso. Non mi sono mai confrontato con altri cuck per capire se determinate sfumature possano essere comuni alle loro situazioni oppure no. In fondo, credo che ognuno viva le...
genere: tradimenti
scritto il 2020-04-28 | da Antonio G
Che imbarazzo (parte seconda)
La mattina seguente, quando mi svegliai, ero ancora frastornato dal fortissimo imbarazzo provato. Dunque, era successo davvero. Il mio istruttore di palestra era andato a letto con mia madre. Quando andai in cucina, trovai la colazione pronta. Mamma si era svegliata presto, evidentemente l'adrenalina per quella notte di sesso le aveva tolto il...
genere: etero
scritto il 2020-04-24 | da Antonio G
Che imbarazzo
Mi piace immergermi in ricordi intensi che hanno forgiato la mia personalità. Magari non sarà il carattere più fiero e battagliero che ci sia, lo ammetto. Magari, in relazione agli standard di virilità e carisma che si richiedono ad un uomo, sarò anche "sbagliato", ma il mio carattere mi va bene così com'è ed è il frutto delle mie...
genere: etero
scritto il 2020-04-23 | da Antonio G
Quel diavolo di Michele (parte quarta)
Erano i primi giorni di febbraio. Torno a casa dopo il lavoro, verso il tardo pomeriggio. Apro la porta e sento inequivocabili gemiti di piacere. Mi sale un brivido lungo la schiena...riconosco subito quel modo cavernoso di ansimare...mi avvicino alla camera da letto e noto che la porta è aperta...li vedo! Michele sopra e Nadia sotto, nel pieno...
genere: dominazione
scritto il 2020-04-22 | da Antonio G
Quel diavolo di Michele (parte terza)
Fine gennaio. Mi telefona Michele e rispondo teso. "Pronto" e lui "Nadia mi ha detto tutto", senza nemmeno salutare, e continua "per me non ci sono problemi se vuoi anche altri bull, ma io a casa tua continuo a venirci, che sia chiaro". Rimango basito..."Michele, le regole si concordano, anzi le regole le faccio io" e lui "ma che fai tu! Non fai...
genere: tradimenti
scritto il 2020-04-18 | da Antonio G
Nadia e il mio barbiere
Avevo bisogno di emozioni nuove. Essere diventato cuck mi aveva sicuramente fatto scoprire una nuova dimensione emotiva che, dopo un primo periodo di assestamento, aveva poi saldato in me la certezza di quanto forte fosse la mia attitudine di cornuto e di come mi piacesse esserlo. Avevo però capito che non riuscivo a trovare stimoli nuovi con...
genere: tradimenti
scritto il 2020-04-05 | da Antonio G
Il mio amico con mia mamma
All'epoca avevo 23 anni. Mia madre, divorziata da parecchio, aveva da poco concluso una relazione molto intensa con un uomo che abitava in un paese a pochi km dal nostro. Lei aveva 49 anni ed era ancora nel pieno della sua bellezza. Mora, formosa, mediterranea, con due seni abbondanti. Una donna fine ma al tempo stesso dotata di grande...
genere: voyeur
scritto il 2020-04-04 | da Antonio G
Quel diavolo di Michele (parte seconda)
I giorni successivi a quella sera furono difficili da gestire per me. Facevo ancora fatica a realizzare quanto era accaduto e dovevo confrontarmi con una dimensione nuova, quella in cui la realtà aveva superato la fantasia, mostrando a me stesso quanto fossi vulnerabile. Diventare cornuto mi era piaciuto da matti ma aveva anche messo a nudo le...
genere: tradimenti
scritto il 2020-04-03 | da Antonio G
Quella strana sudditanza
A volte riaffiorano ricordi lontani, che mantengono viva la loro potenza emotiva anche a distanza di molti anni. All'epoca avevo 22 anni, e quel periodo me lo ricordo ancora bene perchè fu assai intenso ed avrebbe poi inciso in modo significativo sul mio carattere. Mia madre aveva iniziato a convivere con Michele, il suo compagno. I miei...
genere: dominazione
scritto il 2020-04-02 | da Antonio G
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.