Erotici Racconti

passepartout

Tutti i suoi racconti erotici e le sue statistiche

Ha scritto 6 2 racconti erotici i quali sono stati letti 1 5 4 3 0 9 volte.

Inaspettato
Questo racconto è nato improvvisamente, questa mattina, devo ringraziare un'autrice senza la quale non ci sarebbe stato. L'ispirazione non conosce regole. --------------------------------------------------------------------------------------- Sono invisibile agli occhi di tutti, entro nella tua classe senza fare alcun rumore, ti vedo, hai...
genere: etero
scritto il 2018-01-30 | da passepartout
Ancora Birichina
"La strada", oltre ad essere un famoso film di Fellini, a Roma è una libreria di Via Veneto, collocazione scelta non a caso. Tutti conoscono la passione di Fellini per quella striscia di negozi e locali che nei primi anni ’60 rappresentò il salotto mondano della Capitale. Questa libreria piuttosto grande e ben fornita, si trova sul lato...
genere: etero
scritto il 2018-01-25 | da passepartout
Birichina
I piedi, queste estremità tanto indispensabili, quanto importanti, sono da secoli divenuti anche simbolo estetico, li si cura, specie durante la bella stagione con smalti, anellini e quant’altro. Ero seduto al bar sulla spiaggia, sorseggiavo un Campari con uno spicchio di limone, sul tavolo giaceva stancamente il giornale, troppo distratto da...
genere: feticismo
scritto il 2018-01-25 | da passepartout
Femmina
La femminile figura nuda davanti a me Bella e prosperosa con il lungo crine ed il seno ampio e sostenuto Le bianche e sode natiche il ventre ricoperto di ricciolo vello che sembra un bosco incantato Le gambe alte e affusolate inebrianti come il moscato del Bacco dio Graziosa Femmina creatura mortalmente eterna.
genere: poesie
scritto il 2018-01-22 | da passepartout
L'attesa
Mi guardo intorno e spingo l’immaginazione oltre queste calde giornate di luglio, fino ad un inverno nel quale ti vedo sdraiata sul mio letto, che leggi assorta, ed il silenzio rotto dal ritmico ticchettio della tastiera…sono io che scrivo… …nella mia stanza, tutto sembra avere una vita propria, permeata del tuo profumo e della tua...
genere: sentimentali
scritto il 2018-01-16 | da passepartout
Pasticceria campana
L’onore in alcuni paesi del sud Italia vale ancora molto più del culo. Giovanna questo lo sapeva, per questo quando il suo primo ragazzo, intorno ai diciotto anni le chiese qualcosa in più di baci umidi e seghe lei pensò di concedergli l’anello bruno; salvaguardando l’onore suo e della sua famiglia, che aveva un’avviata attività...
genere: etero
scritto il 2018-01-10 | da passepartout
Esterofilia
Il mio nome è Attilio Gori, un benestante uomo d'affari, sono stato sposato per cinque anni con una donna adorabile, Ilke Braun, mia moglie come avrete capito era straniera, per la precisione svizzera, la conobbi proprio nel suo paese. Mi ero recato in vacanza con un vecchio amico, Giulio Natoli, ci era sempre piaciuto viaggiare, sin dai tempi...
genere: etero
scritto il 2018-01-02 | da passepartout
L'amica convincente
Quando la porta della camera si aprì, Jo rimase sorpresa nel vedere Sophie stravolta dal sesso e dall’alcool insieme agli altri ragazzi, la francese sorrideva maliziosa e augurando la buonanotte all’amica uscì accompagnata da Susan. Jo non riusciva a capire come aveva potuto Sophie farsi abbindolare da quei tipi, fremeva dal desiderio di...
genere: saffico
scritto il 2018-01-01 | da passepartout
La ragazza indecisa
Mentre guidava tornando a casa, ripensò a quanto fosse assurda tutta quella storia. Quando dodici anni prima Valentina gli aveva confessato di averlo sognato, davanti alla sua cassa, lui non le credette, pensò fosse un semplice modo di abbordarlo. Una ragazza così attraente, con degli occhi da cerbiatta, una bocca sensuale e due tette da...
genere: etero
scritto il 2017-12-29 | da passepartout
L'ippodromo
Carla l'aspettava alla stazione di Cesena, quando uscì dal portone principale, lei l'abbracciò sorridente ed emozionata. Dopo quattro mesi di chiacchiere in chat, di messaggi e soprattutto di telefonate notturne, nel caldo afoso di un auto lei, sopra un letto lui; nelle quali dopo qualche battuta iniziale si arrivava presto a masturbarsi...
genere: etero
scritto il 2017-12-28 | da passepartout
Virginale
Josephine frequentava il terzo anno alla Saint Patrick importante istituzione cattolica molto rigida, che con difficoltà aveva consentito negli anni la costituzione di classi miste. Jo com'era soprannominata dalle sue compagne, era una ragazza minuta con grandi occhi espressivi e liquidi, capelli lunghi fin sopra le spalle pettinati...
genere: orge
scritto il 2017-12-21 | da passepartout
Tavolo 32
Da quando si era licenziato, trascorreva le sue giornate alla Caffetteria della Ragione, un grazioso locale in stile liberty sotto i portici della Piazza del Mercato, dove ogni giorno, decine di banchi di frutta e alimentari trovavano posto, cercando di attrarre avventori sempre più distratti dall’offerta della grande distribuzione. Arrivava...
genere: sentimentali
scritto il 2017-12-12 | da passepartout
Fantasie
Ci sono giornate nelle quali mi piace allontanarmi col pensiero e l'immaginazione prende il sopravvento rispetto alla realtà. Allora mi prendo del tempo per immergermi in quegli attimi; spengo il cellulare, stacco il telefono, accendo le luci soffuse del salotto e mi sdraio sul divano di pelle nera che ho scelto con molta cura e mi perdo nelle...
genere: etero
scritto il 2017-12-10 | da passepartout
Ricordo di una cena
Al telefono la voce di Ottavia mi era sembrata come al solito, adolescenziale, invece quando l’abbracciai salutandola con un bacio sulla morbida guancia mi sembrò matura, come quella di una donna di 37 anni, tanti ne avevamo entrambi. C'eravamo persi di vista dopo che lei aveva lasciato il suo posto di lavoro, insieme al marito erano andati a...
genere: sentimentali
scritto il 2017-12-10 | da passepartout
Incontri sottovoce
-Un ragazzo ed una ragazza insieme in un albergo- Non trovi sia bella per essere la stanza di un albergo a due stelle? Vai prima tu in bagno, aspetterò che abbia finito. Vuoi venire al letto con quella camicia da notte? Lo trovo molto crudele da parte tua, considerato che dobbiamo soltanto dormire abbracciati, spero che almeno abbia scelto una...
genere: comici
scritto il 2017-12-09 | da passepartout
La collega di lavoro
Stefania è una donna di 29 anni, ha una bambina ed è vedova da poco più di un anno, all’epoca della disgrazia era già separata dal marito ma il colpo fu duro ed io ebbi la fortuna di trovarmi al posto giusto nel momento giusto. Lavoriamo insieme in un supermercato, questo ci permetteva durante la giornata di scambiarci alcune impressioni,...
genere: etero
scritto il 2017-12-07 | da passepartout
Barocco siciliano
Antonella lavorava come ragioniera in una piccola azienda pasticcera di Modica, nel cuore del barocco siciliano a pochi chilometri da Ragusa. Era una donna sulla quarantina, con dei bellissimi capelli rossi, ricci come una criniera, un incarnato roseo con delle efelidi a cornice di grandi occhi nocciola. Abitava appena fuori il centro storico,...
genere: masturbazione
scritto il 2017-12-05 | da passepartout
Il gruppo di lettura
Mi sono lasciato convincere da un'amica a partecipare a questo gruppo di lettura. Vai e vedrai che conoscerai gente nuova ed interessante, mi ha promesso. La mia vita sociale non è un circo, lo ammetto, neppure cimiteriale però, ho pochi ma presenti amici ed un'innata propensione alla solitudine. Non mi annoio mai quando mi faccio compagnia,...
genere: etero
scritto il 2017-12-04 | da passepartout
La stagione della cicala
Conosciuta non era la parola adatta. Ci eravamo urtate, così come capita passeggiando per la città, scendendo dal bus o salendo sulla metro. Claudia era impiegata in un'azienda di servizi, quelle che nell'ultimo decennio sono comparse come funghi all'indomani di un temporale. Nel bar sotto il suo ufficio, io trascorrevo le mie giornate...
genere: saffico
scritto il 2017-12-01 | da passepartout
A che ora torna suo marito?
Sono seduto davanti alla porta finestra della cucina, è una bella giornata d'estate. L'orizzonte conduce lo sguardo sulla campagna, già pronta per dare i suoi frutti, l'aria è asciutta e anche questa è una novità per questa pianura alla foce del Po'. Le sedie di vimini sono belle e comode, l'amaro che la padrona di casa mi offre ha un...
genere: tradimenti
scritto il 2017-11-30 | da passepartout
La scommessa
Cominciò tutto per una scommessa. Giorgia mi diede appuntamento a Catania, viveva in un centro limitrofo. Ci eravamo conosciuti in un forum e attraverso la messaggistica privata e messenger, avevamo sviluppato una conoscenza. La mattina della partenza da Fiumicino il cielo era terso. Mi ero preso una settimana di ferie da spendere in Sicilia,...
genere: etero
scritto il 2017-11-30 | da passepartout
Saint Patrick
Il mio nome è Sophie e sono francese, frequento il terzo anno alla Saint Patrick, collegio irlandese. La mia migliore amica si chiama Jo, sediamo allo stesso banco fin dal primo anno e insieme abbiamo deciso di uscire dal nostro isolamento sociale. In verità sono stata io che l’ho trascinata, lei pensava solo allo studio ed a non farsi...
genere: etero
scritto il 2017-11-29 | da passepartout
Le gemelle
La telefonata arrivò all’ora di pranzo, le ragazze mi avvertirono che sarebbero arrivate nel pomeriggio, la notizia mi colse di sorpresa perché aspettavo Bianca e Chiara per l’indomani, ma il loro anticipo non creava problemi, le stanze erano pronte a riceverle. Le due gemelle erano le figlie di una mia carissima amica, conosciuta durante...
genere: trio
scritto il 2017-11-27 | da passepartout
La passeggiata
Non riprenderò la mia storia esattamente da dove l’avevo lasciata, diciamo che dopo quella notte io e Nausica ci rivedemmo e vivemmo qualcosa d’importante. Vi racconterò qualcosa che forse vi farà rendere conto di ciò che abbiamo provato l’uno per l’altra. Era cominciato l’anno da qualche settimana, decidemmo di fare una...
genere: etero
scritto il 2017-11-20 | da passepartout
Il desiderio del libraio
Nel mio lavoro di libraio mi capita di vedere tanta gente, come molti di quelli che lavorano col pubblico, potrei scrivere un libro sulle svariate personalità che entrano in questo negozio. Stare qui tutto il giorno, a contatto con la carta, sentirne il profumo, mi eccita e mi appaga. Sono stato fortunato e capace, nel trovare un luogo di Roma,...
genere: etero
scritto il 2017-11-19 | da passepartout
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.