Erotici Racconti

Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "ostaggio" :

9 racconti trovati.

L'ostaggio (CAP. 8)
genere: pulp
Sara passò la notte in quella scomoda posizione rabbrividendo per il freddo e piangendo per sua disperata situazione; alle prime luci dell'alba vide avvicinarsi un corteo capeggiato da Aamin e dietro il feretro con il corpo del fratello portato a spalla dai suoi amici seguito da tutti gli abitanti del villaggio di tende. Sara si contorse...
scritto il 2018-10-05 | da Pensionato
L'ostaggio (CAP. 7)
genere: etero
Due giorni dopo Aamin tornò dal suo viaggio in Europa e la sera fu organizzata una festa in suo onore: tutte le ragazze si misero in ghingheri, sperando di essere la prescelta per passare la notte con lui. Sara scelse con cura quello da indossare: si guardò allo specchio che rimandò una figura di una donna dalla carnagione leggermente...
scritto il 2018-10-05 | da Pensionato
L'ostaggio (CAP 6)
genere: etero
Passarono altri giorni senza che nulla accadesse in quella vita monotona all'ombra della palme: solo qualche leccatina con Ingrid che le spiegò che Aamin sovente faceva viaggi di affari e si assentava per una o due settimane. Quella mattina riuscì a farsi accompagnare a fare una passeggiata; vicino al laghetto vide un gruppo di una decina di...
scritto il 2018-10-04 | da Pensionato
L'ostaggio (CAP 5)
genere: etero
L'OSTAGGIO (CAP 5) Nella tenda troneggiava una vasca da bagno che due donne, completamente velate, stavano provvedendo a riempire di acqua calda. La spogliarono, soffermandosi anche loro a guardare il suo cespuglietto dorato, e la invitarono a gesti ad entrare in acqua. Non se lo fece ripetere, ne sentiva un bisogno fisico, e si lasciò andare...
scritto il 2018-10-03 | da Pensionato
L'ostaggio ( CAP 4 )
genere: saffico
L'OSTAGGIO (CAP 4) Fu trascinata in una stanza nuova: quando si aprì la porta fu colpita dall'odore di incenso e dalle luci tenui; quando i suoi occhi si abituarono notò sulla destra una specie di croce sant'Andrea con delle manette, un tavolo di legno macchiato , una parete piena di fruste e scudisci ed una mensola con falli di tutte le...
scritto il 2018-09-30 | da Pensonato
L'ostaggio (CAP 3)
genere: pulp
L'OSTAGGIO ( CAP. 3 ) Anche il corpo di Ingrid penzolava dal soffitto appeso per le caviglie, con le cosce oscenamente larghe e si intravedeva che dalla figa e dall'ano sporgevano due pali di legno:”Così trattiamo le cagne degli infedeli!!!” gridò Mohamed con un sorriso sadico che gli trasfigurava il volto. “Purtroppo non ha resistito al...
scritto il 2018-09-30 | da Pensionato
L'ostaggio (CAP 2)
genere: pulp
CAP. 2) Sara si dava da fare nel piccolo ospedale da campo allestito da medici senza frontiere ai piedi di colline brulle, nelle vicinanze di una cittadina che mostrava i segni del passaggio della guerra: alcune case erano sventrate dai colpi di mortaio che dalle colline si erano riversate sull'abitato, dappertutto c'erano i segni di colpi di...
scritto il 2018-09-30 | da Pensionato
L'ostaggio (CAP 1)
genere: esibizionismo
L' O S T A G G I O CAP 1) Sara era una bella ragazza di ventisei anni, capelli rossi mossi lunghi fino alle spalle, alta circa un metro e settanta di corporatura snella, con due seni burrosi in contrapposizione ad un culo alto e scultoreo che faceva voltare tutti colleghi e pazienti quando passava nelle corsie dell'ospedale dove Sara era...
scritto il 2018-09-29 | da Pensionato
L'ostaggio
genere: bisex
Ero in gita di tre giorni a Roma con la mia ragazza, tutto organizzato dalla parrocchia del paese per 20 coppie giovani che dovevano sposare a primavera. Il primo giorno che arrivammo con il pulman visitammo una parte di Roma, poi dopo scaricammo i bagagli all'albergo. La seconda giornata trascorse tra risate e divertimento come bambini, ma sul...
scritto il 2013-08-31 | da Mimi
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.