Erotici Racconti

Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "mente" :

2 1 6 racconti trovati.

Vivienne. Finalmente i suoi sforzi raggiungono il suo santo scopo. Perde la verginità con l'Angelo
genere: trio
Pensai a come Don Armando poteva imbastire il mio incontro con "Lui" e le varie ipotesi che elaboravo via via mi eccitarono molto, tanto che dovetti masturbarmi fino a crollare nel sonno. Sognai che "Lui", munito di uno splendido esemplare di cazzo, una verga molto chiara, mi deflorava con dolce fermezza, spingeva dentro fino a liberarmi...
scritto il 2018-02-17 | da Tibet
Vivienne. Il suo tentativo fallito di evangelizzare Don Armando e finalmente l'arrivo di "LUI, l'Angelo"!
genere: etero
Don Armando era molto nervoso, aveva grosse crisi di coscienza, mi rivolgeva discorsi intesi a convincere me, ma io mi reputavo nel giusto e capivo invece che era lui a cercare scusanti per il suo comportamento. Ma perché? Dato che io lo ritenevo un sant'uomo di chiesa? Non avevo nessun problema a continuare, bastava solo che lui ogni volta mi...
scritto il 2018-02-12 | da Tibet
Un giorno qualunque nella mia mente
genere: poesie
Esitante, immobile, indugio ad ammirarti. Ti seguo con gli occhi, perduto in te, ti volgi e mi guardi magnetica, seducente. Notte di maggio col suo tepore, i tuoi riccioli bruni, le tue caviglie sottili, il tuo impareggiabile sorriso. Fotografia nella mia mente, impressa, palpitante finché avrò respiro. Silenzio, solo lo stormire della brezza...
scritto il 2018-02-10 | da samas2
Finalmente insieme
genere: saffico
Per stanotte sei mia. Ci ameremo e supereremo i nostri limiti. Abbiamo prenotato una stanza di hotel per avere la privacy necessaria. Appena arrivate, ci liberiamo dei cappotti e delle borsette. "Ti piace?" Mi chiedi. "Si ma mi piaci di più tu" rispondo senza esitare. Ti prendo per mano e ti porto in bagno. Lo sai cosa...
scritto il 2018-02-10 | da LittleSkipper
Finalmente il nero e la moglie
genere: tradimenti
una villetta bifamigliare sul litorale domizio, dove si trascorrevano le vacanze, e non solo, anche i fine settimana, io e mia moglie da qualche anno sposati,l'altra coppia una cugina di mia moglie , con marito e figlia ,eravamo le coppie che occupavano la villetta, a volte insieme a volte in funzione del lavoro ci alternavamo a godere le...
scritto il 2018-02-08 | da antonio63
Lo stesso giorno del matrimonio mia moglie viene chiavata furiosamente da mio zio - parte seconda -
genere: orge
.
scritto il 2018-02-07 | da cammelloincalore
Lo stesso giorno del matrimonio mia moglie viene chiavata furiosamente da mio zio
genere: incesti
.
scritto il 2018-02-05 | da cammelloincalore
Vivienne. La scoperta di come i genitori fanno religiosamente sesso
genere: etero
Rassicuro che il racconto non contiene violenza, incesti e contatti con animali vari, può essere letto da tutti, ma proprio tutti! Parla dell'amore in grazia di dio. Fidatevi. Devo dire che la ricerca di un feeling sessuale con Vivienne durò poco e cioè fino a che, dopo i primi approcci da parte mia e il suo evidente interesse per un...
scritto il 2018-02-03 | da Tibet
Tutti in auto appassionatamente
genere: scambio di coppia
Premetto che il racocnto di seguito è vero e realmente accaduto qualche anno fa. Era sabato sera, io e Valentina ci eravamo riservati una serata tutta per noi dopo un’intensa settimana di lavoro. Aperitivo, cena e poi cinema. Dopo averlo atteso per un bel pezzo finalmente era uscito il sequel di Avengers e non volevamo perdercelo per nessun...
scritto il 2018-01-30 | da Sam Booth
Mio figlio - 9 - Finalmente il culo
genere: incesti
Nonostante le moine che avevo fatto trovandomelo dietro mentre ero affaccendata coi fornelli,l'idea di tenere mio figlio costantemente in tiro,mi eccitava e mi gratificava da morire. Mi faceva sentire come se appartenessi solo a lui. Ero la sua donna,la sua amante! Questo è stato il motivo per cui,dopo che mi aveva sborrato dentro mentre ero...
scritto il 2018-01-27 | da Una madre
Cazzo, finalmente ti conosco
genere: prime esperienze
Sono giunta fino all'età di diciassette anni senza mai aver avuto nessun tipo di contatto col sesso maschile ( troppi)! Da bambina al mare mi è capitato di vedere qualche bambino nudo,ma quelli non fanno testo,più che altro suscitano curiosità nelle femminucce che ispezionandosi tra le cosce iniziano a capire di avere "qualcosa in meno", e...
scritto il 2018-01-20 | da Novellina
Tendenzialmente donnaccia
genere: dominazione
Quando mio fratello mi cerca, sono guai o piaceri. Comunque sia, alla fine, è sempre il mio corpo che ci va di mezzo, che subisce … --“ Come stai, sorellina …? ” aveva iniziato, melenso, consapevole che quel aggettivo contribuiva a rendermi estremamente malleabile, disponibile ad esaudire ogni sua richiesta, di qual si voglia entità....
scritto il 2018-01-18 | da Miriana
Cercasi Gaia disperatamente
genere: pulp
Via del Mirto 46. Se vedete un uomo con un cappotto lungo nero e un cappellaccio a cencio, sono io. Ricordate una figura simile nel racconto? Si? Ebbene mi immedesimo per tentare di ritrovare lei. Gaia. Quale era il numero civico? 46 o 64? Quanto ha imbrogliato le carte il perfido autore di questa storia! Tanto da confondermi. Da allora non ho...
scritto il 2018-01-18 | da Tibet
Mio figlio 4 - Finalmente dentro mia madre!
genere: incesti
Con una frenesia che non mi riconoscevo,passavo oramai da un capezzolo all'altro tormentandoli anche coi denti e strappando di tanto in tanto dalla bocca di mia madre,grida di dolore che si sovrapponevano ai suoi gemiti strozzati. Poi,le sue mani che sino a quel momento avevano accarezzato i miei capelli assecondando o guidando i movimenti della...
scritto il 2018-01-17 | da Una madre
Finalmente, moglie anche di mio figlio
genere: incesti
Il primo contatto della sua lingua con mio forellino uretrale per leccarne la lucente goccia che vi faceva capolino,mi aveva scosso come una scarica elettrica. Le sue labbra che subito dopo avvolgevano il mio glande,mi avevano fatto trasalire accompagnandomi in una specie di torpore in cui stentavo a capire se fossi desto o stavo vivendo in un...
scritto il 2018-01-14 | da Una madre
Finalmente il mio fratellone mi ha sverginato
genere: incesti
L'estate che avevo 18 anni decisi di andare a trovare mio fratello di 24 anni, lui viveva per conto suo in un piccolo appartamente vicino alla sua università. Entrambi i nostri genitori lavoravano entrambi, e nostra sorella minore (che aveva 9 anni) rimase con nostra nonna. Un giorno che ero solo, mio fratello tornò a casa per studiare con...
scritto il 2018-01-13 | da Tab00man
A Bangkok improvvisamente lei
genere: etero
Bangkok. Fa caldo… la solita aria umida asfissiante di questa parte del mondo… sono le 11 del mattino e il sole ci dà dentro… mi aggiro per la spianata dei templi di Wat Arun, da bravo turista con la mia macchinetta fotografica. Spettacolari. I miei impegni di lavoro in Tailandia sono terminati prima del previsto e ho un po’ di tempo da...
scritto il 2017-12-15 | da Ilmonello
Indegnamente tu
genere: etero
***È stato un piacere scrivere questo racconto, un piacere mentale oltre che fisico. Scrivere lasciandomi prendere dalle parole, dalle emozioni, dalle sensazioni che solo Tu sai farmi provare. È un piacere sapere che lo leggerai. Non ci ho messo proprio un nanosecondo a scriverlo, ma ora è tutto tuo. È un piacere dedicartelo...tua Bimba***...
scritto il 2017-11-28 | da BIMBA79
Felicemente cornuto 11 (prima parte)
genere: tradimenti
andrea.corna@outlook.it BREVE RIASSUNTO RACCONTI PRECEDENTI. La storia narrata finora ha inizio nel maggio 2016, vede protagonisti io, Andrea 30 anni e la mia fidanzata Ylenia di 23. Dopo circa 3 anni insieme la convinco ad andare con un altro uomo, troviamo Mauro romano di 45 anni che tutt'ora è il principale ma non unico amante della mia lei....
scritto il 2017-11-13 | da Cornuto87
Finalmente mia 6 Ultimo capitolo
genere: incesti
Siamo arrivati all'ultimo capitolo della "saga". L'argomento gangbang rimase circoscritto a quella sera e non ne riparlammo più. Passavano i giorni e continuavamo a scopare quotidianamente, quando, come e dove ci pareva. Ormai, però, anche la pratica del fisting stava passando in secondo piano: mia madre era ormai capace di ospitare nel culo...
scritto il 2017-10-19 | da Robytoon
Finalmente mia 5
genere: incesti
Scusate la mia lunga assenza, ma è stata costretta da cause di forza maggiore. Ad ogni modo, torniamo al racconto: Tornati dalla vacanza le nostre vite non furono più le stesse: scopavamo tutti i giorni; quando non eravamo insieme ci mandavamo messaggi provocatori ed eccitanti; in casa giravamo praticamente sempre nudi e, cosa ancora più...
scritto il 2017-10-17 | da Robytoon
Finalmente ho convinto mia moglie
genere: trio
Questa è una storia vera. Da tempo nei momenti intimi raccontavo a mia moglie che fantasticavo di vederla scopare con un altro. Come tante altre donne lei godeva mentre facevamo sesso ma poi diceva che non lo avrebbe mai fatto. Un giorno ho organizzato con una scusa un massaggio per lei è seppure lui si sia limitato ad un massaggio normale...
scritto il 2017-10-01 | da Mariomari
Finalmente quei dannati stivali della mamma di un amico
genere: feticismo
Sono un amante dei piedi delle donne,soprattutto delle cose che vengono indossate. Questo mio breve racconto è la mia esperienza di qualche buon anno fa,alle prime esperienze,con i "feticci" della madre di un mio carissimo amico. Frequentavo spesso casa sua dopo la scuola,ero sempre il benvenuto,mi fermavo pomeriggi e serate intere. Spesso,...
scritto il 2017-09-28 | da Markus
Felicemente cornuto 10
genere: tradimenti
andrea.corna@outlook.it Mauro, come ormai credo abbiate ben capito, è il nostro Master sessuale. Sottolineo sessuale perchè in molte situazioni questo ruolo assume valore assoluto anche nella vita di tutti i giorni (esempio: impone abbigliamento, mansioni domestiche o altro), mentre noi abbiamo deciso di "limitare" questo potere all'interno...
scritto il 2017-09-25 | da Cornuto87
Lacrime nella pioggia, oltre la mente
genere: sentimentali
“Come diavolo si chiamava, il poeta che ha scritto “Pioggia nel Pineto?” Rimuginava l’uomo fra sé e sé, ma questo non lo distoglieva dal cogliere i colori, i profumi e le immagini specchiate sulle pozzanghere, che imprigionavano, in basso, scampoli di cielo azzurro e di verdi fronde svettanti. Aveva l’attenzione scrupolosa di chi sa...
scritto il 2017-09-13 | da samas2
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.