Erotici Racconti

Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "imprevista" :

2 0 racconti trovati.

Serata imprevista 18
genere: incesti
Le risate generali mettono termine a questa avventura pomeridiana sulla costa francese, il tempo di asciugarci e ricomporci che ci ritroviamo in auto, guida Stefano, io gli sono accanto, dietro di noi, Dario al centro e Daniela e Gloria ai suoi lati, ancora più indietro le due ragazze, sono tutti in silenzio, l’imbarazzo è proprio la cosa...
scritto il 2018-04-06 | da Vinni
Serata imprevista 17-La Famiglia Dell'Amico Fidato
genere: incesti
Quando terminiamo sono quasi le quattro del pomeriggio ed ovviamente piove e fa pure freddo, in costa azzurra piove e fa freddo d’estate figuriamoci fuori stagione, ma il nostro amico ci dice che ha in serbo una gradita sorpresa, per questo ci aveva detto di portare lo stesso i costumi, facciamo un po' di strada in auto ed arriviamo in quello...
scritto il 2018-03-25 | da Vinni
Serata imprevista 16
genere: incesti
Risponde Gino:“faccio alla figa di tua madre la stessa cosa che facevi tu al culo della mia fidanzata!” -Suvvia Dario, Gino è ufficialmente uno dei nostri, è bene che riprendiate il vostro rapporto di amicizia, dico io mentre la cameriera si ingroppa sul mio cazzo eretto, Dario si posiziona dietro di lei, e quasi meccanicamente inizia a...
scritto il 2018-03-21 | da Vinni
Serata imprevista 15
genere: incesti
Ci risistemiamo ed io le apro la porta dello studio per farla uscire, tutti ci guardano, lei mi saluta amabilmente e si incammina verso l’uscita, come si allontana, lo sguardo di tutti i componenti dello studio si riversa su di me, deve essere fin troppo chiaro quello che è successo nella mia stanza, perfino il mio socio è uscito e mi guarda...
scritto il 2018-03-17 | da Vinni
Serata imprevista 14
genere: incesti
Ci alziamo da tavola e ci andiamo a sistemare per la notte, anche mia moglie è molto eccitata, mi confessa che è molto attratta da Laura, vorrebbe provare a dominarla, a renderla schiava, gli domando come mai questa fantasia, mi risponde che sono anni che la vede crescere e che non se lo sa spiegare neanche lei, anzi, mi confessa che ha la...
scritto il 2018-03-13 | da Vinni
Serata imprevista 13
genere: incesti
Arrivato a lavoro mi fiondo nell’ufficio del mio socio avvocato, la figlia mulatta è accanto a lui a sbrigare delle scartoffie, è lui a tenere i contatti con la Francia e soprattutto con la costa azzurra, facciamo un giro di telefonate ed uno dei nostri maggiori clienti mi risolve il problema di Dario, in pratica con la patente francese può...
scritto il 2018-03-09 | da Vinni
Serata imprevista 12
genere: incesti
Sono in ritardassimo, meno male che da anni, per abitudine, tengo sempre il cellulare senza suonerie o vibrazione, sono io che ogni tanto guardo il cellulare e mi aggiorno sulle chiamate e messaggi, se il telefono squillasse continuamente alla fine continuamente risponderei e ne sarei schiavo, invece così, sono io a decidere quando sarò...
scritto il 2018-03-04 | da Vinni
Serata imprevista 11
genere: incesti
Ritorno di volata alla studio, pensando che l’averlo acquistato così vicino casa è una fortuna, entro nella mia camera e vengo travolto da cento impegni, messaggio a mia moglie che non torno a mangiare a casa e disbrigo le varie pratiche al computer, quando alzo lo sguardo per controllare l’ora sono le cinque del pomeriggio, devo aver...
scritto il 2018-03-02 | da Vinni
Serata imprevista 10
genere: incesti
Il mattino dopo mia moglie mi viene a svegliare, dice che non ho sentito la sveglia, sono le otto passate, mi giro nel letto in cerca delle mie compagne della notte, mi guarda col sopracciglio alzato e mi dice: “è lunedì caro, si torna alla normalità, le ragazze sono a scuola…. Allora come dobbiamo comportarci con la camerira troia?”...
scritto il 2018-02-26 | da Vinni
Serata imprevista 9
genere: incesti
La quiete dopo la tempesta, rimaniamo così non so quanto tempo, io in ginocchio a terra con la testa fra le gambe di Karina, mia moglie e mia figlia abbracciate l’una all’altra, Dario, appoggiato alla spalliera. Non so, se esita san divano, ma questo ne sta vedendo tante da qualche giorno a questa parte e devo dire che ha fatto la sua...
scritto il 2018-02-22 | da Vinni
Serata imprevista 8
genere: incesti
Anche io avevo bisogno di riposare per bene, infatti quando mi risveglio sono le dieci del mattino passate. Il mio primo pensiero è quello di andare a svegliare mia figlia e magari ottenere qualcosa di sessualmente utile da lei, mia moglie esce dal bagno, lei è già vestita e pronta per uscire, mi legge nella mente mentre ancora devo infilare...
scritto il 2018-02-18 | da Vinni
Serata imprevista 7
genere: incesti
Quando esco dal portone la fantasia si scontra con la realtà, il quartiere fa davvero schifo, ci sono più immigrati che italiani ed il degrado è ovunque, spero vivamente di ritrovare la mia macchina lì dov’è, e di allontanarmi al più presto, quando vedo che l’auto è al suo posto mi rassereno un attimo, poi penso che è meglio non...
scritto il 2018-02-13 | da Vinni
Serata imprevista 6
genere: incesti
Mentre pago il salato conto, faccio spacchettare al commesso tre piccoli vibratori telecomandati, sono come degli “ovetti” ma le dimensioni e le forme sono come quelle di un rossetto, possono sia essere inseriti che stimolare esternamente, il telecomando ha tre velocità. Sono tutti iper-eccitati dall’esperienza appena fatta, i commenti ed...
scritto il 2018-02-05 | da Vinni
Serata imprevista 5
genere: incesti
Già il centro commerciale, l’incubo di ogni padre di famiglia, e oggi sarà il mio, già, fino a stamattina ho goduto e ora soffro, mi lancio dal letto raggiungo la cassetta di sicurezza dietro al quadro, sono un depravato a letto, ma nella vita reale sono uno stimato professionista più che benestante, conservo sempre una scorta di contanti...
scritto il 2018-01-31 | da Vinni
Serata imprevista 4
genere: incesti
Gli risponde Ivana con tono adirato:”stiamo mettendo in pratica la terza parte del piano, idiota!” -Che vuol dire…. Fa lui. -Che tuo padre ci ha praticamente violentate stamattina mentre tu dormivi come un imbecille. -Rido e lo chiamo a me, Ivana ha ragione Dario, perché non vieni e ci delizi con il tuo cazzo. Gli faccio cenno di sedersi...
scritto il 2018-01-24 | da Vinni
Serata imprevista 3
genere: incesti
Mio Figlio torna in camera, io prima di andare nella mia, passo da quella di mia figlia, la trovo che già dorme, ha un visino incantevole, sorrido, perché già me lo immagino coperto dalla mia sborra, lo stap-on è rimasto in bagno, sulla poltrona noto il vibratore rosa e il dildo usati prima su Ivana, li “sequestro” , le avevo detto di...
scritto il 2018-01-17 | da Vinni
Serata imprevista 2
genere: incesti
Mia figlia Sara ci ha visti, lo sguardo però è triste, io ancora nudo mi avvicino sorridente, ma lei col tono arrabbiato mi fa: perché mi avete escluso? Ed io: ma no Sara che dici, lei però con le braccia conserte si gira e se ne va nella sua stanza sbattendo la porta, ecco un’altra situazione che può rovinare la serata e far saltare...
scritto il 2018-01-09 | da Vinni
Serata imprevista
genere: incesti
Da sempre era così, il mio nome è Franco, e il Venerdì sera, io e la mia famiglia, lo dedicavamo al Cinema, assieme con mia moglie Daniela, una splendida quarantenne con tutte le forme al posto giusto e fissata con lo yoga ed il pilates, mio figlio maggiore Dario, superfissato con la palestra ed il fitness in generale, 20 anni, studiava...
scritto il 2018-01-07 | da Vinni
Una esperienza imprevista
genere: etero
Ho incontrato per la prima volta Marianna nella sala d'aspetto di un gate dell'aeroporto di Fiumicino. Stava seduta quasi di fronte a me con le sue lunghe gambe accavallate dentro dei leggings aderentissimi poco visibili però a causa della lunga giacca primaverile. I suoi occhi neri come il carbone e le labbra sottili e disegnate le davano un...
scritto il 2017-04-13 | da Charles
La sorpresa imprevista
genere: trans
Fabio oltre ad essere un tipo stranissimo, è un assatanato di fighe impressionante. Per questo lo vedi sempre tutto tirato sempre in cerca di qualche ragazza disposta a concedergli una scopatina, perciò và in giro sempre attivissimo con i suoi tre telefonini, non gli telefona mai nessuno, ma lui telefona a tutti. Fabio alterna momenti di...
scritto il 2009-03-27 | da Anonimo
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.