Erotici Racconti

Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "filo" :

1 8 racconti trovati.

Il filo di L - Un consiglio finale
genere: poesie
Un filo. Un filo sottile che collega tutti voi. Da grembo a tomba. Ho visto miliardi e miliardi di esseri umani ricamare con il mio filo. E ho visto miliardi e miliardi di arazzi diversi. Permettete di spiegare: voi umani, fin da quando venite al mondo, disponete del mio filo. In genere, i bambini ci giocano, come fanno i gatti con i gomitoli....
scritto il 2018-05-22 | da Alba6990
Il filo di L - Lacrime di sangue
genere: pulp
Ha trionfato l’amore. Adesso deve trionfare l’odio. E non è qualcosa che si augura. — - ELISA - — I piedi le fanno male, molto male. Strisciano per terra dentro a quelle All Stars vecchie e consumate dal tempo. La fanno sembrare più piccola, quasi una ragazzina. Il volto è completamente struccato. I capelli scoloriti e spettinati. Non...
scritto il 2018-05-22 | da Alba6990
Il filo di L - Baci di sale e vino
genere: sentimentali
Alle volte non si capisce quando si ha davanti la propria dolce metà. Non si riesce a comprendere quel sentimento così folle, pure e terrificante che è l’amore. E altre volte, lo si percepisce e lo si accetta quando forse è troppo tardi. O forse troppo tardi non è. — - GIULIA - — Un muro di Berlino. È questo che Giulia ha eretto...
scritto il 2018-05-20 | da Alba6990
Il filo di L - Il filmato
genere: pulp
Il filo di L - Il filmato Alle volte, le persone non riescono a scindere la realtà dalla fantasia. Non comprendono che i sentimenti o le emozioni che provano non sono ricambiate o reali. Essi costruiscono rapporti su fondamenta fantasma, creando i cosiddetti castelli per aria. E può valere per qualsiasi cosa. Come ho già detto: la convinzione...
scritto il 2018-05-17 | da Alba6990
Il filo di L - Questo è amore
genere: masturbazione
Ci sono rapporti che sono costruiti su finzione. Altri che sono costruiti su solide fondamenta. E altri ancora che vengono costruiti inconsapevolmente. — - NICOLA - — Da quel giorno della scopata violenta sul divano, lui e Giulia hanno copulato praticamente ogni pomeriggio. È come una droga, quella ragazza. Si presenta a casa sua e non si...
scritto il 2018-05-16 | da Alba6990
Il filo di L - Il fantasma sulla panchina
genere: voyeur
Il volersi vedere a tutti i costi è sintomo di un desiderio immenso.  Come Giulia ha voluto raggiungere al volo l’appartamento di Nicola, per poter consumare un rapporto con lui. Quando desideri a tal punto qualcuno, ti viene voglia di vederlo immediatamente. Anche solo per poterlo osservare. Seguire.  Spiare. — - MAURIZIO - — Non si...
scritto il 2018-05-15 | da Alba6990
Il filo di L - La corsa
genere: etero
Non si sa mai chi c’è dietro ad un computer. Potrebbe essere chiunque, non importa quanto siano dettagliate le informazioni date, se si mandano foto o video. Finché non ce l’hai davanti, non puoi sapere chi è che digita le risposte dietro quel monitor. E nonostante ciò, sono intervenuta io nella chat tra Elisa e Maurizio. Così come...
scritto il 2018-05-14 | da Alba6990
Il filo di L - Odore di sperma e bugie
genere: masturbazione
Che bella cosa, vero? La sintonia che si instaura da subito con una persona. Il desiderio che aleggia nell’aria come un dolce profumo di cappuccino e caffè.  Se il vostro naso trova piacevole questo paragone, mi sa che subirete un brutto trauma nel leggere queste righe. — - MAURIZIO - — “Buongiorno, benvenuti al Drive, cosa posso...
scritto il 2018-05-14 | da Alba6990
Il filo di L - Profumo di cappuccino e caffè
genere: etero
Beh? Mi sembra che Lorenzo volesse solo scoparsela. Voi pensavate ci fosse qualcosa di più? Una qualche forma di interesse nei confronti di Elisa? Io so che non era per niente così. D’altronde, con una ragazza del genere è facile scopare. Non è altrettanto facile interessarsene sotto altri punti di vista. Ma invece, credo che Nicola non...
scritto il 2018-05-11 | da Alba6990
Il filo di L - Quattro complimenti
genere: etero
Un incontro piuttosto movimentato quello di Nicola e Giulia. Due ragazzi normali che si incontrano in palestra, ma magari non nel modo che tutti si aspettano. Credo che se ci fosse stata Elisa al posto di Giulia, le attenzioni di Nicola avrebbero avuto un effetto più immediato. A proposito di Elisa: dove l’avevamo lasciata? — - ELISA - —...
scritto il 2018-05-10 | da Alba6990
Il filo di L - La palestra
genere: etero
Perché ho scelto Elisa? Perché ho scelto Maurizio? Non c’è un motivo ben specifico. Ce ne sono tanti come loro. Ci sono tante ragazze che si eccitano a causa delle attenzioni ricevute dagli uomini, che hanno bisogno di essere riempite di complimenti e di mettersi sempre in mostra come dei pavoni, di avere la conferma che sono loro le più...
scritto il 2018-05-10 | da Alba6990
Il filo di L - La chat
genere: masturbazione
Spiare. Osservare. Capire. Sono tre verbi diversi fra loro. Tre significati diversi. Tre parole usate in contesti differenti. Ma qui sono tutte e tre connesse da un sottile filo. Un filo sottile e delicato, ma allo stesso tempo così importante e fondamentale. Come il filo tessuto, misurato e tagliato dalle tre Parche. Sono diversi fra loro...
scritto il 2018-05-09 | da Alba6990
Filo spinato
genere: comici
Due amici si incontrano e l'uno fa all'altro:dove sei stato ultimamente è un po' che non ci si vede! Essi' ho partecipato ad un concorso per gay a prove miste! "Ma dai,e in che consisteva? La prima prova era di ficcarsi in culo un vibratore di oltre 25 cm!"Beh,non pochi"Si,siamo passati in 50! Poi dopo dovevi ficcarti in culo un paletto di...
scritto il 2017-08-31 | da RE GAIO
Il professore di filosofia, Roma
genere: etero
Frequento il 5 liceo delle scienze umane e la mia materia preferita è filosofia. Da anni sono attratta dal mio professore di filosofia, un uomo sulla quarantina, un uomo profondo, intellettuale. Tutti i giorni vado a lezione e mi perdo nelle sue parole, nel suo fascino che mi fa fare molti viaggi mentali. Un giorno, dopo una lezione decisi di...
scritto il 2016-12-11 | da Penna Emme
Infilo il cazzo nel buco del bagno fuori uso - glory hole
genere: prime esperienze
Tutto ebbe inizio con un banale incidente. Il natale scorso stavamo trascorrendo la settimana bianca presso una ridente e pittoresca località di montagna. Mia moglie Caterina, che vantava un trascorso sportivo invernale amatoriale di tutto rispetto, volle esagerare cimentandosi nella discesa libera, su un tratto fuori pista, scosceso e...
scritto il 2015-02-12 | da Guzzon
Sul filo del rasoio
genere: incesti
Spesso nella vita succedono cose impreviste ed inaspettate. Eventi banali ci possono portare a fare cose che non ci saremmo mai sognati di fare ed emergono parti di noi che sono rimaste sopite nel fondo della nostra anima. Mi chiamo Eliana, ho 42 anni. Mi sono sposata molto giovane con l'uomo sbagliato. Questo errore l'ho pagato caro, la...
scritto il 2011-08-06 | da aries
Sogno zoofilo 2
genere: zoofilia
Questa notte ho avuto la continuazione del sogno zoofilo che ho avuto nelle altre notti. La bestia mi aveva portato nella sua tana e mi avreva spogliato completamente poi si era messa vicino a me e aveva iniziato a leccarmi su tutto il corpo insistendo particolarmente sui miei capezzoli, poi incredibilmente cominciò a baciarmi, baci veri,...
scritto il 2011-04-16 | da ninfotimido
Sogno zoofilo
genere: zoofilia
Sono ormai diverse notti che faccio lo stesso sogno, mi addormento e sogno di essere in un bosco, fà caldissimo ed io sono soltanto con un paio di pantaloncini cortissimi frangiati di un rosso sbiadito ed una camicetta rosa molto femminile, è notte ma non avendo sonno sono in giro ad un tratto sento un rumore dietro di me mi volto e faccio...
scritto il 2011-04-03 | da ninfotimido
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.