Erotici Racconti

Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "elementalista" :

8 racconti trovati.

L'Elementalista ( 8 di 8 )
genere: pulp
VIII “ E adesso cosa succede ? Mi viene l’illuminazione e ascendo al cielo in una colonna di gloria ? “ Era steso, in qualche modo ancora vestito, ma non avrebbe saputo dare i particolari. Forse in borsa aveva un pettine. “ Non succede proprio nulla, però hai tutte le chiavi e potresti farlo succedere volendo, se riesci per un quarto...
scritto il 2018-08-27 | da Hermann Morr
L'Elementalista ( 7 di 8 )
genere: pulp
VII Uno che cammina da sveglio per il mondo dei sogni cosa può sognare quando poi dorme ? Nulla. Come ormai tante volte Milo aprì gli occhi nel letto della sua casa archetipa dopo un sonno profondo, ma privo di sogni. Diversamente dal solito però non era solo nel letto, Legno ancora dormiva di fianco a lui. Era incuriosito dal fatto che anche...
scritto il 2018-08-26 | da Hermann Morr
L'Elementalista ( 6 di 8 )
genere: pulp
VI " .. Allora insomma non è che puoi darmi un passaggio e tirarmi fuori di qui.. " " Ti darei volentieri lo strappo, ma non è possibile, c'è qualcosa che ti trattiene qui nel Nagual e solo tu puoi liberarti. Potrei portare un tuo messaggio a casa, questo si, ma potrebbe anche intricare le cose. Il tuo problema non è solo tornare nel tuo...
scritto il 2018-08-26 | da Hermann Morr
L'Elementalista ( 5 di 8 )
genere: pulp
V La Cittadella è una fortezza del tardo rinascimento, a pianta pentagonale, trasformata in un parco. Il camminamento delle mura è diventato pista da jogging e ciclismo, i cinque bastioni sono spiazzi alberati con le panchine, mentre all'interno c'è un anello asfaltato attorno a un campo da calcio e un baracchino delle bibite. Questo nel...
scritto il 2018-08-25 | da Hermann Morr
L'Elementalista ( 4 di 8 )
genere: pulp
IV Circa un mese dopo l'incontro con l'Ondina, Milo Gladi uscì dal suo appartamento situato nell'equivalente di Borgo delle Grazie e scese le scale. Aveva una polo grigio chiaro, pantaloni corti nuovi, calzettoni bianchi di spugna e scarpe estive da montagna. Nella solita borsa erano custoditi occhiali scuri, un mangianastri anni settanta a...
scritto il 2018-08-24 | da Hermann Morr
L'Elementalista ( 3 di 8 )
genere: pulp
III La strada che dalla provinciale sale verso Alzara è tutta tornanti, segue docilmente ogni piega del monte battuto dal sole, le reti anti frana sono appena visibili sotto i Rovi carichi di more e le Ginestre che protendono cascate di fiori gialli sull'asfalto consumato. Una sorgente con una vasca intagliata nella roccia annuncia la fine dei...
scritto il 2018-08-23 | da Hermann Morr
L'Elementalista ( 2 di 8 )
genere: pulp
II Dormiva il sonno dei vincitori sotto il sole pomeridiano, dopo l'impresa che aveva compiuto gli sembrava che nulla potesse più andare male quel giorno, nessuno l'avrebbe disturbato mentre prendeva la tintarella integrale. Nessuno. " Tò guarda che bel fungo ho trovato ! " Il peso sulle gambe e un vocione da contralto gli fecero capire che...
scritto il 2018-08-23 | da Hermann Morr
L'Elementalista ( 1 di 8 )
genere: pulp
I Faceva veramente caldo per essere i primi di luglio, e la macchia non deludeva, sapeva di resina e rosmarino. Di rosmarino c'era un cespuglio fiorito più alto di lui, dove la pineta si faceva scogliera, lo guardava ballare nel vento. Era seduto sul terreno polveroso tra pigne secche ed erba gialla, aveva delle braghette da pescatore piene di...
scritto il 2018-08-22 | da Hermann Morr
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.