Erotici Racconti

Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "biblioteca" :

1 6 racconti trovati.

In biblioteca durante la sessione estiva
genere: etero
Premetto: ho arricchito con alcuni dettagli, ma la sostanza della vicenda è reale. Sono G, uno studente di Lettere, 20 anni. Minimo impegno e massima resa, sono riuscito a dare tutti gli esami al primo apello, perciò dai primi di giugno sono in vacanza. Per vedere un po' di gente continuo ad andare in biblioteca nel pomeriggio: a Lettere le...
scritto il 2018-06-22 | da Melancholia
Il segreto della biblioteca. L'epilogo.
genere: pulp
La mia mente è continuamente sollecitata a far sesso e sono esausto!  Davvero la mia resistenza sessuale ha dell’incredibile! Oltre a vere orge che avvengono di volta in volta o nello studio o in qualsiasi luogo della casa compreso l’ampio giardino e la piscina, non manco mai di prenderle più volte durante la lunga giornata, poi mi ritiro...
scritto il 2018-06-04 | da Tibet
Il segreto della biblioteca. La protezione del Dio Thoth.
genere: pulp
Un sogno mi perseguita, ogni volta torna eguale. Una parete verticale, io ai piedi di essa e in cima una figura indistinta che mi getta qualcosa. Con raccapriccio mi accorgo che è un bambino, un neonato quello che sta precipitando verso di me. Sporgo le braccia e mi accingo a cercare di prenderlo mentre cade, ma proprio un attimo prima di...
scritto il 2018-06-03 | da Tibet
Il segreto della biblioteca. La rivelazione. Il bastone e la carota. Il sogno.
genere: pulp
-Guarda Victor… qui sulla scrivania, questo volume è il mio diario. E’ aperto sulle ultime pagine che ho scritto. Sono state crudeli, sai? Potevano farmi morire in un modo decoroso, consono alla mia esistenza… preferivo morire scopando, ma non è nella loro natura la generosità. Leggilo…! E dietro di te ci sono i diari di tutti quelli...
scritto il 2018-06-02 | da Tibet
Il segreto della biblioteca. l'incontro con Sole e la stanza segreta.
genere: pulp
La bibbia in questione è una parodia erotica, ma l'opera in sé, la vera bibbia è un assieme di fatti terribili, oscenità, incesti e accoppiamenti bestiali, il meglio sta in genesi ed esodo, massacri ad ogni pagina, stupri, lapidazioni, angeli che fottono come ricci... Il nuovo testamento poi... orecchie mozzate, dei misericordiosi che urlano...
scritto il 2018-06-01 | da Tibet
Il segreto della biblioteca. Il nuovo Maestro. Victor trova la chiave.
genere: pulp
"Davvero"? Me le mette in bocca le dita che sanno forte del suo afrore, immagino che la sua figa sia un vulcano e il suo miele… lava infuocata! Le dico… basta. Basta Anita… non ce la faccio proprio più. Lei ride. Mi chiede se voglio sapere una cosa… certo che si. Suo marito, Giuseppe… assiste a tutto. Mi da fastidio questo? No…...
scritto il 2018-05-31 | da Tibet
Il segreto della biblioteca. Sesso con Rula e i gemelli e la stanza segreta
genere: pulp
-Scendi Victor…-  Accetto l’invito.  Ho il bisogno fisico di vedere il corpo di Rula.  E poi da quando li ho conosciuti vivo in un perenne stato di eccitazione, loro e l’atmosfera della biblioteca mi condizionano, mi sembra di non poter più decidere per me.  Mi accorgo che lascio malvolentieri la biblioteca come se qualcosa mi...
scritto il 2018-05-30 | da Tibet
Il segreto della biblioteca. Anais e Miro.
genere: pulp
E’ Anais che parla, mi chiede se possono fermarsi, dice che le piace guardarmi lavorare e io capisco da come lo dice che mi hanno visto toccarmi. Si siedono, chiedo loro se conoscono i libri che sto esaminando e lei risponde candidamente di si, che si sono masturbati e si masturbano ancora tantissimo a leggerli.  Sarà l’atmosfera della...
scritto il 2018-05-30 | da Tibet
Il segreto della biblioteca. L'inizio della storia
genere: pulp
Racconto erotico di Tibet. Mi chiamo Victor Vinci, vi voglio raccontare una vicenda incredibile, al limite dell'irreale, credetemi... è tutto veramente accaduto e tutto ha inizio con una telefonata, quando...  -Victor…? Ho fatto il tuo nome alla figlia del pittore Mistral, sai quello che si è ucciso un paio di mesi fa? Vuole far fare una...
scritto il 2018-05-29 | da Tibet
In biblioteca
genere: dominazione
Pochi minuti dopo essere uscita dal bar ecco arrivare il messaggio che aspettavo " Biblioteca pubblica, via Mantegna 32". Conoscevo bene il luogo, avevo passato molti pomeriggi da studentessa tra quegli scaffali impolverati. Guardai l' orologio, undici e trenta. Non ci sarebbe dovuta essere molta gente a quell' ora. Salii di corsa in macchina....
scritto il 2016-11-17 | da Carol
La bibliotecaria 3 (l'attenzione)
genere: saffico
Il mio rapporto con Viridiana, è davvero strano: più che tra due donne, sembra un rapporto tra due “maschiacci”. Nei nostri incontri semiclandestini, somigliamo più a due maschiacci, per l’appunto, che se lo menano a vicenda mentre si dicono: “Hai presente tizia, come me la farei volentieri” – “e perché caia allora…”. Ma va...
scritto il 2016-04-26 | da Anzalotti
La bibliotecaria 2
genere: saffico
La bibliotecaria 2 Debbo confessare che le donne mi sono sempre piaciute, sono bisex, fin da bambina, quando imponevo alle mie compagne di giocare al dottore e mi piaceva tanto tirar loro giù le mutandine. Alla fine non ce ne era una alla quale non avessi infilato le dita nel sedere. Purtroppo questo vizietto non l’ho mai potuto coltivare...
scritto il 2016-04-23 | da Anzalotti
La bibliotecaria
genere: etero
LA BIBLIOTECARIA Per la mia ricerca avevo bisogno di consultare antichi codici conservati presso la locale biblioteca. Avevo conosciuto così Lavinia, la bibliotecaria che da più di una settimana mi assisteva. La signora Lavinia è una simpatica “matrona” sessantenne molto gentile e preparata il cui aiuto mi è indispensabile, ma non solo a...
scritto il 2016-04-20 | da Anzalotti
Con Rebecca in biblioteca
genere: etero
Mi ero già pentito amaramente di aver accettato di fare quel lavoro di gruppo. La sessione d’esami si avvicinava e io ero bloccato in biblioteca a lavorare su quella benedetta presentazione. Avevo accettato solo perché in gruppo con me ci sarebbe stata anche Rebecca, una mia amica. Mi era sempre piaciuta, probabilmente perché era l’esatto...
scritto il 2015-03-16 | da Frank7213
In biblioteca
genere: gay
Ai tempi del liceo, mi trovavo ancora in Belgio, a Bruges. Tra i miei compagni c’era un certo Laurent. Un ragazzino timido, biondino, alto e magro. Era ripetente, quindi era il più grande della classe, ma sembrava essere uno dei più piccoli vista la sua magrezza. Al primo anno non ha attirato la mia attenzione, ma dal secondo in poi, iniziò...
scritto il 2012-06-02 | da Michel
Segandosi in biblioteca
genere: etero
Il sabato mattina, quando sono libero da impegni di lavoro, sono solito fare visita alla Biblioteca Civica di Vicolo Santa Maria, la più ricca di volumi fra quelle comunali. <br /> L'edificio che l'accoglie è una vecchia caserma recentemente ristrutturata. <br /> I lavori di rifacimento l'hanno trasformato in una piccola cattedrale della...
scritto il 2010-05-19 | da Anonimo
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.