L'addio al nubilato con sorella e cugina oltre la sposa

Scritto da , il 2022-10-02, genere tradimenti

Davvero pesanti e senza ritegno i tradimenti che la fresca sposa (un mese e poco più) preserva all'ignaro cornuto.
Sono un superiore a lavoro del cornuto in questione,ho conosciuto la convivente allora nel 2017 ed è scattato subito qualcosa da noi! Faccia pulita, insospettabile,ne magra,ne grassa,viso angelico ma occhi (bellissimi) che mi lasciavano percepire fosse una grandissima vacca da monta! Ma, non ne ero solo preso sessualmente,mi intrigava proprio conoscerla! Così pensai bene di procurarmi il numero, passò qualche settimana perché dovevo "rubare" il numero al futuro cornuto e aspettando una distrazione!
E così mentre lui lavorava (uno stakanovista,uno che vuole guadagnare sempre di più,uno spietato sul lavoro! E a me lecca il culo alla grandissima per prendere il mio posto tra qualche anno!
Mi presento con un SMS a WhatsApp chiedendole un incontro di mattina con lui a lavoro,io che potevo permettermi di uscire e il figlioletto all'asilo!
Mi colpì che fu subito gentilissima ed disponibile anche felice mah! Chissà perché! Ci vedemmo in un posto vicino la nostra sede lavorativa,ma ben appartati in macchina a chiacchierare!
Le presi la mano e mi dichiaro invaghito e preso da lei e nonostante fosse la donna di un collega tosto sul lavoro....e che magari la trascurava! E così era!
Quindi gli dissi non farti problemi a sfogare le tue voglie da umana e giovane donna(33 anni aveva nel 2017)e quel primo giorno di 5 anni fa mi disse " ho capito da come mi guardava che era interessato e lui (per nome. Non ne farò nessuno la privacy per storie reali è sacra. Senza cornuti come il mio collega non ci sarebbe gusto) mi trascura durante la settimana per il lavoro! Così abbiamo iniziato a vederci ad ogni pausa caffè di oltre un ora abusando del mio ruolo e con il cornuto a lavoro nei pressi nella mia comoda macchina ne abbiamo fatte di ogni fino alle ferie mie, che le chiesi senza vergogna di farlo cornuto anche in casa e nel suo letto e qui potrei scrivere un libro! Poi restò incinta e nel periodo con il pancione ne facevamo solo tre di incontri a settimana e ci siamo fermati solo un mese prima la nascita e uno dopo.
L'anno dopo con il covid è stata dura,ci facevamo scopate molto veloci fuori i supermercati o nei bagni con lei sempre più presa che mai e totalmente incurante che per il cornutone ero un amico e punto di riferimento! Sai che il tuo cornuto è un lecchino? Tu vuoi essere da meno?
E da allora me lo sbava in modo sublime la lurida vacca zoccola dalla faccia pulita e insospettabile madre troiona nel sangue e di famiglia come vedrete!
Dal dopo lockdown lei si è sempre più attaccata a me come una figura paterna con cui però darci dentro e sentimenti veri.
Dalla troia giovane che mi volevo semplicemente scopare giorno per giorno siamo diventati un segreto e sempre più coppia! Il periodo pre matrimoniale mi diceva ogni giorno che tra noi non cambiava nulla,che doveva farlo e che per me si sentiva in colpa!
No,cuore vai e fallo sempre più cornuto.
Io sono troppo vecchio per te!
Però le sue parole mi gratificano di brutto e in fondo lui con le sue sicurezze mi era cascato parecchio!
Ho varie mutande usate per giorni a richiesta della moglie,mi fa di tutto e di più e lui quando ne parlava e parla sembra abbia la madonna in casa!
I convinti mi sono sempre stati sul cazzo,ma lo sopporto e bene grazie alla troia che ha sposato!
Mentre si avvicinava la festa per l'addio al nubilato ebbi modo di conoscere anche la sorella più grande e faccia sfacciata da vacca senza fine,da brividi proprio con una cugina non del posto in vacanza e venuta per il matrimonio senza ovviamente marito e rimasi stupito che le due sapevano tutto e mi dissero che quella sera almeno se volevo essere coperto glielo dovevo dare anche a loro.
Dovevo farmele tutte e tre insomma!
Così organizziamo nei bagni del locale dove le amiche festeggiavano la futura sposa un po' per volta la cugina per prima (la più troia delle tre) e poi la vacca XXL della sorella anche pioggia dorata in faccia senza ritegno!
A serata conclusa io e la sposa ben brilla in spiaggia e le due attorno a guardarci e controllare non arrivasse gente,ma erano ormai le 3,30 e inculata due volte consecutive oltre una venuta in figa e mai come allora ho urlato insulti al mio collega e goduto come un porco.
Come solo il giorno prima del matrimonio quando sempre accompagnata dalla sorella guardona e li ci siamo superati e resta tra noi. Doveva essere solo un gioco e una troietta fresca buchi stretti da gustarmi e invece ci siamo innamorati.
Ieri mi ha scritto,vivo con lui,ma vorrei te! Mi manchi cuore mio! Dal lunedì al venerdì ci vediamo ogni giorno,il weekend è del cornutone! E sono le stesse cose che provo io,ma non la presso ed è giusto che viva con lui per il futuro,con me è la sua vera storia e idem per me!
Per cui cucciolona mettiti bene a 90' e incassa urlando forte di goduria come sai fare e continuano a renderlo ridicolo e zimbello povero illuso che è.
Te lo dovevo,sei il top dolce,umile,ma sfacciata a letto e non devi temere la tata (gli faccio abbondanti pisciate in faccia e culo. Stop),ne tantomeno la cugina che sai bene cosa penso e la schifo poi sai che mi piace lasciarvi zoppe e se gli ho fatto il mazzo nel periodo del viaggio di nozze è successo solo per goduria verso certi cornuti che non si rendendo minimamente conto di che troie hanno in casa! Tu sei insospettabile,loro due sono sgamate e non ha senso neanche sputtanarle! Ci coprono ogni tanto le lavo di pioggia dorata e teniamole buone!
P.S. al matrimonio ero invitato,ho fatto un gran bel regalo utile e costoso,ma non me la sono sentita di andare.
La sposa sapeva da subito,lui ha saputo di una positività al covid il giorno prima!
Capita di rado di incontrarci in giro io,lui,lei ed è imbarazzante,ma si passa!
Quel giorno no,gliela scopavo anche quel giorno. Tempi e modi li si trovava,ma almeno questo ho voluto evitarlo.
Mi godo questa relazione finché ne ho e lascerò di cuore il posto al marito a breve per andare in pensione e con il bimbo a scuola a godermi una scopatrice seriale,una che dopo ore di monta lo vuole ancora,una che perde la testa e si trasforma! Decisamente una cagna senza fine che sto facendo rendere al meglio e vorrei più avanti magari verso Natale vedere con altri colleghi come me superiori al marito e farla trottare tra 3 cazzi mentre il nostro collega lavora,lavora,lavora!!!!


Questo racconto di è stato letto 6 0 8 2 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.