Al parcheggio dell'area di servizio

Scritto da , il 2021-04-14, genere voyeur

Domenica pomeriggio, Eleonora è in attesa che suo marito torni dopo essersi fatto i fatti suoi per tutta la mattina, lei vuole uscire farsi un giro infondo lavora tutta la settimana in quell'ufficio buio, vuole godersi la splendida giornata di sole...sono le 15 arriva un messaggino al suo cel" ciao amore siamo ancora inpegnati io e gli altri per ancora 2 ore circa a dopo" .E no è troppo è furiosa a 42 anni li ad aspettare i comodi di quel coglione...ora basta pensa tra se...entra in camera si spoglia entra nella cabina armadio apre il cassetto della biancheria e indossa il perizoma giallo abbinato al reggiseno che il marito gli comprò tempo prima...si guarda allo specchio " cavolo sono ancora una bella donna pensa"..magra capelli in ordine neri che si appoggiano alle spalle una terza di seno..i conplimenti non le mancano ma non ha mai voluto andare oltre... cerca un vestitino leggero e corto lo indossa e esce di casa. Accende la sua smart e parte...pochi km e inbocca l'autostrada, dopo 10 minuti di viaggio mette la freccia e esce all'area di parcheggio, e un posto veramente grande e la domenica ci sono parcheghiati moltissimi tir, inizia a guidare fra le corsie di parcheggio finche nota staccati da altri un gruppo di 5 camion la targa sembra dell'est europa, avvicina la sua smart a quei mezzi abbassa il finestrino e chiude la serratura centralizzata...spegne l'auto. Ora Eleonora si alza la parte bassa del vestito e abbassa quella superiore...con la mano destra inizia ad accarezzarsi le gambe guardando verso il gruppo di autisti che erano seduti vicino i loro camion, uno di loro si alza e si avvicina...quando vede all'interno dell'auto fa un cenno ai 4 colleghi che a loro volta avanzano verso Eleonora, i 5 la guardano mentre si accarezza il corpo uno di lorosi tira fuori il cazzo e inizia a masturbarsi seguito anche dai colleghi...Eleonora è eccitata 5 uomini la stanno ammirando segandosi...si sente bagnata uno di loro in un italiano non perfetto le da della troia e anche figa...lei si eccita maggiormente decide di sfilarsi il vestito rimanendo solo in intimo... I 5 sono in estasi tutti col membro dritto intenti a masturbandosi guardando il corpo seminudo di Eleonora, uno di loro prova ad aprire la portiera magari per provare a scoparsela ma trovando la porta chiusa capisce che più di tot non si può andare...sono tutti vicini all'auto Eleonora si sfila il reggiseno mostrando ai 5 il suo seno...le mani dei 5 accellerano lo sfregamento dei loro membri...Eleonora prende la mano di uno di loro e la appoggia su una sua tetta mentre con l'altra mano si sta masturbando anche lei...l'autista le palpa per bene entrambe i seni...lei geme sente la sua mano in basso completamente bagnata a già raggiunto 2 orgasmi, sente lansimare dei suoi compagni di avventura le mani sui suoi seni si alternano..tutti e 5 vogliono assaporare la loro consistenza...sente gemere in un un'inequivocabile orgasmo gli uomini ...a uno a uno vengono una volta venuti lei si riveste li saluta con un cenno accende la sua smart e parte...Imboccando l'autostrada felice e appagata dall'esperienza ripensa all'accaduto si accorge di aver avuto ben 3 orgasmi.Arrivata a casa scesa dall'auto chiudendo la portiera si accorge delle schizzate di sborra dei camionisti fatte sulla carrozzeria...Sorride ,entra in casa trovando il marito sul divano, lui gli chiede dove fosse andata e lei innocentemente gli dice a fare un giro dalle amiche e sorridendo chiede all'uomo per farsi perdonare di averla lasciata sola tutta la domenica di portare l'auto al lavaggio sel service perché era sporca....

Questo racconto di è stato letto 3 0 5 8 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.