Granny “Tribute” - DAY 2

Scritto da , il 2019-04-05, genere comici

Mioddio...
È stato orribile! Porca troia!
In genere non mi dispiacerebbe se una donna volesse succhiarmelo...ma non mi aspettavo una vecchia pazza!
Cazzo! Non è un ricchione figlio di puttana! È una vecchia pazza figlia di puttana!
Certo che quando le donne vanno in menopausa e le ovaie non funzionano più diventano cattive! Cazzo quell’espressione che aveva in faccia! Minchia, fa paura! Avrò gl’incubi!
Su quella faccia e sul pompino che mi ha fatto!
Mi ha fatto un cazzo di pompino con i denti, Cristo Santo! Per poco non mi circoncide con quei denti del cazzo! Porca eva, è peggio di uno squalo, se ti dà un morso sei rovinato!
Ma poi...ce le ha delle cazzo di pupille?! Probabilmente la voglia di cazzo era così estrema che le sono venuti gli occhi completamente bianchi.
Era inquietante! Non sono nemmeno riuscito a farmelo drizzare talmente mi faceva schifo!
Ma che vuole questa pazza?! Continuava a chiamarmi “Nipote”. Ma crede seriamente di essere mia nonna?!
È ancor più pazza di quello che credevo! Beh...non che ci fossero molti dubbi dopo che mi ha tramortito con una mazza da baseball in testa...
Comunque, pensiamo a uscire di qui.
Sono ancora nella camera da letto dove mi sono svegliato ieri e...il vaso che ho rotto è intatto e a posto?! Ma come minchia è possibile?! Ma è pure magica questa vecchia pazza?!
Allora...cerchiamo di non fare rumore e apriamo la porta.
CHIUSA! FANCULO!
La chiave ce l’avrà sicuramente lei.
Ma aspetta...se faccio rumore, è probabile che verrà qui a vedere. E se entra aprirà la porta. E io potrò uscire!
Okkei. Faccio cadere quel quadro di merda! Tanto non può essere considerato neanche una crosta talmente è brutto!
Va bene, nascondiamoci sotto il letto...non ha senso, lo so, ma non voglio farmi trovare subito nudo come un verme! Secondo me è anche mezza ceca.
Sento dei passi.
Eccola.
Cristo quanto è brutta! Fa paura! Ma che cazzo ha al posto della faccia?! Una melanzana marcia?! Ma che forma ha il suo cranio?! Sembra sia stata schiacciata in parte da un rullo compressore!
Sembra una strega!
Ma poi che cazzo ha al posto dei capelli?! Un cespuglio! Ma poi ha un’alopecia da paura! Capelli bianchi con i buchi! E la pelle?! Cristo sembra merda! Che schifo!
Si sta guardando in giro con in mano una mazza da baseball...intrisa di sangue?! Non è mio! AIUTO!!!
Però...veramente non le viene di guardare sotto il letto? Una stanza chiusa, finestra chiusa, unico nascondiglio è sotto questa panca e a lei non viene in mente?
Siamo salvi! È stupida!
“I seeee youuuuu...eheheh...”
Oh merda!
No!
Se ne va!
È imbecille!
Sì!
Vediamo dove va e di conseguenza vado nella direzione opposta.
Okkei, da quel che posso constatare sono al piano di sopra. Sta per entrare in un’altra camera.
Ma?!
Una trappola per orsi?!
Le è appena scappata da sotto la camicia da notte lercia!
Ma che cazzo?!
Cos’ha?! Le trappole per orsi infilare nella figa?! Ci credo che è conciata da buttare via! Immagina se avessi una trappola per orsi attaccata al cazzo, anche io andrei in giro con quell’espressione allucinata!
Meglio non pensarci...
Okkei è entrata in una camera.
Qui accanto a destra c’è una porta e davanti la scala che porta dritta all’ingresso!
E non ci penserei su due volte a correre giù di sotto e fuori...se non fosse per il fatto che la porta è sbarrata da cose!!!
Cazzo!
Vediamo come cazzo si esce!
Allora: ci sono due assi di legno inchiodate alla porta, una sbarra di ferro bloccata da un lucchetto, un allarme e un enorme lucchetto al posto della serratura.
Ma che cazzo?! Ma neanche il caveau del Bellagio!
Devo uscire di qui! Allora: mi serve un martello per rimuovere i chiodi dalle assi di legno, la chiave del lucchetto che blocca la sbarra di metallo, un paio di pinze per tagliare i cavi dell’allarme e una chiave per la serratura.
E tutte queste cose penso di poterle trovare tranquillamente in casa!
Iniziamo dalla stanza accanto a quella dove mi sono svegliato!
È un cesso...davvero cesso! Ma fa schifo!
C’è merda ovunque! La vasca è piena di liquame nero, il cesso è intasato dalla merda e la muffa regna sovrana su pareti, pavimento e soffitto!
Qui dentro non c’è un cazzo, tranne un armadietto...dove mi nascondo! La vecchia pazza sta girando sul pianerottolo!
Per fortuna è andata giù di sotto!
Esploriamo le altre camere.
Camere da letto uguali alla mia: panca di legno, un comodino dove dentro non c’è niente (grazie al cazzo!) e quadri di merda.
Più una cazzo di lampada che cade a terra! Cazzo! Mi devo nascondere! Sennò quella vecchia pazza mi farà un pompino con quei suoi denti da squalo!
Sotto la panca!
Cazzo! Questa quando sente un rumore corre peggio di Bolt!
Si guarda in giro: “Do you want to play hide and seeeeek? Eheheh...” ma perché parla inglese?
Ma è più scema di quanto pensassi, sta andando verso la cabina armadio...che poi...cabina armadio...quella di Ramona è una cabina armadio! Quello è un ripostiglio con un ometto appeso e delle scatole impilate una sopra l’altra contro il muro...e lei ci è andata a sbattere! Ma allora è veramente...un passaggio segreto?! C’è un fottuto passaggio segreto dietro a quelle scatole?!
Chissenefrega, ne approfitto per scappare di sotto. Vediamo in cucina se c’è qualcosa. Una bistecca nel microonde. Letteralmente una bistecca, senza piatto o pellicola. Vabbè, il bagno è fatto di merda, di cosa mi voglio stupire?
Controlliamo nella credenza.
Un pezzo di fucile?!
Sì! Un’arma! Posso costruire un’arma!
E nel frigo...il telecomando di una macchina? C’è una macchina?! Posso fuggire da qui!

*TUD*

Continua

Questo racconto di è stato letto 1 2 7 4 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.