L'agenzia immobiliare 1 parte

Scritto da , il 2019-04-01, genere voyeur

Stanchi Della vita condominiale dove nessuno so fa gli affari propri io e mia moglie abbiamo voluto cambiare casa e ci siamo rivolti a un'agenzia immobiliare per cercare una casa indipendente.
I proprietari dell'agenzia sono 2 soci uno di 54anni Mario e l 'altro di 62anni Augusto, quel giorno ci siamo recati da loro per cercare una casetta indipendente con giardino ,appena arrivati Mario persona elegante e composta ci ha accolti e ci fece accomodare in ufficio , quel giorno mia moglie aveva un paio di leggins da cui sfoderava le forme perfette del suo bel culetto , una bella camicia con giacchetta tacco alto molto elegante ,fisico longineo asiatico capello lungo
Mario ,Cominciò a illustrarci delle villette da quelle piccole a schiera a quelle più grandine, singole...Mario ci ha detto che ci poteva fare vedere 3 villette perché aveva le chiavi, Nel mentre sopraggiunse anche Augusto un uomo robusto e alto capello bianco lungo con il codino ,apparenza fashion per la sua età, si presentò molto spigliato ad entrambi soffermandosi con lo sguardo da maiale proprio su mia moglie. Augusto disse a Mario che ci accompagnava a vedere le case con la sua auto ,cosi che ci mettemmo in marcia tutti e 4.Nel viaggio Mario e Augusto ci fecero molte domande come ci siamo conosciuti e dove ..è difficile in Italia incontrare delle belle donne orientali , Mario faceva domande sul vago ,ma Augusto era più piccante nelle conversazioni più orizzontate verso il sesso, dicendo che aveva sentito che le donne asiatiche erano molto calde e dolci di carattere che si prendevano cura del proprio uomo in tutto ed erano molto succubi ,
Mia moglie rispose certo, la loro tradizione è che quando una donna sposa il proprio uomo lo ama e lo segue ovunque prendendosi cura di lui in tutti i sensi rendendolo sempre felice a quel punto Augusto mi disse sei davvero fortunato hai fatto un terno all'otto pensa che io sono separato da 8anni e solo adesso sono libero di fare quello che voglio e cosi mi diverto meglio tardi che mai no? Io gli dissi In effetti sei un uomo giovanile nonostante la tua età simpatico e molto aperto con le persone si vede anche dai modi in cui parli liberamente e dal tuo fashion look . Siamo poi giunti a visitare una villetta singola con un piccolo giardino, Mario andò ad aprire la casa seguito da mia moglie e io rimasi a vedere l esterno con Augusto che parlando un po della casa mi disse apertamente senza offesa ma Tua moglie è una gran bella donna con un culetto da urlo, io risposi grazie lo so l'ho scelta apposta ahaha..bella coppia continuò.. Grazie ancora risposi...poi siamo entrati in casa Mario stava facendo vedere le camere i bagni a mia moglie sempre molto professionale,nelle spiegazioni, mentre con la coda dell occhio io osservavo Augusto che da gran porco, guardava il culo di mia moglie messo ben in evidenza dai leggins attillati, si vedeva che era preso di brutto ahahah.. poi scesi insieme nei garages e cantine Mario continuava a spiegare che il proprietario aveva usato uno dei garage per aggiustare le moto ecc...intanto Augusto si mise a parlare con mia moglie facendogli vedere le 2 cantine lavatoio ecc..poi mia moglie doveva fare pipi e chiese dove era il bagno, come un falco Augusto si offri di accompagnarla al piano di sopra, Gli mostro il bagno e lei entrò ma si accorse di essere spiata in quanto senti vibrare la porta come se qualcuno si fosse appoggiato. Lei quando fini tiro l' acqua e usci.. nel mentre io e Mario siamo tornati al piano superiore..quel giorno ci mostrarono 3 case... Augusto ci disse di tornare domani che ci voleva fare vedere una villetta a schiera molto bella con un prezzo interessante a due piani. Quando tornammo a casa mia moglie mi raccontò tutto dalle avance fatte da Augusto ,che pure l ha spiata mentre faceva pipi ecc... Scommetto che A te piaceva farti corteggiare eh maialina? Cominciai a baciarla e palparla ,la sua fica era un lago di piacere, gli chiesi ti sei eccitata bene eh?? Se vuoi giochiamo un po ,lo sai che mi piace facciamolo eccitare lui non lo sa della nostra complicita' ... vediamo che succede , e lei disse ma se mi tocca? Lascio a Te la scelta se ti piace sei libera di fare cio' che vuoi a patto che mi dici tutto dopo...Il giorno dopo tornammo in agenzia ,stavolta mia moglie indossava un vestitino a righe leggero intero con gonna corta a campana una spanna sopra il ginocchio e scarpa con tacco, molto elegante, aveva pure legato i capelli a coda alta da vera figa...sia Augusto che Mario rimasero impietriti quando la videro, mi ero eccitato pure io ahahah...ci accompagnarono a vedere la villetta a schiera Augusto mi disse che mia moglie era di una bellezza irresistibile e che si era pure eccitato detto scherzando ma la battuta l ha fatta...io risposi bene mi fa piacere che ti piaccia..lui mi guardo' un po stranamente come se avesse intuito qualcosa..

Questo racconto di è stato letto 5 2 1 4 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.