Terapia d'urto

Scritto da , il 2018-11-29, genere tradimenti

Inizierò col dire che questo "racconto" è interamente dedicato ad un amico
speciale,che non nominerò,ma lui sa'benissimo chi è! Da un po' di tempo
( di recente) ho visto a mano a mano sfumare la figura di una mia carissima
amica( tra l'altro bisex) che si è defilata in buon ordine,quasi in punta di piedi
( delicatina come solo lei sa'di essere) ,tanto dai suoi piccanti racconti iniziali,
che dai commenti,molto spesso pungenti e sparsi a macchia d'olio,con uno
spiccato senso di humour,nonché di protagonismo,e non ultimo di derisione
ed ancor più di auto-derisione! Il suo nomignolo è "Novi", ma penso che in
molti avevano già capito di chi stessi parlando! Lory il suo vero nome( io la
conosco nel profondo ed anche molto a fondo....), e da molti mesi ormai è
gradualmente cambiata e si è trasformata in una visionaria sospettosa,
innamorata persa si',ma che vede FANTASMI dovunque! Sullo schermo
del suo segretissimo Cell.,sulle quattro mura di casa,riflessi nei suoi occhioni
verdi allo specchio e purtroppo moltissimi insiti qui tra i commenti e le insinuazioni
di qualche sua Antagonista! Io,anche se come un fantasma ogni tanto riappargo,
sono sempre presente nel leggere i commenti e gli sviluppi della loro esclusiva
Storia d'Amore,anche se spessissimo tormentata da forti dubbi,nonché tarli insinuati
ad arte da chi vorrebbe veder scindere al più presto questo loro indissolubile legame!
Ora: "Terapia d'urto" è il titolo di questo mio pezzo,principalmente pensato per lui,
perché sappia che ho appena comprato un nuovo paio di Stivaloni con la punta
ben sporgente,non importa il colore,ma conta di più l'uso che ne voglio fare- e lui
lo sa' bene -👢👢Soprattutto leggendo i suoi ultimi recentissimi commenti e
comportamenti,in cui sembra che lui ora impieghi più tempo del solito a rincasare
dal lavoro ( che si fermi a fare un "salutino particolare " di benvenuto alla nuova
Concittadina?) ! A questo si riferisce il titolo "terapia d'urto " e non ultimo al fatto
che l'altra "lei", quella virtualmente persa di lui,potrebbe per un isterico attacco di
gelosia defilarsi definitivamente,lasciando lui fare i suoi "nuovi comodi", ma nel
contempo ho paura che la "terapia d'urto " potrebbe essere dura da sopportare
per entrambi! ( Chissà,forse per lei ancor più che per un lui,facilmente consolabile)!!

Questo racconto di è stato letto 3 6 8 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.