Erotici Racconti

L'artefice di fantasie

Scritto da , il 2018-05-04, genere etero


-Pronto...-
-Telefono per l'annuncio...-
-Bene... mi dica, l'ascolto...-
-E' davvero in grado di soddisfare ogni fantasia e esigenza sessuale? Ogni... ogni?-
-Credo di si... potrebbe accennarmi di cosa si tratta?-
-Questa non è difficile, vorrei fare la studentessa ed essere punita severamente da un professore, ma lo voglio vecchio brutto e laido, più brutto e vecchio è... più mi eccita...-
-E' fattibile...-
-Voglio che avvenga in un ambiente che ricordi un'aula di scuola, ma sporca e mal messa... vecchi banchi, vecchia cattedra...-
-Anche questo è fattibile...-
-Quanto mi costerà?-
-Non sono a buon mercato... ma avrà piena soddisfazione, mi dica cosa vuole dal lato sessuale...-
-Tutto...! Voglio essere sculacciata, anzi colpita severamente con un righello sul sedere, schiaffeggiata e poi... violentata! E chiamata con le peggiori offese, umiliata! Presa sui banchi e sulla cattedra... voglio essere inculata! Tutto voglio... che mi si costringa a prendere il cazzo in bocca! E bere sperma!-
-Precauzioni?-
-Senza condom. Deve essere più aderente alla realtà possibile.
-Possiamo fidarci... di lei?-
-Si, assolutamente...-
-Le costerà mille euro. Se le va bene... dovrà portarli cash-
-Ehm... vorrei ancora una cosa...-
-Sentiamo...-
-Un video... essere ripresa... con l'assicurazione che me lo consegnerete alla fine della cosa...-
-Servirà qualcuno che lo faccia il video... che assista e riprenda...-
-Va bene... mi eccita così...-
-Altri duecento...-
-Me lo darà subito? Alla fine?-
-Se lo vuole senza modifiche... si. Lo può avere.-
-Chi lo farà?-
-Penso che lo farò io... non posso fare la parte del professore... ehm... non sono vecchio abbastanza né così laido e brutto...ma abbiamo la persona adatta, io farò il video e naturalmente organizzerò la scena... altre cose particolari?
-Ehm... una che mi è venuta adesso... vorrei sapere del cazzo del professore...-
-Molto largo... non lungo ma largo... sarà soddisfatta-
-Duro? Sarà eccitato... sicuramente? Lo avrà duro come un bastone? -
-Certamente! Nessun problema-
-Ehm... e... il suo?-
-Il mio? Perché vuol saperlo? Non abbiamo previsto questo...-
-Ehm... lei interverrà... lo voglio, metterà la video camera sul cavalletto e interverrà... la voglio nudo e con il cazzo duro...
-Le costerà un supplemento...-
-Mi dica del suo cazzo... me lo dica ora... immagina vero che mi sto bagnando... eccitando??-
-Veramente molto grosso... e lungo. Fuori misura...-
-Oddio...!-
-Ora le dico come deve vestirsi... una gonna al ginocchio di tessuto tipo scozzese, camicetta bianca, intimo... mutandine di cotone bianche, reggiseno bianco... calzettoni e scarpe nere, capelli a coda con la frangetta... niente trucco... solo lucidalabbra. Venga con una cartella da scuola. Dovrà impersonare una ragazza adolescente. Il professore... sarà vestito di un completo stazzonato, disordinato e macchiato...-
.Voglio ancora una cosa...-
-Mi dica...-
-Voglio che mi prenda anche lei... mi penetrerà con il suo cazzo grosso!-
-Io assisterò inizialmente... riprenderò a mano e poi posizionerò la video camera e interverrò, sarò nudo, nudo ed eccitato... le va così?-
-Oh si... così... così...-
-Altro?-
-Si... voglio che che il professore ad un certo punto chiami il bidello, che vada alla porta, lo chiami e lo faccia entrare, entrerà e... ma si... darà una mano al professore a castigarmi... mi prenderete in tre... mi riempirete con i vostri cazzi... tutto dovrete farmi!-
-Come deve essere il bidello?-
-Brutto e sporco, deve indossare un vecchio camice e un berretto e entrato deve aprire il camice e mostrarmi il suo cazzo duro...-
-Abbiamo un collaboratore giusto per questo... un tipo piuttosto volgare... con un grosso cazzo...-
-Oddio...-
-Vedrà che sarà pienamente soddisfatta... sarà punita duramente, presa duramente... le faremo una cosa che forse non ha mai provato...-
-Uhh... quale? Mi dica quale...-
-La prenderemo assieme... avrà dentro due grossi cazzi nella fica... e uno nel culo che pomperanno assieme...-
-Si si... oh si! E... poi me li metterete anche nel culo... due cazzi? E in bocca? Me lo dica... me lo dica...-
-Si... le metteremo i nostri cazzi... ASSIEME... nel culo, le sborreremo dentro... e in bocca... e nuovamente in fica!-

-Dioooo! Oddio... oddio...! Vengoooo!-

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
-....Dio... amore... che orgasmo!
Sei incredibile a inventare queste cose! Tu sei tanto porco che con le tue fantasie mi fai provare dei piaceri fantastici! Sono tutta un fremito... bagnata fino alle ginocchia... quando ci vedremo? Dimmelo che sarà presto... promettimelo! Ti voglio! Ti voglio dentro di me!-
-La settimana prossima, rientrerò giovedì... scoperemo per tutto il giorno...-
-Uhmm... conterò le ore... -
-Anch'io... ahahah... e porterò con me il professore... e anche il bidello!-
-Porco... portali! Distruggo anche loro!!! Vi distruggo... porci!
-Guarda che non scherzo...-
-Neanch'io...-
-Buona notte...-
-Buona notte amore...-

Questo racconto di è stato letto 1 8 3 2 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.