Erotici Racconti

Occhi (Parte XI)

Scritto da , il 2017-10-10, genere etero

METÀ MAGGIO

Lucrezia arrivò in ufficio 5 minuti prima della riunione.

'Camilla.'- salutò la collega.

'Ciaaaooooo!!!! Tesoro!!!'- posandole due baci sulle guance e attentando seriamente alla funzionalità dei suoi timpani.

'Starnaz... ehm urli sempre così tu?'

'Uuuuu... ma tu guarda che rendez-vous! Cesare!!!'- le urlò nell'orecchio, guardandola in faccia, per correre incontro al nuovo arrivato. Eh sì: il multitasking è una competenza strettamente femminile.


"Girati verso di loro e sorridi!"- le ingiunse la Vocina.


'Lucrezia.'- la salutò Cesare, mentre pizzicava il fianco della Capo Cheerleader.

'C...ciao.'- mentre lui si rigirava verso Camilla.

Durante le settimane, seguite alla loro rottura, aveva studiato sodo in vista del concorso: una terapia eccellente contro la tentazione di rispondere a messaggi o cercarlo.



Terminata la riunione, il capo diede la parola a Cesare.

‘Buonasera colleghi e colleghe.’

Lucrezia si torse le mani, agitandosi sulla sedia in prima fila.

'Volevo comunicarvi che ho superato il concorso. A giorni prenderò ufficialmente servizio qui da voi.'



Lucrezia diede un pugno sul volante e poi vi si accasciò contro, piangendo.

'Tutto bene?'- le chiese Doc, bussando sul finestrino.

Lei non rispose, limitandosi a fissarlo.

'Ma non ti parte la macchina?'

'Nooo.'

'Vieni- prendendola per mano- ti porto a casa io.'

'Ma...'

‘Silenzio.’




'Sei turbata perché verrò a lavorare da te?'- guardandola di sottecchi, la mano sul ginocchio.

‘NO, NO!'- scostandogliela, in un gesto che gli strappò un sorriso soddisfatto.



Sotto casa, Lucrezia si affrettò a uscire dalla macchina, salvo protestare quando lui fece per ripartire.



Cesare la sbatté alla fiancata, carezzandole il collo con il naso.

'E adesso?’

Lei reclinò il capo contro la portiera, lasciandosi addentare in un succhiotto la bocca aperta.


TO BE CONTINUED…

Questo racconto di è stato letto 5 1 3 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.