Con mia moglie in cerca di nuove emozioni, al cinema

Scritto da , il 2017-03-04, genere bisex

Dopo 20 anni di matrimonio,il nostro desiderio sessuale e' calato,tutti e due in cerca di nuove esperienze.Dopo averne parlato,abbiamo deciso che per il bene comune e di nostro figlio,dovevamo rimanere insieme,ma aperti e liberi a nuove esperienze,mantenendo un rispetto reciproco.
L'alternativa era una separazione con tutti i lati negativi,causa,avvocati,problemi con il figlio ecc ecc,quindi per una convenienza comune e di amore,iniziamo questa nuova vita matrimoniale.
Nostro figlio gia' studiava a Milano in un importante universita' ,quindi lontano da casa e da noi,eravamo quindi liberi.
La prima volta che andai a cena con una donna conosciuta su Facebook,e dopo a letto....mi rimaneva strano e difficile non pensare a mia moglie.come quando un pomeriggio la vidi scendere da un auto guidata da un uomo di colore.....
Una domenica eravamo in giro,a spasso in centro ,era Natale e dovevamo ancora fare qualche altro acquisto,quando passiamo per tagliare e accorciare,in una stradina dove sapevo che una volta c'era un cinema porno.vidi con mia felicita' che ancora esisteva!
Propongo a mia moglie di entrare,sapevo che dentro sarebbe stata aggredita da decine di depravati segaioli....
Lei accetto' ,entrammo ,nella sala un odore strano,un aria che sapeva di rapporti erotici e sborrate,molto eccitante....
Ci sediamo stando attenti a non sporcarci,attorno a noi molti uomini.
Il film e' vecchissimo,e di scarsa qualita',accanto a mia moglie e' seduto un signore sui 60 anni,vedo la sua mano cercare strada sotto la gonna di Sara......
Riesco a vederlo con la coda dell'occhio,mia moglie e' immobile,poi lei si lancia e mette la mano sul pacco dell'uomo,trovando un cazzo duro e grande.
Dopo 10 minuti,mi volto e Sara e' intenta a masturbare l'uomo,poi si china per prenderlo in bocca,ero eccitatissimo,anche perche' altri uomini dietro e vicino erano pronti al loro turno con i cazzi in mano davanti a Sara!
Decido di andare in bagno e lasciarli soli,lasciando Sara completamente in pasto a loro,in bagno c'era un vai e vieni,molti uomini facevano sesso tra loro,io mentre pisciavo mi sentivo toccare il culo,e invece di incazzarmi sentivo un forte piacere a quel tatto.
Mi lascia andare,il tipo dietro di me mi calo' i pantaloni e appoggio' la sua dura e calda cappella sulle mie chiappe.Sentire quella cosa dura dietro che mi premeva e cercava strada,mi eccitava molto,cercavo di assecondare l'inculata.
Sara' stato il sudore,l'eccitazione,ma il mio buco era umido e il cazzo dell'uomo entro' tutto dentro. Stranamente non sentii dolore,anche perche' per mia fortuna si trattava di un cazzo piccolo.
Torno in sala e attorno a mia moglie c'era un orgia di uomini intorno ,lei era piena di sperma,si era fatta anche scopare da piu' uomini
Appena fuori dal cinema chiesi a Sara se si era divertita,e lei ammise che era stata una bella esperienza,pero' peccato che non c'erano altre donne,ti saresti potuto divertire anche tu,mi disse la mia mogliettina ignara di tutto!
Ti sbagli,in bagno mi sono fatto inculare!
Cosa hai fatto?
Si,stavo pisciando quando un uomo mi toccava e a voluto scoparmi,per fortuna aveva un cazzo piccolo,quindi senza sentire dolore,mi e' piaciuto molto!
Benissimo,allora possiamo tornare che dici?
Certo,magari cambiamo cinema.
La nostra esperienza al cinema fu' molto importante per noi,lei si sentiva piu'aperta e libera,io anche ,a parte adesso avevo aperto anche il culo....... ma volevo continuare a fare esperienze omosessuali,magari con un bel giovane cazzuto che mi facesse urlare!!!!

Questo racconto di è stato letto 1 5 8 3 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.