Mohamed, il mio vu cumprà preferito

Scritto da , il 2016-10-21, genere gay

Spesso lo incontravo in giro,a volte veniva nel mio locale,ogni volta che vedevo Mohamed il sangue mi ribolliva dentro! È un bel ragazzo Senegalese di 28 anni,alto e simpatico,dopo le prime volte che insisteva nel vendermi collane e stronzate ,un giorno gli dissi che a me non piacevano le sue mercanzie,ma il cazzo! Lui rideva ma poi spariva. Poi un giorno lo vedo davanti alla porta di casa mia,lo chiamo e ci salutiamo,ciao amico,abiti qui? Si Mohamed ,vuoi entrare per bere qualcosa? Grazie ,ma solo un minuto. Il nero entra in casa mia,e guardandosi attorno mi dice che la mia casa è bellissima,poi mi chiede se sono solo...... Ma Mohamed ,ti ho detto mille volte che non ho moglie,che vivo da solo,e che mi piacciono gli uomini! Beviamo un succo di frutta,poi gli chiedo se può trovarmi un telo da mare gigante,chiamami al cell quando porti il telo mare questo è il mio numero di cellulare .Mohamed esce con la sua mercanzia da casa mia,scrivo un sms al vu' cumpra pregandolo di trovarmi il telo e non solo quello..........sono molto generoso,mi piacerebbe molto! Un chiaro messaggio che Mohamed recepì al volo.....mi scrive la sera invitandomi a prendere il telo da lui,alloggiava in una roulotte vecchia dentro un piazzale. Sono titubante,ho paura di trovare altri neri,ma poi pensai,chi se ne fotte! Magari trovo qualche maschio che vuole violentarmi.......Appena sono vicino alla roulotte ,Mohamed esce,mi chiama e mi invita ad entrare,ha un classico vestito bianco lungo tipico delle loro parti, una specie di tonaca. Dentro ,a parte un odore forte e disgustante,vedo un casino,sacchi neri di roba e dei materassi per terra sporchi,si avvicina e mi chiede se ero disposto a fargli un pompino pagando.....Ok Mohamed,ti do 50 euro se mi fai divertire,e alzo il suo vestito .....sotto era nudo,e vedo un bel cazzo duro e grosso ! Iniziò a spompinarlo,ma vengo fermato da alcuni rumori,stanno entrando tre suoi amici! Mi trovano praticamente in ginocchio quasi con il cazzo do Mohamed in bocca......ridono e parlano tra loro,non capisco una mazza di quello che stanno dicendo,poi Mohamed mi rivolge una richiesta fatta dai suoi amici,se ero disposto a farmi inculare da loro! La cosa mi eccita sa morire,accetto e mi spoglio completamente,in pochi secondi anche loro erano tutti nudi,i loro cazzi molto grossi e belli,l'odore forte di selvaggio era sempre più forte,iniziò a leccare e succhiare cazzi,ne avevo 4 e stavo impazzendo,avevo sempre sognato trovarmi un mezzo a tanti negroni! Mohamed è il primo a buttarmelo in culo,mentre avevo due cazzi in bocca,non potevo neanche urlare di dolore quando al cazzo di Mohamed si aggiunse un secondo,e adesso avevo due cazzi in culo che mi stavano spaccando e mentre mi sfondavano sentivo un piacere enorme,a turno venni inculato da tutti,il cazzo più grosso fu l'ultimo che ore di,era enorme,da paura,ma con il buco di culo dilatato ormai non sentivo dolore e mi piaceva sentirmi pieno il culo.per tutta la notte venni scopato dai 4 neri ,e alla fine esausto e pieno di sperma.chiesi di fermarci! Senza pulirmi della loro sborra,mi vestii,detti a loro 100 euro e scappai. Casa a lavarmi,ero pieno di sborra,e sentivo il forte odore di maschio,a casa ero di nuovo arrapato,pensavo Hai loro cazzi e sentivo il profumo dei miei vestiti sporchi di sperma,...venni dopo essermi masturbato,ma speravo di rivederli prima possibile

Questo racconto di è stato letto 6 7 3 4 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.