Io, mia moglie, Fabio e sue amiche. Atto finale seconda parte

Scritto da , il 2016-10-10, genere orge

Io ed il mio amico Fabio in piedi coi cazzi sgocciolanti fuori dai pantaloni.
Anna,Chiara e Valentina intente a baciarsi e scambiarsi la nostra sborra con un dito di Valentina nel culo della mia donna...
La serata non era nemmeno iniziata e lo scenario era già questo.
Finiti i convenevoli Anna invito' tutti a tavola cosi dopo essersi andata a lavare seguita da me e dal mio amico ci sedemmo a mangiare.
Ovviamente le altre due streghe se la presero con Anna che già aveva avuto la sua dose di cazzo...

A:" non vi preoccupate tesorine
dopo i cazzi saranno vostri ma le
fiche saranno mie...."

Complice il cibo gli animi si placarono per un po' ma le abbondanti dosi di mirto e
limoncello serviti da Anna a fine pasto contribuirono a rialzare l'asticella dell'Eros...
Piegata ed intenta a versare il liquore nei bicchierini Anna era diventara la preda di Fabio e Valentina che prontamente le infilarono una mano sotto il vestito.
Chiara e Valentina già super eccitate dall'episodio di inizio serata erano un vulcano in eruzione tant'è che in men che non si dica spogliarono Anna.
Non so se fossero gia' d'accordo ma in quel frangente Anna era la protagonista.
Ci spogliammo anche noi, ci sedemmo tutti e 4 e la bloccammo in piedi in mezzo a noi.
Anna si ritrovo' nuda ed imprigionata in piedi al centro di quel quadrato formato dalle sedie e nel frattempo le nostre mani e le nostre lingue non davano tregua alla mia futura sposa.
Fabio e Valentina penetravano con le loro dita la fica fradicia di umori. Chiara si stava dedicando al lato b alternando dita e lingua nello sfintere della sua cara amica.
Io le tastavo le tette e la leccavo nelle zone erogene che solo io conoscevo.

A:" Basta basta ragazzi basta non
mi reggono le gambe.
O mi fate sedere su un cazzo o
basta."

Le concedemmo una tregua... la liberammo ma il gioco era davvero divertente e necessitava di una nuova protagonista.
Valentina con la sua quarta di seno si piazzo' in mezzo al quel quadrato che era diventato triangolo visto che la mia signora aveva preferito sdraiarsi sul divano.
Ora era Valentina la protagonista ed io avevo il suo culo avanti... non potevo non soddisfarla con dita e lingua mentre gli altri due si dedicavano a tutto il resto.
Anche lei di resistenza non ne ebbe tantissima... con un scatto si sedette su Fabio facendo scivolare senza indugio il cazzo nella sua fica adeguatamente lubrificata.
Chiara non si dimostro' da meno saltandomi addosso ed iniziando a scoparmi.
Delle 3 era sicuramente la meno bella ma quel suo culone tondo e quelle tettine a punta erano comunque una delizia.
Mentre scopavo Chiara osservavo Anna a gambe aperte sul divano ed il suo sguardo che trasmetteva il messaggio: "adesso vi distruggo a tutti e 4".
Si alzò dal divano e si getto su di noi inginocchiandosi tanto da arrivare a livello dei nostri cazzi che entravano ed uscivano dalla fica delle sue amiche...
Con la lingua alternava a leccarci le palle mentre i due medi delle mani erano fisse nel culo delle sue care amiche porcelle.
Ci scambiammo le ragazze, Fabio e Chiara si erano messi a scopare sul divano per conto loro perciò Anna si dedicò totalmente a me e Valentina.
Ora avevo le tettone di Valentina in faccia e la lingua della mia signora si dedicava alle mie palle e all'ano di Valentina.
Le aveva allargato le chiappe e con la lingua totalmente di fuori approfittando del su e giù della scopata passava a leccare il suo ano e le mie palle.
Valentina non ce la faceva più tant'è che pochi istanti dopo si staccò da me si sdraio' a terra ed all'apice del piacere urlo' ad Anna di leccarla.
La mia signora non si fece pregare e affondo' la faccia nella figa di Valentina che esplose in un orgasmo favoloso.
Con il sedere all'aria Anna era un invito esplicito a scoparla.
Mi alzai e mentre con la lingua finiva di far godere la sua migliore amica le infilai il cazzo nella figa sborrandole dentro poco dopo.
Nel frattempo anche Chiara scopata da Fabio era all'apice dell'orgasmo ed anche lei pretendeva lo stesso trattamento dalla sua amica.
Si libero' da Fabio rimanendo stesa a gambe aperte in attesa che Anna affondasse la sua lingua in lei.
E l'attesa duro poco... Anna si butto' sulla fica dell'amica facendola godere ed esattamente come avevo fatto io prima il cazzo di Fabio fini' nella figa di mia futura moglie inondandola di sborra.
Io ed il mio amico crollammo sul divano, Anna e le sue amiche a terra con le fiche grondanti di sborra ed umori.
Ci addormentammo per non so quanto tempo, fui svegliato con qualcuno che cercava di rianimare il mio cazzo moscio...era Chiara.
Valentina si dedicava a Fabio già con il cazzo nuovamente bello dritto.
E la mia signora dov'era?
Girai lo sguardo ed era in cucina ad osservarci mentre il caffè saliva nella caffettiera.
Era curata e pulita, aveva già fatto la doccia ed aveva indossato un perizoma che la rendevi più sexy ed invitante di quando era nuda.

A:" ragazzi le mie amiche vogliono
la loro dose di sborra.
Stasera avete riempito solo me
e pure loro vogliono
assaggiarvi".

Con un sapiente lavoro di bocca e di mano ci spremerono fino all'ultima goccia che poi si scambiarono slinguazzandosi l'una con l'altra....

Queste esperienze non si sono più ripetute, i nostri amici hanno trovato tutti la propria anima gemella ed anche noi nel 2011 ci siamo finalmente sposati con Fabio ,Chiara e Valentina nostri testimoni...
Non si è più parlato di quei fantastici giorni del 2009...

Questo racconto in due parti chiude definitivamente la “trilogia” dedicata alle avventure insieme ai nostri amici. Come potete immaginare non è una trilogia di fatti reali, sono veri i nomi, la descrizione fisica e tutte le caratteristiche mie, di mia moglie e degli altri personaggi che sono davvero nostri amici ma il "sesso" è solo il frutto delle fantasie mie e di mia moglie.
In compenso tutti gli altri racconti che ho pubblicato e che pubblicherò in fututo sono davvero reali e sono descritti precisamente aderenti ai fatti come realmente accaduti.

Questo racconto di è stato letto 2 6 8 7 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.