Erotici Racconti

L'hai voluto tu -XXXVideos- prima esperienza

Scritto da , il 2015-09-11, genere incesti

Salve mi chiamo Alessandro ho 28 anni e vi racconto questa situazione girata con la mia telecamera.

Mi trovo nel salotto dei miei genitori e mi sto già filmando, faccio un saluto verso la camera: ciao a tutti Sono Alessandro e sto girando per voi un video che vi farà sicuramente eccitare. Qui davanti a me, vedete, questa splendida ragazza in ginocchio è la mia sorellina, Jennifer, fai un saluto. Jennifer, timida: ciao.. a.. tutti. Io: sorellina ma che ci fai li in ginocchio? Lei sembra in imbarazzo, poi: devo fare... ed io la interrompo: cosa? E lei: devo fare un p... la interrompo nuovamente, voglio giocare un pò con lei, la prendo in giro: non si sente, cosa vuoi fare? Lei tutto d un fiato per non farsi interrompere di nuovo: devo fare un pompino a mio fratello. Io: ah ecco, ma credo comunque che gli amici non hanno ancora capito, dillo guardando dentro la camera. Lei lentamente: devo-fare-un-pomp-ino... a - mio-fra-tello. Io: così ci piaci. Io guardando la camera:l'ha voluto lei, prima i miei genitori sono usciti di casa, e lei mi ha detto: mentre mamma e papà non ci sono posso farti un pompino? Io oggi mi trovo qui per caso perché non abito con i miei genitori.. oh oh comunque vedo che la mia sorellina sta iniziando, guardate, mi sta sbottonando i pantaloni, e l'hai voluto tu eh! Lei: stronzo! Io: e tu troia, lo sai che chi fa queste cose è una troietta? Lei: ma io lo faccio solo a te. Io: perché? Non dirmi che non l'hai fatto ancora a nessuno? Lei: si già ne ho fatti un pò. A quel detto tira fuori il mio cazzo, vuol fare la timida. Io a bassa voce verso la camera: è una zoccoletta, non credete alla sua faccia d'angelo. Lei: guarda che ho sentito, bastardo! Ha il cazzo in mano, comincia a segarlo lentamente guardandomi, Wow. Io: vedrete che spettacolo, aaa siii, che relax, io non devo proprio fare niente, è lei che deve lavorare se ci tiene così tanto. Tesoro di agli amici in camera quanto ti prendi per questo pompino? Lei: niente, perché sei mio fratello. Io facendo l'occhiolino in camera: no, va be, è giusto così, io voglio pagarti. Lei: non sono una puttana. E intanto lei ha gia il cazzo in bocca fa su e giù, ogni tanto lo bacia, con quelle morbide labbra. Io: che bocca che ha amici miei, non potete capire, cazzooo, no sorellina io voglio pagarti. Lei: ok facciamo 50€. Prendo e glieli do già in mano, lei li poggia sul tavolino dietro di lei, e si impegna ancora di più, lo lecca lo assapora tutto, la sua lingua arriva fino alle palle. Che goduria. Io: quanto devo darti per dirti che sei una troietta? Lei: niente amore. Io sei una troietta, sei d'accordo? Lei: mmm... siii sono la tua troietta. Io: dillo in camera. Lei: sono una troietta, mmm. Mostra la lingua in camera si lecca le labbra. Dopo di che adesso me lo sta solo segando. Lei fa la ragazza esigente adesso: con 50 € posso arrivare fino a qui. Ed io: quanto devo darti sorellina per continuare e sborrarti anche in bocca e in faccia? Lei: nessuno mi ha mai sborrato in bocca. Io: c'è sempre una prima volta, dai che mi eccita. Lei: alla tua ragazza le fai sempre questo trattamento? Io: si, tutte le sere. Lei: sai che ti dico, voglio fare di più della tua ragazza, accetto. Io: ok, ti do altri 150 € e mi fai servizio completo, e ti lasci andare come una puttanella. Lei: ok fratellone, sei un porco, te lo succhio tutto. Io verso la camera: ecco vedete qui ci sono 150 € per la mia sorellina, è tutto vero, darei anche di più, mi sta facendo un super pompino, cazzooo che troia, ha solo 16 anni guardate che zoccoli, mi fa impazzire. Lei intanto ha ripreso a succhiare il cazzo come una forsennata, poi mi apre completamente la cappella e con la lingua si sofferma sul buchino della mia cappella, poi me la chiude completamente e ci sputa sopra leccando la sua stessa saliva e percorrendo con la lingua tutta l'asta, si mette le palle in bocca quasi le mangia. Io sono eccitato da matti: aaa siiii Wow che bello, ti piace il cazzo di tuo fratello? Lei: si tanto, ho sempre saputo che c'è l'avevi così grosso, ti ho sempre spiato e l'ho sempre desiderato di farti un pompino. Io: ah si? Lo faremo spesso allora? Lei succhia e succhiando ancora, ha dei gemiti di piacere, si fa arrivare il cazzo in gola: tutte le volte che vorrai, ma solo se mi dici che io sono più brava della tua fidanzata a fare pompini. Io ormai eccitatissimo: siii sorellina tu sei la migliore, davvero, nessuna fa pompini come te, oh caaaazzoooo aaa mamma mia. Lei lo lecca stavolta come si lecca un gelato che ogni tanto stacca la lingua dal cazzo, poi lo sega. Io: di agli amici in camera quello che mi hai detto prima. Lei con fare da troia verso la camera: mi piace l'idea di far venire un uomo e farlo eccitare solo con la mia bocca. Io verso la camera: "un uomo" attenzione, sottolineiamo, mica un ragazzo! Io intanto sono sempre più eccitato: aaaa siii che bocca e che lingua che hai cazzo! Lei: che c'è? Sei alla fine? Stai arrivando fratellone? Lei mi guarda e poi Anche alla telecamera: sorpresa o mi avvisi? Io: aaa siii sto venendo oooo siii sei solo una trooooiaaaa!!! A questo urlo le sborro in bocca sulle labbra in facci, sborra che finisce negli occhi e nei capelli, così tanta neanche alla mia ragazza, quindi mia sorella è fortunata. Lei: Wow, quanta sborra, mi piace, che bel sapore, adesso te la lecco tutta. Io verso la camera: guardate sta leccando tutta la mia sborra, che puttanella, aaaa che godimento, siiii iiii aaaa. Lei raccoglie le ultime gocce di sborra rimaste. Lei: l ho anche ingoiata un pò, è buona, mmm. Si mette il dito in bocca guarda la telecamera: ci vediamo alla prossima Bye amici. Io: si al prossimo video, seguiteci in tanti, supereremo Kim kardashian nelle visualizzazioni del video, quella troia. Lei: e anche quella zoccola di Paris Hilton. Io: mentre la puttanella di mia sorella sarà la più cliccata vedrete. Mia sorella da l'ultimo sguardo alla camera con fare provocante si volta si alza e va in bagno sculettando. Io: 16 anni, mamma mia, avete visto come ha lavorato di bocca? Splendida, è unica la mia sorellina, cazzo. Ok amici alla prossima, sapete già in quale sito trovarci, alla prossima. Ciao


Mi aspetto tanti lettori per questo racconto che ha fatto eccitare tantissimo anche me. Se qualche ragazza volesse passare un bel momento per scriverci in modo un pò piccante può scrivermi a riccardo.sanchez@yahoo.com o .it provate uno dei due ed io vi risponderò. Grazie.

Questo racconto di è stato letto 1 1 8 3 5 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.