thomas andersen

Tutti i suoi racconti erotici e le sue statistiche

Ha scritto 2 0 racconti erotici i quali sono stati letti 3 0 4 6 1 volte.

Underscore _
Cammino in un centro commerciale quando il mio sguardo viene attirato dall’insegna di un negozio, entro, mi dirigo nel reparto femminile ed inizio a cercare una tuta, nera, da pochi spiccioli. Da giorni un racconto bisbiglia nei miei pensieri e nulla sembra poterlo zittire. La trovo, acquisto ed esco dallo store, posso dirvelo, è Oviesse;...
genere: masturbazione
scritto il 2021-10-15 | da thomas andersen
Glorious poor figure
Raccolgo in extremis il gentile invito del mio socio Samael :) Il mio primo amore è stata Sara, una bimba mora, sorridente, pimpante, quelle che sembrano cresciute più in fretta rispetto alle amichette. I tre anni alle medie li passai in classe con lei, sorrisi, battutine, carezze maliziose, ma nessuno dei due fece quel passo per unire le...
genere: comici
scritto il 2021-10-12 | da thomas andersen
Rese grazie, lo diede ai suoi discepoli e disse:
Negli ultimi mesi ti sei accorta che alcune persone hanno lo stesso identico tatuaggio sull’avambraccio sinistro, lo noti sulla pelle di qualcuno nella metro, nel conducente dell’auto accanto in coda al semaforo, sulla cameriera di qualche ristorante. Persone che non conosci, che sembrano quasi voler ostentare quel simbolo nero. Inizi a...
genere: masturbazione
scritto il 2021-10-02 | da thomas andersen
E.R. Vol.2
È da poco sorto il sole e mi trovo in autostrada. A farmi compagnia c’è solo Google Maps che mi avverte dell’imminente coda, ed eccola puntualmente apparire. Ho smesso di incazzarmi, non voglio che il sistema mi succhi l’energia che mi ha appena trasmesso l’alba, sorrido a me stesso e mi sposto sulla corsia di destra che mi ha dato...
genere: esibizionismo
scritto il 2021-09-14 | da thomas andersen
Echeggiante Fecondazione Mentale
Non ti conosco, Mia, affezionata, Lettrice. Più precisamente, a me è sconosciuta la sconfinata vagonata di dettagli della tua vita. E non li voglio sapere. Non ora. Se, istintivamente, cercassi di aprir bocca per raccontarmi di te, la mia mano te la tapperebbe immediatamente; stai ammettendo a te stessa che è proprio quello che il tuo...
genere: etero
scritto il 2021-07-02 | da thomas andersen
Fino alla tua Deflorazione
Nel primo testo avevi la scusante di esser stata colta di sorpresa dall’evoluzione dello scritto, ma se ti addentrerai in questo non avrai attenuanti. Molte abbandoneranno questa lettura prima di arrivare all’ultimo rigo, ma se anche una sola oserà scendere fino a deglutire l’ultima parola, sarà per me motivo di appagamento privo di...
genere: etero
scritto il 2021-06-30 | da thomas andersen
Capzioso Stupro Letterario
Irene ha una consuetudine velatamente viziosa: quello di aprire, nei momenti liberi della giornata, un sito di racconti erotici per cercare uno stimolo che la rapisca, per qualche attimo, dalla realtà. Non lo fa per esigenza di leggere qualcosa che tratti necessariamente di sesso, l’argomento dell’eros è solo un pretesto stuzzicante....
genere: dominazione
scritto il 2021-06-28 | da thomas andersen
Pianura Padana, Giugno 1931
Ho da poco varcato la soglia della mezza età e mi trovo sulla banchina ferroviaria della stazione di Parma, è in arrivo la locomotiva a vapore proveniente dal nord ovest e diretta verso il meridione; su uno di quei vagoni ci sei tu. Nessuno qui attorno conosce il mio nome, secondo il registro cittadino sono Thomas Andersen, un commerciante di...
genere: etero
scritto il 2021-06-16 | da thomas andersen
Dracula, di Thomas Andersen 3/3
L’auto si sta addentrando in una vegetazione sempre più fitta e i paesini si diradano. Da sempre, ciò che più mi fa render conto di essere lontano dai miei luoghi, non sono i paesaggi, ma le case rurali. Vengo stregato da queste dimore con mura spesse, tinte con tonalità chiare e dai geometricamente imperfetti tetti aguzzi, ripidissimi per...
genere: sentimentali
scritto il 2021-06-06 | da thomas andersen
Dracula, di Thomas Andersen 2/3
Probabilmente ha preso il mio numero dal biglietto da visita nel portafoglio, ma non importa, apro google maps, cerco l’indirizzo scritto nel messaggio, wow è coperto dal servizio che visiona la strada, le immagini sono del 2019, abbastanza recenti. Mi tremano le mani, sono completamente immerso nel monitor, ruoto il mouse, eccolo:...
genere: sentimentali
scritto il 2021-06-03 | da thomas andersen
Dracula, di Thomas Andersen
Gentili passeggeri, tra qualche minuto atterreremo all’aeroporto di Bucarest Otopeni, la temperatura esterna è di 21 gradi e l’ora locale segna le 17. Grazie per aver volato con noi. Raccolgo il bagaglio a mano e cerco di uscire rapidamente dall’aeroporto per cercare un taxi. Son qui per lavoro, domani dovrò visitare un cliente che...
genere: etero
scritto il 2021-05-28 | da thomas andersen
Stille inseminate d'oblio
Quale sarà l’umidità della parete nella tua foto profilo? Quanto gelida la temperatura di quella catena? Non importa se sia o meno tua quella mano, c’è comunque parte di te in quell’arto vincolato immortalato in bianco e nero; Sai che non è la catena a renderti davvero reclusa, che il guardiano delle tue recondite pulsazioni non ha...
genere: sentimentali
scritto il 2021-04-13 | da thomas andersen
Il viaggio del 10 di cuori "drabble"
Illusionismo di strada, ti fermasti, attratta dalle mie mani più veloci dei tuoi occhi, dallo stupore nei visi delle persone. Ti notai, sorrisi complici, cercarci sfuggente, ti coinvolsi, pescasti una carta, memorizzata, la riponesti. Mi avvicinai, respiri sospesi, sfilai dalla tasca dei tuoi jeans quel 10 di cuori, te lo regalai. La fiera...
genere: etero
scritto il 2021-04-12 | da thomas andersen
Uno schizzo nel buio
Un giorno, con una persona, si supera l’asticella talmente tanto che l’esistenza diverrà irreversibile. Si va fuori scala e da quel momento, nulla sarà più come prima. L’esistenza sarà vincolata a quella dell’altro. Vivrai, riderai, lavorerai, viaggerai.. ma senza l’incanto non sarà la stessa cosa. La tua mente continuerà a...
genere: sentimentali
scritto il 2021-04-09 | da thomas andersen
Iridescenza
Febbraio 2018 1 Ci conoscemmo telefonicamente, brevi conversazioni di lavoro senza mai vederci; lavoravamo per due aziende diverse distanti una ventina di chilometri. Dopo un iniziale periodo di composta professionalità cominciammo a spingerci in una confidenza lievemente sfacciata. Iniziai io, dicendoti che i nostri brevi scambi per definire...
genere: etero
scritto il 2021-03-25 | da thomas andersen
Sporcarla indelebilmente
Tempo fa stavo meditando su quale prosciutto farmi affettare al banco gastronomia quando si avvicinò un mio coetaneo di bell’aspetto ma abbastanza impacciato. Un uomo curato, fine, quarantenne, che però non sprigionava particolare energia. Con poca convinzione, mi chiese se poteva parlarmi per una proposta; io acconsentii incuriosito e mi...
genere: trio
scritto il 2021-03-23 | da thomas andersen
Non si può leggere la mancanza, solo avvertirla.
Venne il momento per thomas di sprigionare anche il suo sadismo; quella sera le ancelle, mosse da un impulso ormai sfuggito al loro controllo, si sarebbero trovate, completamente spoglie, nella stessa vasca per abbandonarsi a quel vento di evasione sofisticata che spirava nelle anticamere delle loro fertili e conturbanti menti. Lui le lasciò...
genere: saffico
scritto il 2021-02-08 | da thomas andersen
Trebisonda
A volte mi ubriaco e la mente mi suggerisce che siate la stessa persona, una tripla personalità multipla; poi rinsanisco e siete così definite, tre poli, tre punti cardinali dove il quarto non può esistere, ed io che, innocentemente e senza speranza, provo ad infilarmi nel fulcro che sorregge l’ago della bussola della vostra dimensione...
genere: trio
scritto il 2021-02-07 | da thomas andersen
Stanotte qualcuno ha innestato nei miei sogni questo finale
Ho appena aperto gli occhi, una parte della mia mente vuole riaddormentarsi ma un’altra pulsa, devo agire o la prima trionferà per sfinimento, afferro il cel, abbasso la luminosità per essere imparziale e non influire sul conflitto fra i due emisferi; digito un testo che fra poco dimenticherò, lo invio per metterlo al sicuro e ritrovarlo...
genere: orge
scritto il 2021-02-06 | da thomas andersen
Progressivo 3 delle ore 7.45
E così ero la prenotazione numero 3 delle 7.45 all’usl di Parma. Come da mia rigorosa puntualità, alle 7.30 ero già seduto in sala d’attesa davanti alla porta dei laboratori, attendendo il mio turno. Improvvisamente si aprì la porta e due graziose presunte infermiere, sulla trentina, camice bianco, chiamarono il numero 1. Entrò un...
genere: etero
scritto il 2021-02-04 | da thomas andersen
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.