Luthien

Tutti i suoi racconti erotici e le sue statistiche

Ha scritto 4 8 racconti erotici i quali sono stati letti 9 4 3 4 5 volte.

Bibliofilia
La tua mano fra le mie cosce fradicie, le tue dita si bagnano di me, solo per voltare la pagina del libro che stai leggendo, incurante, seduto sulla poltrona di fianco a me. Fremo, in attesa. I tuoi occhi sono fissi su quelle righe, io? un giocattolo per te, un accessorio di cancelleria. Il libro aperto sulle tue ginocchia, io aperta e...
genere: dominazione
scritto il 2021-06-05 | da Luthien
Sulle tue labbra
I nostri corpi accaldati si adagiano pigri sul letto sfatto, i respiri ancora un poco affannati. La pelle umida a contatto, gli occhi socchiusi persi nella beatitudine di un silenzio denso, caldo, confortevole. Nella penombra osservo ipnotizzata il tuo petto sollevarsi e abbassarsi, le tue lunghe ciglia nascondermi la giada dei tuoi occhi. La...
genere: etero
scritto il 2021-04-26 | da Luthien
Il pianoforte (drabble)
Le dita sfiorano i tasti, leggere, modellano note in forme mutevoli, cangianti come opali, policrome, archetipi di bellezza. Temi musicali creano mondi: tu, dio di quel creato, onnipotente, incurante di tutto ciò che non è quella scintilla di vita che, partendo dalle tue dita, si propaga da quel lucido pianoforte. Non vista, ti osservo,...
genere: sentimentali
scritto il 2021-03-28 | da Luthien
Tutto il mondo fuori
XIV. Dev’esserci qualcosa di profondamente sbagliato in me, se Dio ha deciso di punirmi in questo modo! Tremo come una foglia mentre, aggrappata al bordo del water, rimetto l’anima e piango. Mi aveva avvertito la ginecologa che i primi tre mesi di gravidanza possono presentare nausea, crampi, sbalzi d’umore… ma non immaginavo certo di...
genere: sentimentali
scritto il 2021-03-27 | da Luthien
Galeotto fu il libro e chi lo scrisse
In occasione del Dantedì ripubblico un vecchio racconto dedicato. --------- Oggi è un giorno speciale per Bea: il 25 Marzo, giornata dedicata al Sommo Poeta, il Dantedì. Da mesi si prepara l’evento, in Accademia non si parla d’altro. Il giorno è arrivato, e ancor prima del trillo della sveglia, Bea inizia a stiracchiarsi nel suo letto...
genere: sentimentali
scritto il 2021-03-25 | da Luthien
Agnizione
* Non chiamarmi troia, non chiamarmi dea. Non chiamarmi puttana, né regina. Sono nomi che non mi appartengono, non mi definiscono. Non chiamarmi stronza, non chiamarmi amore. A quante donne è stato già detto? Se Dio ha dato all'uomo il supremo compito di nominare ogni cosa del creato, che è, solo in relazione a lui, ordinando ogni cosa,...
genere: dominazione
scritto il 2021-03-16 | da Luthien
Lezione di Krav Maga 2
Premessa: Questa storia nasce come seguito dei due racconti “Dal buco della serratura” e “Decompressione”. I due personaggi di A.A. e Nirvana hanno deciso di voler continuare a vivere e volevano una seconda chance per rincontrarsi! *** Dio, Dio, Dio! Penso appena mi infilo negli spogliatoi… E chi se lo aspettava? Nirvana alla lezione...
genere: comici
scritto il 2021-03-14 | da Luthien
Vienimi sul cazzo
“Adoro vederti piena di me.” Braccia intorno al tuo collo, gambe allacciate ai tuoi fianchi. La tua voce mi fa vibrare, le tue braccia mi stringono in una morsa mentre affondi in me. “Voglio restare qui, piantato dentro te, sentire i tuoi muscoli che mi avvolgono.” Senza fiato, ti bacio, unico modo per respirare. Corpi che si muovono...
genere: etero
scritto il 2021-03-10 | da Luthien
Decompressione
Che giornata di merda! Oggi è una di quelle giornate che vorresti cancellare dal calendario. La sveglia che ti tradisce, le corse per non far tardi al lavoro, il traffico, il PC che fa i capricci, non una cosa che scorra senza intoppi. Come se non bastasse il commercialista mi sta facendo diventare scema, non quadrava un conto, e mi avrà...
genere: comici
scritto il 2021-02-24 | da Luthien
Baci (drabble)
Oggi ho voglia di baci. Baci sulla tempia, mentre mi cingi le spalle con il tuo braccio. Baci estivi, al sapore di gelato al pistacchio. Baci galanti, a fior di labbra sulle dita. Baci affettuosi, sulla punta del naso. Baci delicati, sussurrati nell’incavo del collo. Baci sul lobo dell'orecchio, piccoli morsi, brividi lungo il corpo. Baci...
genere: sentimentali
scritto il 2021-02-15 | da Luthien
La bellezza ovunque
Premessa: se state cercando un racconto su cui spuligarvi, questo non fa per voi, passate oltre e eviterete inutili perdite di tempo da dedicare al vostro onanismo. Se invece avete voglia di leggere i miei sproloqui vi ringrazio fin d'ora, qui sarete sempre i benvenuti 😊 Sono uscita di casa in ritardo, stamattina, non mi sono neppure...
genere: interviste
scritto il 2021-02-04 | da Luthien
Seduzione estiva
Il sole che inizia a calare all’orizzonte dona sfumature dorate ai tuoi capelli leggermente spettinati. Li ravvii velocemente con la mano, dopo aver infilato la semplice t-shirt chiara che sottolinea l'abbronzatura sui muscoli tesi delle tue braccia. Seguo con lo sguardo ogni tuo movimento, ipnotizzata. Mi sembra di vedere la scena al...
genere: etero
scritto il 2021-02-01 | da Luthien
Il Tacco Rotto
Il tacco rotto Con quel caldo micidiale i sampietrini roventi della piazzetta assolata sembravano ondeggiare in un liquido tremolio. Dall’interno della bottega, nascosto nella frescura dell’aria condizionata, Il Signor Alberto divideva i suoi sguardi tra il libro, che teneva fra le mani dalla pelle grinzosa e incartapecorita, e la vetrina,...
genere: feticismo
scritto il 2021-01-30 | da Luthien
A.N.A.L.E. Meglio così
Guardo l'orologio che ho sul polso, tutto sommato non è così tardi, forse riesco anche a farmi un giretto a piedi nei dintorni dell'albergo per sgranchirmi un po' prima di riprendere l'aereo. La sala colazioni è semivuota, e meno male, perché tra i capelli raccolti ad ananas, la canottiera con la scritta “oggi mordo!”, i pantaloncini...
genere: comici
scritto il 2021-01-26 | da Luthien
A.N.A.L.E. il ballo (drabble)
La tua mano mi sfiora la schiena, leggera, senza alcuna pressione, come a trattenere il filo di un palloncino che si muove nell'aria. È ampia, trasmette il calore attraverso la sottile stoffa dell'abito ceruleo. Mi guardi la bocca, mai gli occhi, hai paura di perderti dentro i miei? Io nei tuoi mi perderei. Io liquida, tu solido. Mi adatto a...
genere: poesie
scritto il 2021-01-26 | da Luthien
A.N.A.L.E. il gran galà ER
(Per Pink_) 😘 _______________________________________ Quando, tra le bollette e i dépliant dei supermercati, dalla cassetta della posta ha tirato fuori questa elegante letterina su cui campeggiava, a caratteri dorati l'acronimo A.N.A.L.E., il mio compagno, tra le risate mi ha detto: “amo’, ma che si sono inventati i tuoi amici maniaci?...
genere: comici
scritto il 2021-01-26 | da Luthien
Corpo e Anima
Posso fidarmi di te? Affidarti Nella notte i miei pensieri nascosti? Stringermi a te, a te abbandonarmi? Balsamo e veleno, mordi e poi lecchi, concupiscente, le ferite inferte Divina estasi, infero strazio Sangue, saliva, sudore, sperma É solo carne che sbatte su carne? Istinto animale, ancestrale brama Ma se mi arrendo poi sul tuo petto...
genere: poesie
scritto il 2021-01-24 | da Luthien
Morsi
Potessi tornare indietro nel tempo Fuggirei dall’incontrare il tuo sguardo Organizzerei un contrattempo Per sfuggire a te, lupo beffardo Troppo crudele il tuo morso ferino, Mi hai strappato via il cuore dal petto, Non so difendermi, sono un gattino Di cui tu hai fatto lauto banchetto. Ma le lancette non tornano indietro, Una sola cosa resta da...
genere: poesie
scritto il 2021-01-23 | da Luthien
I feel you (remastered)
Pomeriggio pigro, plumbeo il cielo fuori dalle persiane. Sei lontano, ti aspetto e, irrequieta, sbuffo il fumo dell’ennesima sigaretta. Elettricità nell’aria, un fulmine cade, un rombo lo segue. L’acqua ticchetta sul vetro, disegnando lacrime sulla finestra. Ho un riff che risuona ipnotico dentro la testa, mi abbandono sul letto sfatto,...
genere: masturbazione
scritto il 2021-01-16 | da Luthien
Amber Ale
Questo è un piccolo esperimento di acrostico in endecasillabi in rima alternata che avevo già pubblicato tempo fa. ________________________________ Sorseggio lenta il nettare amaro Che sulla lingua pizzica un poco Occhi agganciati al tuo sguardo chiaro Perdo la testa in questo nostro gioco Alcolici effetti, sconci pensieri Molestan la mente,...
genere: poesie
scritto il 2021-01-15 | da Luthien
Al pub
Premessa: questo racconto era già stato pubblicato ma, insieme a tanti altri, è stato in un raptus di autodistruttività cancellato dal sito. Ora che sono rinsavita mi pento e mi dolgo con tutto il cuore dell'insano gesto, e credo che ripubblicherò ogni tanto qualcosa, senza fretta. _____________________ Continui a ridere e scherzare, le tue...
genere: etero
scritto il 2021-01-14 | da Luthien
Rat race
Le mani sul volante sono talmente congelate che le nocche, sbiancate nella presa, quasi mi dolgono. Il sole è appena sorto ma è nascosto dalla fitta nebbia che copre completamente la visuale. Questo gennaio è decisamente pazzo: un giorno l'alba infiamma il cielo di lingue di fuoco d'oro e porpora, quello dopo la nebbia grigia inghiotte il...
genere: interviste
scritto il 2021-01-12 | da Luthien
Regali di Natale
XIII. 25 dicembre, la mattina di Natale. Davanti al lavandino del bagno. Alessandro dorme ancora. Io invece mi son svegliata con lo stomaco sottosopra. Mi guardo allo specchio, e quasi non mi riconosco. “Hey google, imposta timer: 3 minuti.” Quand’è che mi sono spuntate quelle occhiaie violacee sotto le palpebre? E questa fastidiosa...
genere: trio
scritto il 2020-12-07 | da Luthien
Il cuore di Odino
XII. “La colazione è il pasto più importante della giornata!” esclama Enrico mentre spalma un'ingente quantità di nutella sopra una fetta di pane. In forma smagliante, già sbarbato e vestito di tutto punto, con la valigia pronta per andare in aeroporto, mentre noialtri sbadigliamo ferocemente, Alessandro in boxer e maglietta,...
genere: esibizionismo
scritto il 2020-09-24 | da Luthien
Orsetti di gomma
XI. Com’è silenziosa oggi la casa, senza i miei uomini a riempirla di energia. Ne ho approfittato per dormire fino a tardi, e per dedicare un po’ di tempo a me stessa: una lunga doccia con scrub al caffè per eliminare le cellule morte, poi una ricca crema profumata spalmata lentamente su tutto il corpo a completare la routine, una maschera...
genere: prime esperienze
scritto il 2020-08-27 | da Luthien
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.