Erotici Racconti

IlTerzoDuca

Tutti i suoi racconti erotici e le sue statistiche

Ha scritto 7 0 racconti erotici i quali sono stati letti 1 9 3 0 2 1 4 volte.

Cose di casa
Sprofondata nel divano, osservavo la tenue pioggerella d’aprile sul terrazzo. I polpastrelli carnosi dalle lunghe unghia rosse, aspersi di saliva, scorrevano sulla mia figa. Indugiavano sulle labbra, sprofondavano dentro e tornavano ad affiorare in superficie tormentando il clitoride, briose, febbricitanti. Guardavo lui e gli sorridevo...
genere: incesti
scritto il 2017-04-24 | da IlTerzoDuca
Il plug
No, proprio ora!? Maledizione! Ero su di giri, accaldata e zuppa col mio bel plug anale tutto dentro quando papà mi chiamò dalla sua camera. Vi era rintanato da due giorni, vittima di una leggera influenza stagionale e chissà adesso di cosa aveva bisogno. Che palle! Alla sua età, con due decimi di febbre sembrava stesse morendo! Io coi miei...
genere: incesti
scritto il 2017-04-20 | da IlTerzoDuca
In barca con mio figlio
Quando mio figlio ci annunciò che sarebbe venuto con noi in barca, io e mio cognato ci guardammo con un nodo alla gola. Ci fu subito chiaro che non avremmo potuto ripetere l’esperienza delle ultime volte. Dovevamo mettere da parte i nostri propositi. Peccato. Mio cognato era single ed era il mio amante. Eravamo con lui in vacanza perché mio...
genere: incesti
scritto il 2017-04-05 | da IlTerzoDuca
Il credulone
"Non Carlo, no! Sei una stronza!", irruppe urlando in camera mia che ancora dormivo. "Oh, ma che succede!", dissi mezza spaventata ed assonnata aprendo giusto un po’ gli occhi. "L'hai fatto col mio amico Carlo!", tuonò. "Se vabbè", feci io e richiusi gli occhi. Il sole fuori era alto, lo capivo da un filo d'azzurro tenue tra le tendine...
genere: incesti
scritto il 2017-04-04 | da IlTerzoDuca
Nel suo letto
Ed ogni pomeriggio finivo nel suo letto. Dei capelli facevo trecce, proprio come piaceva a lui, ed attendevo con ansia che tornasse da lavoro, che si lavasse e che si lasciasse andare alla sua pennichella. Mamma se ne stava, ignara di tutto, incollata in cucina davanti al televisore. Io ne approfittavo e mi adagiavo su di lui, strusciavo la mia...
genere: incesti
scritto il 2017-04-03 | da IlTerzoDuca
Lo spogliarellista
"Matthew, posso?". "Chi è?". "Sono la ragazza del cappello". "Oh ma certo tesoro, accomodati. Due minuti e sono da te", sentii rispondermi probabilmente dal bagno. Mi adagiai su uno sgabello e stetti ad aspettare. Incredibile, non potevo crederci: mio fratello era uno spogliarellista! Roba da matti! Non l'avrei mai pensato, sì certo, è un bel...
genere: incesti
scritto il 2017-04-02 | da IlTerzoDuca
Sheena is
Capivo perfettamente che avere una figlia come me non era semplice per lui. Generale dell'esercito, uomo duro, tutto d'un pezzo, autoritario, severo. Insomma aveva il suo bel caratteraccio, però non è che una figlia punk sia il sogno d'ogni padre! Anche io avevo le mie colpe ed ogni volta che mi incrociava in casa era una tragedia. Aveva...
genere: incesti
scritto il 2017-04-01 | da IlTerzoDuca
Una, nessuna e centomila
Le sue mani mi tremarono addosso poi si sciolsero in una presa dura. "Ohhhh", salutai il suo ingresso in me. Un gridolino sguaiato, un nomignolo volgare poi scambi di sillabe ed altri spasimi insaziabili. Non esagero, ero trafitta dal suo bel punzone. Mescevano i nostri corpi sul prato del parco, al riparo dietro una fitta siepe, come invasati...
genere: incesti
scritto il 2017-03-31 | da IlTerzoDuca
Intesa
Cominciare a farlo con lui era stato semplice, bastò che mi ci sedessi accanto sul divano mentre guardava la partita e passassi a tastargli il cazzo con la scusa di voler invece prendere il telecomando. Lui non si tirò indietro e la cosa si sviluppò con naturalezza, senza che il fatto che fossimo padre e figlia ci frenasse. Al più ci...
genere: incesti
scritto il 2017-03-30 | da IlTerzoDuca
L'interruttore
Eravamo nel bel mezzo della festa che avevo dato a casa per aver superato l'esame di guida, quando mi ritrovai inaspettatamente tra due amanti con una missione da compiere. Avrei dovuto portarla a termine logicamente, ma non lo feci, non volli, fui volutamente negligente. Me ne assumo ogni colpevolezza. Di cosa sto parlando? Insomma era arrivato...
genere: incesti
scritto il 2017-03-29 | da IlTerzoDuca
In palestra
"Hey fate piano ok? Se no mi sfasciate! Prima l'uno e poi l'altro!", dissi loro ed ubbidendo alle mie indicazioni, i miei due nipoti si alternarono con le loro bordate, Luigi in figa, sotto di me, Gennaro in culo, sopra di me. Eravamo nella palestra di mio marito ed erano le 23.00 circa d’un lunedì sera. Come ero finita in quella situazione?...
genere: incesti
scritto il 2017-03-28 | da IlTerzoDuca
La segretaria di papà
Terminato l'istituto di ragioneria, avevo preso a lavorare presso lo studio di contabilità di mio padre. A dir la verità, spazio per me non ce ne era. Stavo lì per fare esperienza, per iniziare un percorso di praticantato, ma ero decisa a conquistare un ruolo professionale di primo piano. Papà tanta fiducia in me non l'aveva, non mi dava...
genere: incesti
scritto il 2017-03-27 | da IlTerzoDuca
Scopando dietro il paravento
Nessun temperamento poteva resistere alla pressione di quel coacervo di insulti ed accuse sdegnose formulate con calore e convinzione. Tranne il mio. Mio marito sembrava in preda ad uno shock. Prese a girare per la stanza come se gli apparisse soffocante, aveva uno sguardo di disgusto come se respirasse il profumo dei miei tradimenti. Fortuna...
genere: incesti
scritto il 2017-03-24 | da IlTerzoDuca
Il giorno della paga
Dopo il primo mese di lavoro nell’azienda di famiglia, anche per mio figlio Max venne il giorno della paga. Sapevo che sarebbe passato, tuttavia non mi aspettavo quanto sarebbe successo. Era l'ultimo, gli altri avevano già ritirato il cedolino e l'appuntamento con lui era di lì a qualche minuto. Invece irruppe nel mio ufficio senza bussare,...
genere: incesti
scritto il 2017-03-23 | da IlTerzoDuca
In treno
Eravamo in viaggio da sei ore ed albeggiava. Stavamo attraversando l'est della Francia diretti alla Loira in un confortevole ambiente di prima classe con cabine letto. Io e mio marito non eravamo mai stati all'estero ed in Francia ci eravamo con mio figlio Matteo. Lui oltralpe ci faceva l’Erasmus e la conosceva bene. Ora ci stavamo spostando...
genere: incesti
scritto il 2017-03-22 | da IlTerzoDuca
Dialogo tra due mamme
"E' successo anche al mio!", esclamò, io le sorrisi smagliante come non mai e lei continuò il suo racconto: "Mi guardava, mi fissava, sembrava ipnotizzato. Dai movimenti del suo costume capii subito che apprezzava". Lei se la rideva: "Lo sapevo, ma come bisogna fare con questi maschietti! Adorano il topless!". Sorrisi anche io e tornai a...
genere: incesti
scritto il 2017-03-21 | da IlTerzoDuca
In Messico con la famiglia
Eravamo tutti belli pimpanti già alle nove del mattino. Quel giorno finalmente potevamo trascorrerlo in spiaggia. La fitta pioggia torrenziale che, ad intermittenza, era precipitata nei due giorni precedenti, imponendoci delle escursioni fuori dal villaggio, era cessata. Le nuvole, scomparse, avevano lasciato un bellissimo cielo zaffiro. Ora...
genere: incesti
scritto il 2017-03-20 | da IlTerzoDuca
Serata Latinoamericana
Era con i suoi amici, lo salutai mentre ballavo poi mi avvicinai a lui invitandolo a divertirsi un pò. Si lasciò pregare, sorrise, si mostrò un pò in imbarazzo, fortuna che i suoi amici lo spinsero verso di me per poi venire anche loro a ballare. Ero felice, da quando aveva divorziato lo vedevo di rado e ne approfittai per stargli quanto...
genere: incesti
scritto il 2017-03-19 | da IlTerzoDuca
Una mamma super
"Stronza!", mi aveva sbraitato in faccia neppure un'ora prima. Perchè era nervosa sempre con me? Cosa le avevo fatto? Qualche strigliata quando era tornata tardi? Mi pesava molto il non avere un rapporto con mia figlia. Mi parlava a stento e quando lo faceva spesso era irascibile. Dopo quell'insulto, mio marito l'aveva portata con sé in...
genere: incesti
scritto il 2017-03-18 | da IlTerzoDuca
Dinamiche familiari - Episodio 4
Quattro donne, quattro episodi. Intrecci incestuosi buffi, bizzarri, spiazzanti. Due sorelle, Margherita e Gianna, due famiglie, i Rossi, con papà Alfonso, marito di Margherita, ed i fratelli Sara e Guido, ed i Bianchi, con papà Umberto, marito di Gianna, ed i fratelli Ilario e Carmela. Il primo episodio è stato narrato con le parole di...
genere: incesti
scritto il 2017-03-18 | da IlTerzoDuca
Lo giuro
Mio fratello era un bonazzo è vero, ma quel che mi attraeva terribilmente di lui non era altro che l'irresistibile fascino della divisa. Con mio sommo sbigottimento, i miei ormoni erano impazziti tutte le volte che me l’ero trovato in giro per casa con la sua divisa. Mi sentivo una lupa affamata, lo trovavo avvenente, non riuscivo a...
genere: incesti
scritto il 2017-03-17 | da IlTerzoDuca
Non stare alla finestra
Se vi foste affacciati alla finestra della nostra casa a mare in una normalissima notte d'estate, avreste conosciuto il piacevole oblio della lussuria orgiastica. Avreste visto me e mia figlia gemere in maniera assordante, travolte dal piacere che riempiva senza controllo i nostri corpi. Ci avreste visto inculate, giocare faccia a faccia...
genere: incesti
scritto il 2017-03-16 | da IlTerzoDuca
Giocando a carte
La mezzanotte era abbondantemente superata. Stavamo a giocando a carte, io in coppia con mio fratello, mamma con papà. Il mio voleva solo essere un modo astuto per guardare, senza problemi, che carte avesse mio padre. Lo giurò, non volevo fare altro! Desideravo solo avvantaggiare me e mio fratello nella partita! La cosa invece andò parecchio...
genere: incesti
scritto il 2017-03-15 | da IlTerzoDuca
A Cuba con la famiglia
Quella notte i miei fecero più tardi del solito ed in camera con me c'era solo Pietro, mio fratello, disteso sul suo letto. "Sara ma te cosa ne pensi?", mi chiese nel buio della stanza. "Cosa ne penso di cosa?", feci io destata dal sonno che appena aveva iniziato ad assopire il mio corpo. "Di questa vacanza, di quanto sta accadendo", riprese...
genere: incesti
scritto il 2017-03-14 | da IlTerzoDuca
L'amaca
Sapevo molto bene che mi stava spiando. Senza ombra di dubbio avrei dovuto fermarmi e ricompormi, ma, con mio grande stupore, trovai estremamente eccitante che mi guardasse. Io, accoccolata nell'amaca, ero completamente nuda sotto la frescura di due alberi di gelso del nostro giardino. Mi massaggiavo i seni, strizzavo i capezzoli, navigavo con...
genere: incesti
scritto il 2017-03-13 | da IlTerzoDuca
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.