Racconto erotico voyeur luiss Moglie in calore Racconti erotici, storie eccitanti, letteratura a sfondo sessuale e narrativa a luci rosse osè per adulti italiana completamente gratuita.
Erotici Racconti

Moglie in calore

Scritto da luiss, genere voyeur

Siamo una coppia ultraquarantenne da una spiccato senso di eroticità.
Spesso ci capita, passeggiando nella nostra città, di accordarci in qualche porcata con l'obiettivo di alzare il livello del nostro erotismo che poi verrà soddisfatto la sera stessa a letto o magari in qualche angolo buio della città.
Così capita di osservare delle belle donne o dei bei ragazzi al fine d'ispirarci a loro con le nostre fantasie durante l'accoppiamento.
Recentemente, mentre eravamo in tram distanti l'uno dall'altra a causa dell'enorme affluenza per l'orario di punta, di vedere mia moglie incastrata tra due studenti che parlottando tra loro, senza accorgersi, le sfioravano le parti intime.
Da dove mi trovavo potevo osservare un certo livello di eccitazione di mia moglie che verosimilmente si sentiva fizionare il culo e la fica.
Così presi il mio cellulare e le lanciai un sms: "vediamo quello che riesci a fare" le scrisse per poi guardandola e tranquillizzandola con un cenno dello sguardo.
Così lei inizio a muoversi tra i due con maggior sollecitazione facendo stopicciare il suo sesso ad ogno sobbalzo del tram.
I due si accorsero di quanto stava accadendo e dopo un brevissimo lasso di tempo per superare l'indecisione iniziarono a smaneggiarla.
Quello di dietro spinse il suo bacino verso l'alto facendo sentire a mia moglie l'erezione tra le chiappe e quello davanti, con la scusa di tenere giù il suo zainetto, le stropicciava la fica con la mano.
Ero eccitatissimo nel vedere mia moglie così persa ed eccitata.
I due continuarono per un bel pò quando poi vidi mia moglie sussurare qualcosa al suo masturbatore frontale.
Scesero tutti e tre dal tram ed io le seguii sino a vederli entrare in un portone.
Li vidi salire le scale sino all'ultimo piamo dove vi era il solo accesso alle soffitte; mi moglie si fece avvinghiare dai due che estrassero quasi in simultanea dai jeans i propri cazzi fuori misura per l'eccitazione che vennero afferrati, masturbati prima e sbocchinati poi.
Dalla penombra del piano sottostante intravedevo quello che stava accadendo ed ero eccitatissimo; mi toccavo l'uccello da dentro i pantaloni convulsamente immedesimandomi nella scopata.
Mia moglie, alzatasi la gonna, si tolse lo sleep pretendendo che i due in contemporanea le facessero un fracosce di dietro e davanti in modo che i due cazzi si toccassero tra loro nel passare sul solco ultra lubrificato dagli umori.
Quello di dietro più intraprendente curvò leggermente mia moglie in avanti, e dopo averle lubrificato l'ano con i propri umori la penetrò. Altrettanto fece l'altro nella fica. Iniziò così uno spettacolare sandwuich che li portò a breve all'orgasmo manifestato da mio moglie con grida trattenute a stento.
Passato il momento animalesco, i due si ricomposero anche rapidamente, si rialzarono i pantaloni e si congedarono dallo loro soddisfacazzi.
Lasciarono così mia moglie stremata a ricomporsi; mentre si stava rimettendo lo sleep mi feci vedere salendo quei pochi gradini che ci dividevono.
Mi sorrise e mi chiese se era rimasto contento; le risposi di si pregandola di farmi vedere la sua vagina scostando lateralmente lo sleep. Lo fece. Mi estrassi il cazzo dai pantaloni e mi masturbai a pochi centimetri da lei sino a raggiungere l'orgasmo con un cospicuo fiotto che inondò il clitoride e le grandi labbra già ricolme dello sperma dei due sconosciuti.
L'esperienza non fu poi più replicata anche se più volte cercata.

Questo racconto di luiss è stato letto 14044 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

Ultimo racconto erotico inserito

Racconto erotico casuale

Per portare alla vostra attenzione racconti erotici che altrimenti non andreste a cercare, perché spesso il caso è molto più eccitante del semplice trovare.

Trasgressivi senza volerlo
genere: trans


Copyright © 2009-2014 Erotici Racconti - Tutti i diritti riservati