Racconti erotici, storie eccitanti, letteratura a sfondo sessuale e narrativa a luci rosse per adulti italiana completamente gratuita.
Al cinema con mia moglie è uno dei più eccitanti ed erotici racconti per adulti nel mondo della narratva a luci rosse, delle fantasie osé, delle confessioni e delle storie di sesso
erotici racconti logo del sito di storie a sfondo sessuale

Al cinema con mia moglie
data racconti erotici 2009-04-07 20:33:13

genere: categoria racconti erotici tradimenti

Era molto tempo che io e mia moglie non andavamo al cinema...

L'altro giorno alle 14 e 30 non avendo nulla da fare (anche perché non abbiamo figli) abbiamo deciso di andare al cinema per vedere un film.

Era esposto la locandina dell'ultimo film di Brad Pitt ed entrammo in platea per sederci nelle ultim file perché quasi tutte le poltroncine erano occupate.



Feci entrare prima mia moglie e poi io e notai che per farci passare dovettero alzarsi e nel passare notai che la prima persona, facendo finta di spostarsi, indugiò con il pisello sul culo di mia moglie. Notai che lei voleva passare mentre l'altro glielo impediva. Allora pressai mia moglie per farla passare e dovetti accettare che, mia moglie riuscì a passare ma si trovò con il culetto pressato da un altro uccello che era quello della seconda persona che si era alzata per falrla passare, mentre anke io mi trovai sul culo una verga dura e non volendo litigare per non disturbare gli altri, sculettai per farlo togliere. Quel mio comportamento lo fece ancor più eccitare tant'è che mia moglie era riuscita a passare mentre io ero rimasto bloccato.

Finalmente chiedendo scusa e permesso riuscii anke io a sedermi quasi al centro della fila vicino a mia moglie. Dopo un po' vidi mia moglie, eccitata e tremolante, perché aveva una mano in mezzo alle cosce che la titillava. Allora le chiesi se voleva andar via per evitare litigi ma lei mi rispose che doveva andare solo alla toilette.



Dovette di nuovo passare davanti a vari piselli e ognuno si appoggiava sul suo bel culo e sinceramente mi accorsi che mi faceva piacere veder mia moglie appoggiarsi a tanti uccelli. Appena lei riuscì ad andare alla toilette notai subito che la prima persona della fila uscire per seguire mia moglie. Anche io seguii mi moglie alla toilette e vidi che appena entrata in cabina un uomo non le aveva fatto chiudere la porta ed era riuscito ad entrare contro la poca resistenza di mia di mia moglie.



Dalla fessura della porta rimasta un pò aperta vidi subito che l'uomo aveva già fuori il grosso pisello e mia moglie che cercava di farlo uscire ma lui le toccava il culo e la fica per farla eccitare e così fu: mia moglie cominciò ad essere docile e si abbandonò a lui che dopo averle tolto le mutandine cominciò a palparle il bel culo e le mise un dito nella figa stretta finché lei non disse: "sono tua, fai di me quello che vuoi".

Così si fece infilare il grosso bastone nella figa e cominciò a gemere..."hmhmmmmmmm!!!".



Io ero così attento a guardare che non mi accorsi che un altro era entrato nella toilette e si mise dietro di me per guardare. Si eccitò subito nel vedere la scopata di mia moglie ed io me ne accorsi perché sentii sul culo una cosa dura: lui cominciò a palparmi le chiappe ed io non dissi nulla perché godevo nel vedere mia moglie scopata da un altro.



Allora l'altro in un lampo mi slacciò i pantaloni e mi abbassò lo slip, ero talmente eccitato che non feci altro che prendere in mano il mio pisello per segarmi, senza dire una parola.



Lui dopo avermi toccato ben bene il culo passo un dito sul mio buchetto: mi diede una sensazione meravigliosa e venni. Accortosi del mio piacere appoggiò la cappella nel culo che si aprì per farlo entrare. Tale contrazione anale lo eccitò ancor più fin quando non mi penetrò, il mio pisello tornò subito duro senza nemmeno toccarmi nel momento che sentii il suo sperma nel culo e che colava dal buchetto.

Mi dovetti segare nuovamente per scaricare l'eccitazione, venni in breve tempo, grazie allo spettacolo che mia moglie stava ancora offrendo.

Caddi in ginocchio, il tizio alle mie spalle se ne era già andato, rimasi qualche secondo lì umiliato, tra il mio sperma, lo sperma del mio sconosciuto e i mugolii di mia moglie.



Non sapevo più cosa fare, mia moglie continuava a scopare ed io con il culo da fuori che non avevo visto in faccia il mio, diciamo così, amante per quella volta. Mi asciugai con celerità il culo dalla sborra, anche se ne usciva tanta, e poi alzatomi lo slip e i pantaloni andai di nuovo a sedermi in poltrona ad aspettare che mia moglie finisse la sua cavalcata.

scritto da autore racconto erotico Fred

racconto letto 38660 volte


Segnala abuso in questo racconto erotico
nick :
e-mail :
motivo :
Il colore del sangue?






commenti dei lettori al racconto erotico



Box delle utilità, spazio dei link veloci per gli ultimi racconti erotici inseriti, i racconti erotici più letti e più votati.

il racconto erotico più recente

Ultimo racconto erotico inserito:

La mia docile fidanzata
scritto il: 2014-10-22 22:17:19



Ultimo racconto erotico votato:

Mamma ed Anna
genere: incesti

Buon divertimento e buona lettura a voi perversi e arrapati.
menu per condividere i racconti erotici

racconto erotico casuale

Per portare alla vostra attenzione racconti erotici che altrimenti non andreste a cercare, perché spesso il caso è molto più eccitante del semplice trovare.



Speriamo di aver soddisfatto tutte le vostre fantasie a luci rosse.
menu per accedere rapidamente ad un racconto casuale tra tutte le opere

condividi i racconti erotici

Puoi anche condividere un racconto erotico o una qualsiasi altra pagina del nostro sito semplicemente usando il tasto share che trovi qui sotto.
Se il racconto è piaciuto a te, piacerà anche ai tuoi amici, condividilo tramite tutti i più diffusi social network.

Bookmark and Share


Segnala su google la pagina, per diffondere racconti erotici di qualità.




newsletter

iscriviti alla newsletter di erotici racconti e potrai ricevere tutti gli aggiornamenti sui racconti erotici inseriti e sulle statistiche e gli apprezamenti sulle storie più eccitanti tramite una mail.

Speriamo di aver soddisfatto tutte le tue fantasie sessuali.