Racconti erotici, storie eccitanti, letteratura a sfondo sessuale e narrativa a luci rosse per adulti italiana completamente gratuita.
Italia è uno dei più eccitanti ed erotici racconti per adulti nel mondo della narratva a luci rosse, delle fantasie osé, delle confessioni e delle storie di sesso
erotici racconti logo del sito di storie a sfondo sessuale

Altri racconti erotici di Mitana:

Una luce in fondo alla via ....Tre
genere gay
scritto il 2011-03-08 05:55:53

Una luce in fondo alla via ....Due
genere dominazione
scritto il 2011-03-07 14:40:23

Una luce in fondo alla via ....Uno
genere dominazione
scritto il 2011-03-07 11:03:12

La sberla
genere incesti
scritto il 2011-03-07 06:41:28

La monta
genere zoofilia
scritto il 2011-03-05 10:42:07

Saga di famiglia...parte quarta
genere incesti
scritto il 2011-03-05 07:51:38

Saga di famiglia...parte terza
genere incesti
scritto il 2011-03-04 14:53:11

Saga di famiglia...parte seconda
genere incesti
scritto il 2011-03-04 05:11:38

Saga di famiglia...parte prima
genere incesti
scritto il 2011-03-03 16:52:18

Incesti
genere incesti
scritto il 2011-03-03 10:34:17

Diversi
genere bisex
scritto il 2011-03-02 10:01:39

Un amico.....parte ultima
genere etero
scritto il 2011-03-02 05:15:38

Un amico.....parte terza
genere etero
scritto il 2011-03-01 10:05:26

Un amico.....parte seconda
genere etero
scritto il 2011-02-28 15:14:16

Cornuto
genere tradimenti
scritto il 2011-02-28 08:40:05

Un amico.....parte prima
genere poesie
scritto il 2011-02-28 03:30:50

Graffiti
genere poesie
scritto il 2011-02-27 10:22:04

La lunga mano dello zio
genere tradimenti
scritto il 2011-02-25 06:32:23

Intime carezze
genere prime esperienze
scritto il 2011-02-24 10:31:05

Insperato ritorno
genere orge
scritto il 2011-02-23 10:59:24

Gallina vecchia....
genere etero
scritto il 2011-02-22 12:51:44

La mano
genere fisting
scritto il 2011-02-09 06:10:59

Violante
genere incesti
scritto il 2011-02-08 13:59:29

Autostop
genere tradimenti
scritto il 2011-01-31 11:00:25

Pugnette
genere masturbazione
scritto il 2011-01-28 14:29:05






Italia
data racconti erotici 2011-01-01 16:16:35

genere: categoria racconti erotici etero

Per chi legge i miei racconti devo fare un passo indietro, a quando ero ancora un ragazzo e frequentavo assiduamente la casa di una prostituta. Ogni sabato sera ero cliente fisso di Italia, una morettina dal corpo flessuoso con due poppe splendide due cosce d`avorio ed un culo di marmo, ma cio` che mi attirava come una calamita era il triangolo di pelo folto ed incolto che le ornava il basso ventre e conservava un profumo acre di sborra secca e piscio rancido che mi faceva girare la testa quando lo succhiavo. Italia era la puttana preferita di tutto il distretto militare dislocato in citta`. Il CAR, Centro Addestramento Reclute, dove arrivavano le burbe fresche ed arrapate e per l`eta` e per essere lontani da casa e padroni della propria liberta`. Italia riceveva al primo piano di una casa diroccata dove si entrava da una porticina verde e salita una ripida lunga scala si entrava nel suo monolocale con cucina. La prima volta mi ritrovai per caso con tutta la fila di ragazzi in uniforme in fila doppia che aspettavano il proprio turno. Scherzavano e ridevano e qualcuno esibiva il cazzo duro minacciando d`inculare quello davanti e qualcun altro si masturbo` impaziente di aspettare il suo turno. Ad una certa ora la scala si svuoto` d`incanto perche` i ragazzi dovevano rientrare prima di mezzanotte in caserma. Superata una porticina sgangherata entrai in una cucina fumosa ed accanto al camino dove schioppettavano dei ciocchi un uomo magro e denutrito e vicino due bambini mezzo nudi anche se si era in pieno inverno. Imbarazzato salutai ma non ottenni risposta anche perche` da una porticina laterale entro` Italia, nuda in tutta la sua femminilita`. Italia era quella che si dice una nobile decaduta col fisico che conservava l`antico portamento. Alta, coi capelli lunghi sciolti sulle spalle due seni gonfi coi rispettivi capezzoli eretti e scuri il ventre piatto dove stagliava netto il triangolo di pelo nero arruffato che proseguiva nell`interno delle cosce e circondava il buco del culo come una corona. Rimasi a bocca aperta davanti a tanta bellezza mentre lei mi prese per mano mi trascino` in camera dopo aver richiusa la porta. Mentre mi spogliavo si distese sul letto e quando fui pronto l`avvicinai. Sentivo forte l`odore di sborra e quando avvicinai il viso al pelo pubico per succhiarlo un forte odore di piscio stantio mi fece restare interdetto. Con una mano le strizzai un seno mentre le infilai le dita dell`altra in fica. Era piena di un liquido scivoloso e cremoso dal forte odore di maschio. Mi ricordai di mia madre che aveva la patonza profumata allo stesso modo ogni volta che un occasionale amante la lasciava sfinita sulla madia in cucina. Il cazzo duro era la prova che questa puttana mi piaceva molto. Accostai il viso per leccarle la fica ma quella volta non me lo permise. Le montai sopra ed affondai il cazzo in una bolgia colma di lava. A furia di frequentarla praticamente divenimmo amanti al punto che anche lei godeva assieme a me. Comunque amanti si ma a pagamento. Ogni sabato sera, per soddisfare una mia precisa richiesta non lavava la fica cosi` che gli ultimi cinque sei clienti le riempivano le viscere e quando la raggiungevo potevo annegare nello sperma dei militari. Il liquido che schizzava sulle lenzuola ci eccitava, ne raccoglievo per plasmarle i seni ed il ventre e le ficcavo in bocca le dita sporche per poi baciarla. Per qualche anno ci siamo divertiti in quel modo fino a che non mi sono sposato ed ho cercato di fare quei giochi con mia moglie riuscendovi solo in parte. Mi e` costata una cifra ma con Italia ho trascorso il periodo piu` sessualmente felice della mia vita. Ogni chiavata era un preludio di sensualita`, lei tornava da suo marito esausta ed io rientravo colle palle vuote. E per tutta la settimana non aspettavo altro che il sabato, giorno di libera uscita dei militari che andavano a riempire la fica della mia amata puttana per il mio piacere. Quando mia moglie mi ha lascio` il mio primo pensiero fu di andarla a cercare per offrirle di essere lei mia moglie. Purtroppo aveva traslocato e nessuno seppe dirmi dove fosse e non l`ho piu` incontrata, peccato! Sarei stato senza dubbio felice accanto a lei. Ricordo quanto mi eccitavo penetrarla e trovarla gia` farcita di crema maschile e su quella falsariga mi eccitai molto di piu` quando la moglie del momento la penetravo dopo che un altro le aveva allagato il ventre di sborra. C`e` stato un periodo lungo sette anni in cui ero da solo, senza una donna fissa. Portai a casa una coppia di nigeriani, marito e moglie col patto di mantenerli ed ospitarli in cambio di godere di loro. Erano neri come il carbone e le labbra grosse a fica di vacca classiche degli africani. Lui era normale con una dotazione normale, di eccitante aveva la capocchia circoncisa mentre lei era una superfica. Vent`anni e due poppe dure come il marmo ed un culo che stava in una mano. Non aveva grilletto ne` grandi labbra e vederle la fica infibulata era molto eccitante. Furono loro ad insegnarmi a svuotare del vino in fica quindi di sorseggiarlo misto agli uomori di lei ed alla sborra di lui. Un giorno Efis, cosi` si chiamava il marito, le riempi` la fica di spicchi di mandarini rotti quindi la chiavo` e dopo averle sborrato dentro mi fece risucchiare la poltiglia mista di umore sborra e mandarino. Altro che bevande afrodisiache, altro che nettare, mi sborravo addosso senza toccarmi. Non si puo` giudicare se non si prova e non si puo` provare se non si e` predisposti. Io ho avuto la fortuna di essere figlio di una donna sensuale e depravata che ha fatto del sesso la sua bandiera don disdegnando le attenzioni del proprio figlio gia` in tenera eta` o di suo padre quando era ancora una bambina e perfino di suo fratello una volta vedova. Una donna che dopo morto il marito cavo` fuori la puttana latente e la mise a disposizione di chiunque le si presentasse con in mano il cazzo duro. Raccontero` al momento opportuno questi episodi che mi hanno a volte sfiorato ed a volte interessato da vicino. Episodi che mi hanno formato e devo a loro il mio comportamento in camera da letto. A quelli che storcono il muso disgustati ricordo che la differenza tra me e loro e` che io confesso quello che faccio senza vergognarmene mentre loro fanno anche di peggio ma non osano parlarne. Inoltre, e chiudo, tutto cio` che si fa in camera da letto e` sempre ben fatto se accettato da chi vi gioca. L`importante e` non costringere nessuno a fare cio` che non vuole.

scritto da autore racconto erotico Mitana

racconto letto 4151 volte


Segnala abuso in questo racconto erotico
nick :
e-mail :
motivo :
Il colore dei denti?






commenti dei lettori al racconto erotico



Box delle utilità, spazio dei link veloci per gli ultimi racconti erotici inseriti, i racconti erotici più letti e più votati.

il racconto erotico più recente

Ultimo racconto erotico inserito:

Ci so' ricascata co' mio fratello. E' l'ultima volta!
scritto il: 2014-09-02 20:24:52



Ultimo racconto erotico votato:

Mamma ed Anna
genere: incesti

Buon divertimento e buona lettura a voi perversi e arrapati.
menu per condividere i racconti erotici

racconto erotico casuale

Per portare alla vostra attenzione racconti erotici che altrimenti non andreste a cercare, perché spesso il caso è molto più eccitante del semplice trovare.

La piccola Ashley
genere: prime esperienze


Speriamo di aver soddisfatto tutte le vostre fantasie a luci rosse.
menu per accedere rapidamente ad un racconto casuale tra tutte le opere

condividi i racconti erotici

Puoi anche condividere un racconto erotico o una qualsiasi altra pagina del nostro sito semplicemente usando il tasto share che trovi qui sotto.
Se il racconto è piaciuto a te, piacerà anche ai tuoi amici, condividilo tramite tutti i più diffusi social network.

Bookmark and Share


Segnala su google la pagina, per diffondere racconti erotici di qualità.




newsletter

iscriviti alla newsletter di erotici racconti e potrai ricevere tutti gli aggiornamenti sui racconti erotici inseriti e sulle statistiche e gli apprezamenti sulle storie più eccitanti tramite una mail.

Speriamo di aver soddisfatto tutte le tue fantasie sessuali.

Top 100 Eros