Racconti erotici, storie eccitanti, letteratura a sfondo sessuale e narrativa a luci rosse per adulti italiana completamente gratuita.
Il muratore è uno dei più eccitanti ed erotici racconti per adulti nel mondo della narratva a luci rosse, delle fantasie osé, delle confessioni e delle storie di sesso
erotici racconti logo del sito di storie a sfondo sessuale

Altri racconti erotici di livio:

L'imbianchino
genere bisex
scritto il 2013-08-09 23:31:05






Il muratore
data racconti erotici 2013-08-10 11:18:49

genere: categoria racconti erotici bisex

avevo messi degli annunci di lavoro ,io sono muratore e sono sposato un giorno apro la mia pasta e vedo che ce un cliente che vuole essere fatto un preventivo gli faccio il preventivo e dopo qualche giorno mi contatta che va tutto bene dovevo ristrutturare un piccolo appartamento prendo il treno e vado arrivato alla stazione giogio cosi si chiama il proprietario mi accompagna al appartamento facendomi vedere il lavoro da svolgere,era inizio di agosto io lavoro sempre non vado in ferie , allogiando li per 1 settimana lui e sposato mi fece vedere dove potevo dormire, e cosi via mi misi al lavoro, giorgio mi disse che sarebbe venuto domani sera ok dissi ciao ,alle 19 del giorno dopo suona il campanello vado ad aprire e giorgio ciao come procede? bene gli dissi si presento in pantalocini stretti si vedeva il suo gonfiore, giorgio ha 61 anni ben messo, mi disse che aveva qualche ora disponibile se avevo bisogno di una mano gli dissi no perche' non ce nera bisogno verso le 20 fini di laVORARE E SIAMO ANDATI IN TRATTORIA, alle 23 siamo tornati a casa con tutto il casino fra i piedi e siamo andati in cucina a prendere una bottiglia di prosecco ci siamo accomodati e abbiamo parlato, mi disse che aveva avuto esperienza bisex lui nel ruolo di attivo, tu hai mai provato? no gli dissi, ma io avevo gia avuto esperienze dentro di me pensavo speriamo che mi scopa, cosi ci siamo salutati e siamo andati a dormire domani non posso venire devo andare con mia moglia, ci vediamo dopodomani se ti manca il materiale mi chiami te lo faccio arrivare dal rivenditore, dissi che il materiale bastava, ok mi aveva rimasto poco di lavorare ero quasi alla fine e quel giorno feci solo mezza giornata cera il mercato andai a dare un occhiata e cosi presi un giorno libero, caminando nel mercato cerano bancarelle che vendevano vestiti da donna, mentre cammino, incontro giorgio e sua moglie, ohh ciao liviocome mai qui? hai finito il lavoro? quasi ho preso qualche ora di permesso, fai pure non sei a giornata sei a preventivo il lavoro e tuo fai quello che vuoi, mi presento sua moglie , e cosi mi disse che veniva stasera a vedere il lavoro che avevo fatto, ok ciao va via con sua moglie, e io continuo a guardare le bancarelle, compro una minigonna delle mutandine con pizzo, e dei regicalze, speriamo che a mia moglie gli piacciono, arrivo a casa e poso la busta sul divano mi cambio e comincio a lavorare, vero sera viene giorgio ciao allora come va? bene siamo alla fine, incredibile sei veloce e bravo si gli risposi, guarda nella busta e mi disse, ma questa roba e tua? si lo compreta per mia moglie, ok hai fatto bene cosa hai comprato, guarda tu io continuo a lavorare, caspita questa roba sexi tua moglie porta questa roba? si andando avanti a lavorare mi ero sporcato e feci una doccia veloce preisi la busta e mi misi la minigonna la tolsi subito ma giorgio mi vide e disse, perche' lai tolta?ti sta bene mettila la mise mi disse che ero uno splendore, ma lui ando via vengo domani, arrivo con una busta cerano un paio di scarpe da donna con tacco e una parrucca, vestiti da donna fammi vedere come stai mi piace molto mi disse, ok misi minigonna calze parrucca e scarpe con tacco si avvicino e disse dei spendida, e mi tocco il culo comincio a baciarmi gli dissi cosa fai? niente lo so che ti piace, mi fece inginocchiare, e mi mise il cazzo in gola spingendo sempre piu forte fino a farmi vomitare, sul letto mi fece mettere di lato con una mano mi teneva la gamba alzata e piano piano mi mise il cazzo mel culo con dolcezza era grande il suo cazzo poi mi scopo' in tutte le posizione che voleva lui, ad un certo punto cominciava a spingere piu forte mi fece male urlando di dolore dai puttana visto che ti piace? bastaaaa mi fai male fai piano , lui disse di non voleva spaccarmi tutto il culo, mi misi il cuscino in bocca per non sentire gli urli qualcuno poteva sentire spinse cosi forte che mi fece uscire il sangue il mio buco ormai era dilatato per 1 ora mi ha scopato con colpi violenti facendomi urlare, alla fine mi sborro' dentro riempendomi il culo pieno di sborra, alla fine ci siamo stretti e baciati mi disse, che ormai lui voleva stare con me non era possibile perche' entrambi sposati mi sisse che aveva altri lavori da fare, ok ultimo giorno viene li e mi mise il cazzo in gola voleva sborrami in gola, cosi fu io ingoiai tutto e lui sbalordito mi disse, vedrai ci divertiamo tanto hho tanti lavori da fare e li fai tu ok mi accompagno alla stazione e ci salutammo, in viaggio mi mando un sms dicendomi che fra 1 settimana cera altro lavoro e di cominciare a preparare la bocca, e il culo, ok dissi sono tua arrivato a casa mia moglie come andata? benissimo gli risposi bene fra 1 settimana mi chia di nuovo per altri lavori ok bene disse mia moglie, andai in bagno e mi sparai una sega pensando a giorgio che mi scopava

scritto da autore racconto erotico livio

racconto letto 1797 volte


Segnala abuso in questo racconto erotico
nick :
e-mail :
motivo :
Opposto di sud?






commenti dei lettori al racconto erotico



Box delle utilità, spazio dei link veloci per gli ultimi racconti erotici inseriti, i racconti erotici più letti e più votati.

il racconto erotico più recente

Ultimo racconto erotico inserito:

Un brasiliano tutto per me
scritto il: 2014-07-28 21:07:05



Ultimo racconto erotico votato:

Mamma ed Anna
genere: incesti

Buon divertimento e buona lettura a voi perversi e arrapati.
menu per condividere i racconti erotici

racconto erotico casuale

Per portare alla vostra attenzione racconti erotici che altrimenti non andreste a cercare, perché spesso il caso è molto più eccitante del semplice trovare.

Dolce vendetta
genere: etero


Speriamo di aver soddisfatto tutte le vostre fantasie a luci rosse.
menu per accedere rapidamente ad un racconto casuale tra tutte le opere

condividi i racconti erotici

Puoi anche condividere un racconto erotico o una qualsiasi altra pagina del nostro sito semplicemente usando il tasto share che trovi qui sotto.
Se il racconto è piaciuto a te, piacerà anche ai tuoi amici, condividilo tramite tutti i più diffusi social network.

Bookmark and Share


Segnala su google la pagina, per diffondere racconti erotici di qualità.




newsletter

iscriviti alla newsletter di erotici racconti e potrai ricevere tutti gli aggiornamenti sui racconti erotici inseriti e sulle statistiche e gli apprezamenti sulle storie più eccitanti tramite una mail.

Speriamo di aver soddisfatto tutte le tue fantasie sessuali.

Top 100 Eros