gay racconti porno per genere gay Racconti erotici, storie porno, letteratura per adulti, narrativa a luci rosse, letteratura erotica di qualità fantasie sessuali e confessioni completamente gratuite

gay Rapporti omosessuali tra uomini e altri uomini

Solo i racconti erotici del genere che più stimola la tua carica di erotismo

Il genere Gay raccoglie i racconti erotici che trattano di rapporti omosessuali tra uomini, le avventure sessuali tra uomini i cui gusti sessuali li portano ad essere attratti per altri uomini, indipendentemente dal fatto che all'interno del rapporto siano attivi, passivi o entrambi. Storie per adulti dove l’attrazione per lo stesso sesso è forte, spesso inresistibile

1 5 4 4 racconti erotici del genere gay e sono stati letti 5 3 9 6 8 6 6 volte.

2005
Nell'anno 2005 conobbi Jhonatan al mare, io avevo 14 e lui 12 ma il mese dopo 13. Erano ormai 2-3 giorni che continuavamo a guardarci maliziosamente e una notte decidemmo di vederci a letto da me, letto (con il lenzuolo) trasformato in una tenda... ci vuole sempre la privacy. Quando venne nel mio letto e si mise vicino a me mi disse " stai...
scritto il 2015-07-25 | da SEX4EVER
Il magazzino del piacere
CAPITOLO UNO Un ennesimo fallimento. Questo sarebbe stato il titolo adeguato per descrivere quella giornata. Dopo giorni spesi a cercare lavoro in qualche bar per la stagione, pensavo finalmente di poter essere assunto in un locale tranquillo, a pochi passi dalla spiaggia, a fianco del Hotel Vittoria. Avevo già parlato col titolare, il quale il...
scritto il 2015-07-25 | da marco strepa
I miei due zii - Capitolo 4
Lo zio Berto non chiamò il fine settimana seguente e rimasi deluso. Mia madre mi disse che non lo aveva promesso ma io avevo aspettato per una settimana pensando che stavo per avere il cazzo come il suo, grosso! Mia madre non lo sentì durante il fine settimana, si accorse che ero triste e mi disse di dimenticarlo dato che era sempre...
scritto il 2015-07-24 | da Aramis
Paradiso bang-cock
Dopo aver preso la licenza liceale mi feci regalare dai miei genitori un viaggio in estremo oriente con un tour organizzato da una agenzia di viaggi di amici di mia madre. Naturalmente avevo uno scopo particolare sulla base di informazioni confidenziali di un compagno con i miei stessi interessi, non certo di turismo convenzionale. Seguii con...
scritto il 2015-07-24 | da Doris.night
Mi sento troia
Mi sento una troia!si, a volte mi sento una lurida troia! Oggi ero a Bologna per lavoro. Mi sono fermato a pisciare in un centro commerciale. I bagni erano dalla parte opposta dove ho parcheggiato. All'ingresso un neretto, alto come me, mi guarda e mi chiede della moneta. Lo guardo bene, non è male!ha un fisico atletico, età indefinita ma...
scritto il 2015-07-23 | da Marco85
Abbronzatura
Un estate torrida ..era sul mare e decisi di non andare a pranzo e restare sotto l'ombrellone e ogni dieci minuti in mare... Non c'era nessuno...o meglio credevo di essere solo!!! Mentre stavo nuotando mi fermo e vedo , nell'immenso infinito del mare, una bagnante che stava avvicinando alla mia zona...Dopo un minuto arrivò vicino e vidi un...
scritto il 2015-07-23 | da cristoforo
Il segreto tra padre e figlio
Come mio solito, la sera vado in chat per cercare qualche ragazzo da scopare. Non ci impiegai molto a selezionare quello bono e simpatico, così mi invita a casa sua. Arrivo fuori alla porta e ad aprirmi é lui: Alessandro, 23 anni moro con occhi quasi sul grigio verde, atletico al punto giusto, 175 cm. Mi apre la porta presentandosi a dorso...
scritto il 2015-07-21 | da Gold89
Negli spogliatoi della palestra
Ciao sono Enrico, ho 25 anni e vi racconterò la mia storia. Settembre 2013, dopo un estate passata con i miei amici, noi 3 maschi del gruppo decidiamo di iscriverci in palestra. Ero molto magro, neanche un filo di grasso pur mangiando qualsiasi cosa mi capitasse davanti agli occhi. Con dieci mesi di palestra e con la giusta alimentazione sono...
scritto il 2015-07-17 | da Enrico G.
Nel boschetto
Era un pomeriggio tornavo dal lavoro il caldo era soffocante un amico mi racconto di un boschetto vicino a dei campi frequentatissimo... Ero eccitato e decisi di andare a vedere. Arrivato a destinazione parcheggiai e scesi c era un furgone poco distante e mentre camminavo è arrivata un auto allora presi coraggio e entrai in questo boschetto...
scritto il 2015-07-16 | da marcobsx7
I miei due zii (Capitolo3)
Vi ho raccontato molto su mio zio Giovanni, ma mio zio Berto era un uomo molto diverso, era alto circa un metro e settantacinque, era abbastanza in forma, pesava circa 75 chili ed aveva capelli castano scuro con gli occhi più blu che avessi mai visto. Ricordo che era sempre vestito piuttosto bene ed il centro dell'attrazione per me erano i suoi...
scritto il 2015-07-16 | da Aramis
Nel mio culo è entrato di tutto, anche il cane
Mi chiamo Carlo e sono un tipo piuttosto normale, nel senso che non presento grosse attrattive fisiche. I miei capelli sono castani come i miei occhi, non sono molto alto né, tantomeno, muscoloso; forse perché non ho mai praticato seriamente uno sport. Ho capito piuttosto presto di essere gay perché mi piaceva guardare i ragazzi, specialmente...
scritto il 2015-07-15 | da CarloQlo
L'amico contadino 3 ( il fieno)
eccomi di nuovo tra voi per continuare con i miei racconti di campagna.(vedi l'amico contadino e l'amico contadino 2). Dopo aver portato il bestiame al pascolo montano il mio amico Ivan inizia puntuale la raccolta del foraggio da utilizzare durante la stagione invernale per il suo bestiame e come ogni anno anche io mi unisco a lui per aiutarlo...
scritto il 2015-07-15 | da anonymus60
Il prof di scienze 2
Ciao a tutti. Questa è la seconda parte del mio sogno erotico con il mio prof di scienze, spero vi piaccia. Rimango li seduto sul letto per 2-3 minuti e poi mi alzo vado in cucina e vedo Ruggero seduto sulla sedia. Mi avvicino lo abbraccio e mi siedo di fianco a lui, non dice niente e io non so cosa dire così rompo il ghiaccio dicendo:...
scritto il 2015-07-14 | da Samuel
Il giardiniere
Questo è il racconto di quello che mi è successo un paio di anni fa. Era un lunedì, i miei mi avevano incaricato di andare alla villa al lago il giorno dopo perché sarebbero venuti i giardinieri e il custode non c'era. Chiedo alla mia ragazza se voleva venire al lago per 2/3 giorni perché i giardinieri dovevano fare tutto il giardino, ma...
scritto il 2015-07-13 | da Marco85
Pipì per gay
Ogni sera vado nella zona industriale della mia città per farmi notare da qualche bel maschio. L'altra sera, scendo dalla macchina per far pipì mettendo il mio cazzo in bella vista ai fari delle auto dei ragazzi che passano per essere rimorchiati. Passa la prima auto, nulla. La seconda si ferma poco prima di me per vedere il mio cazzo...
scritto il 2015-07-13 | da Marco85
La doccia
Io e Manuel siamo amici dall'asilo. Anni fa ci eravamo iscritti nella stessa palestra, entrambi eravamo degli adolescenti molto magri e volevamo fare un po di massa. Ogni giorno entravamo nello spogliatoio e facevamo la doccia a poca distanza uno dall'altro. Era bellissimo vedere quel suo corpo alto ma magrissimo che metteva in risalto i suoi...
scritto il 2015-07-13 | da Marco85
Il prof di scienze
Ciao a tutti. Questa storia e pura fantasia anche se vorrei che fosse vera, spero vi piaccia. Siamo a settembre e sono appena incominciate le scuole e io sono al mio primo anno di scuola superiore. La prima ora la facciamo con la prof di italiano e la seconda con il prof di scienze. Si chiama Ruggero e non appena lo vedo mi innamoro subito, e...
scritto il 2015-07-13 | da Samuel
WC e Vasca in Hotel 4
Ormai il riferimento dei nostri incontri erano nel Viale Col di Lana. Quel giorno ero leggermente in ritardo perché dovevo fermarmi in Piazza XXIV Maggio a portare una relazione tecnica. Infatti quando parcheggiai la macchina vidi Adolfo in ansia! Ciao! meno male ..stavo per andarmene!! Dio bono risposi, per dieci minuti di ritardo te ne...
scritto il 2015-07-10 | da cristoforo
La mia agenda
Quest’oggi Piero è giunto a casa mia, ed è “in ultimo venuto” in tutti i sensi, perché già da molto tempo quello sporcaccione di Piero mi sta molestando e ossessionando inconsapevolmente, per il fatto che ogni qualvolta giri lo sguardo me lo ritrovo di fianco pronto ad attaccare bottone con discorsi banali pur di restarmi accanto....
scritto il 2015-07-10 | da Idraulico 1999
I miei due zii (Capitolo2)
Essendo seduto sul bracciolo della sedia era più facile per me mettermi in ginocchio per aprire la sua zip e mi sembrava sempre di aprire un regalo molto speciale per me! Sembra una cosa sciocca a pensarci ora ma era quello che provavo. Naturalmente ora comprendo che era soprattutto mio zio a goderne ma, sì, anche per me era bello. Lui non mi...
scritto il 2015-07-09 | da Aramis
Il WC questa volta non ci fu 3
Il terzo giorno ci incontrammo di nuovo nel Viale Col di Lana. Ma dato che era pomeriggio Adolfo decise di portarmi nel centro della città a prendere un bel gelato. Il posto si chiamava Piazzetta della Pattari , ed io non c'era mai stato. Nel centro della piazzetta c'era un bellissimo posto per prendere il dessert. Vanilla Gelati Italiani. Per...
scritto il 2015-07-09 | da cristoforo
L'amico sexy etero tanto desiderato (parte 2 di 2)
Sono Fabio e questa è la mia storia. Dopo una notte di sesso inaspettato con il mio compagno di viaggio Alessandro, etero e fidanzato con una ragazza, presto arrivò il mattino. Io avrei cominciato a lavorare solo il giorno seguente, mentre Alessandro proprio quella mattina. Si alzò presto infatti, e io lo sentii ma feci finta di dormire per...
scritto il 2015-07-09 | da Fabio
L'amico sexy etero tanto desiderato (parte 1 di 2)
Sono Fabio e questa è la mia storia. Tre anni fa conobbi dei nuovi amici con cui presto iniziai ad uscire. Ovviamente non dissi nulla della mia omosessualità, cosa che ho nascosto fino all'ultima sera... Sostanzialmente i maschi della comitiva erano tre: io, Alessandro e il suo migliore amico Gianfranco. L'anno scorso, a 19 anni, subito dopo...
scritto il 2015-07-09 | da Fabio
WC in un ristorante 2
Ci incontrammo nel Viale Col di Lana...io arrivavo da Via Sambuco e Adolfo veniva da Porta Ticinese. Il ristorante era proprio a metà strada! Ci salutammo ed entrammo nel Ristorante ...erano le 13 e 30! Ci sedemmo ad un tavolo laterale ...poi mi disse..con voce bassa..io vado in bagno e fra 5 minuti vieni anche tu!!! Che vuoi fare gli dissi?...
scritto il 2015-07-08 | da cristoforo
In Campeggio
Sono sempre stato un campeggiatore...da quando ero piccolo e andavo con i miei genitori a ora.... piano piano mi sono anche riuscito a comperare un camper (usato). Ho girato parecchio in Italia e Europa. In Austria mi è capitato di arrivare pomerigio tardi...faceva caldo ed ero stanco. Volevo solo fare una doccia. Mi dirigo verso i bagni e...
scritto il 2015-07-08 | da feticista46
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.